Bollettini ingannevoli "diritto annuale", Camera di Commercio presenta esposto alla GdF

Pervenute segnalazioni da parte di imprenditori e consulenti

Redazione Irno24 16/04/2020 0

Anche quest'anno, con l’approssimarsi del termine di scadenza del versamento del diritto annuale, ovvero immediatamente dopo l’iscrizione al Registro delle Imprese, si riscontra l’attività da parte di soggetti terzi, recanti denominazioni simili a quella della Camera di Commercio, con richieste di pagamento, o inviti a controllare e/o modificare i dati relativi alla propria impresa, aventi lo scopo di trarre in inganno le imprese inducendole a versare le somme riportate nei bollettini medesimi.

Sono pervenute, infatti, talune segnalazioni da parte di imprenditori e consulenti che fanno riferimento a richieste di pagamento nelle quali il mittente “finge” di essere il soggetto cui il versamento è dovuto per l'iscrizione in presunti annuari, registri e repertori o relative, talora, a presunte prestazioni assistenziali e previdenziali, che nulla hanno a che vedere con il pagamento del diritto annuale, né con l'iscrizione in registri tenuti dalla Camera di Commercio, ma che, tuttavia, inducono in errore le imprese che potrebbero eseguire il versamento ritenendo che si tratta del tributo camerale.

Come è noto, infatti, il diritto annuale costituisce un tributo dovuto alle Camere di Commercio da tutte le imprese iscritte o annotate nel Registro delle Imprese e da ogni soggetto iscritto nel (REA) Repertorio delle notizie Economiche e Amministrative. La Camera di Commercio provvede a inviare entro il 15 Maggio di ogni anno a tutti i soggetti iscritti nel Registro delle Imprese un apposito modulo, contenente i dati del soggetto passivo, la sua posizione nei confronti della Camera di Commercio, l’ammontare complessivo del diritto dovuto o i dati necessari alla sua autodeterminazione.

Il versamento del diritto annuale deve essere effettuato utilizzando unicamente il modello F24 o utilizzando la piattaforma PAGO PA, disponibile al sito http://dirittoannuale.camcom.it, entro il termine previsto per il pagamento del primo acconto delle imposte sui redditi.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 21/12/2020

Salerno, rimodulazione corse Busitalia durante le festività natalizie

Fino al 5 gennaio 2021 - fa sapere Busitalia sul proprio portale - è in vigore una programmazione rimodulata dei servizi aziendali, in ottemperanza alle ultime disposizioni regionali in materia TPL.

Nei giorni di Natale (venerdì 25 dicembre 2020) e Capodanno (venerdì 1 gennaio 2021) tutti i servizi sono sospesi; nel giorno festivo di S. Stefano (sabato 26 dicembre 2020) viene espletato il servizio festivo; nel giorno festivo dell'Epifania (mercoledì 6 gennaio 2021) viene espletato il servizio festivo.

Nelle giornate delle Vigilie di Natale e Capodanno (24 e 31 dicembre 2020) viene erogato unicamente il servizio urbano di Salerno (linee n. 2-5-6-11-13-14-15-20-21-25-28-39), nella fascia oraria antimeridiana, fino alle ore 13:00 circa, secondo la programmazione oraria specifica.

Leggi tutto

Redazione Irno24 08/04/2020

Fondazione EBRIS dona 800 uova di Pasqua ai pazienti autistici

La Fondazione EBRIS, in collaborazione con l’Asl Salerno, ha donato ai pazienti con disturbi dello spettro dell'autismo ed alle loro famiglie 800 uova di Pasqua. Un gesto simbolico per significare vicinanza e condivisione in questo momento così difficile. La Fondazione EBRIS (European Biomedical Research Institute of Salerno) conduce, in cooperazione con la ASL Salerno, il protocollo di ricerca GEMMA (programma sperimentale europeo per l'autismo).

Nell'ambito delle iniziative per la realizzazione di tale programma, si è voluto dimostrare con un gesto simbolico la vicinanza di queste due istituzioni a tali pazienti ed alle loro famiglie, donando queste uova pasquali al fine di accorciare, sempre simbolicamente, le distanze con essi, nella consapevolezza che la condizione di disagio creato dalla necessità di rispettare le regole di isolamento sociale imposte dall'epidemia di SARS-CoV-2, sta imponendo enormi sacrifici a tali particolari utenti ed ai loro congiunti.

La fornitura è stata resa disponibile dalla ditta produttrice "DG3 dolciaria", da tempo vicina alla fondazione, e la distribuzione è avvenuta con la collaborazione della Protezione Civile. L’Asl Salerno ha ringraziato la Fondazione EBRIS per il gesto di solidarietà avuto e per l’impegno da sempre profuso al fianco dei pazienti affetti da disturbi dello spettro dell'autismo.

Leggi tutto

Redazione Irno24 06/10/2020

Stalker seriale arrestato dalla Polizia nella zona orientale di Salerno

Gli Agenti della Polizia di Salerno hanno arrestato un 50enne della zona orientale per il reato di stalking. L’uomo era stato il compagno di una 44enne salernitano, fino a quando la donna aveva deciso di mettere fine al rapporto. Da allora, l’uomo non si era rassegnato alla decisione: gli Agenti della Sezione Volanti lo hanno sorpreso sotto casa della donna mentre imprecava ed in strada urlava offese e minacce.

Incurante della presenza dei poliziotti in uniforme, il 50enne ha continuato pubblicamente ad offendere e minacciare l’ex compagna, intimandole di uscire da casa e scendere in strada. È stato necessario l’intervento di un ulteriore equipaggio della Volante per contenere l’uomo e mettere fine alla sua aggressività, che aveva, intanto, attirato l’attenzione e suscitato la preoccupazione di vicinato e passanti, costringendo la malcapitata a barricarsi in casa.

La donna ha poi raccontato di essere stata negli ultimi giorni ripetutamente perseguitata dall’ex compagno, che le rendeva la vita impossibile, tanto che era stata costretta a denunciarlo. Il quadro degli elementi raccolti dagli operatori della Sezione Volanti ha descritto evidentemente il 50enne come uno stalker seriale e, per questo motivo, è stato arrestato.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...