Canottieri Irno, Gioconda Iannicelli al Matrix azzurro premondiale

Il preraduno si svolgerà a Piediluco (Terni) a partire dal prossimo 3 luglio

Redazione Irno24 27/06/2022 0

Gioconda Iannicelli è stata selezionata per partecipare al Matrix della Nazionale italiana di canottaggio, che si svolgerà a Piediluco (Terni) a partire dal prossimo 3 luglio e che sarà una sorta di preraduno in vista dei Mondiali.

L’atleta salernitana Under 23, elemento di spicco della squadra femminile del Circolo Canottieri Irno di Salerno, è rientrata a pieno titolo nel giro azzurro e sosterrà le prove che dovranno attestare il suo livello atletico, grazie anche al brillante risultato ottenuto in occasione dell’ultimo impegno agonistico.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 16/06/2021

Canottieri Irno, Colasante vice campionessa d’Italia nel singolo U23 e neo azzurra

Gaia Colasante riporta il Circolo Canottieri Irno ai vertici del canottaggio Italiano. Non accadeva dai tempi di Laura Schiavone e Carmela Pappalardo. La ventiduenne salernitana, che ha ripreso ad indossare il body bianco e rosso dopo un infortunio che poteva comprometterne l’attività agonistica, si è laureata vice campionessa d’Italia.

E’ arrivata seconda, nella finale del singolo Under 23 Senior B femminile, al Supercampionato italiano Coop, che si è svolto nello scorso fine settimana a Gavirate, e quinta assoluta come Senior A. Sul bacino remiero del lago di Varese sono emerse tutte le doti tecniche e fisiche dell’atleta dell’Irno, che ha concluso la sua prova con un ragguardevole tempo, facendo fermare il cronometro a 7.50.07.

La medaglia d’argento, ottenuta al cospetto delle “big” della sua categoria, è stata il coronamento di un duro lavoro, soprattutto in palestra, con gli allenatori Francesco Alvino e Rosario Pappalardo. Ed è stata anche il pass per partecipare, immediatamente dopo la conclusione del Supercampionato italiano, al raduno azzurro che selezionerà (fino al prossimo 4 luglio) le nostre portacolori ai Mondiali Under 23, in programma nella prima decade del prossimo mese a Racize, in Repubblica Ceca.

Leggi tutto

Redazione Irno24 17/07/2022

Canottieri Irno, Gioconda Iannicelli convocata per i Mondiali Under 23

Salerno e il Circolo Canottieri Irno possono gonfiarsi il petto d’orgoglio: ci sarà anche un pizzico di biancorosso tra l’azzurro della Nazionale italiana di canottaggio che parteciperà ai Mondiali Under 23 di canottaggio. Gioconda Iannicelli è stata inserita, a pieno titolo, nella rappresentativa che proverà a far sventolare il tricolore sempre più in alto alla prestigiosa rassegna iridata, che quest’anno si svolgerà sul bacino del lago della Schiranna, in provincia di Varese, nell’ultima settimana del mese di luglio.

La 19enne atleta salernitana ha superato brillantemente tutte le prove selettive durante il raduno della Nazionale italiana, che è ancora in corso di svolgimento a Piediluco. Ai test Matrix, finalizzati alla valutazione delle singole potenzialità di ogni azzurro, Iannicelli ha impressionato il capo allenatore dell’Under 23 femminile Benedetto Vitale e il direttore tecnico federale Francesco Cattaneo, che hanno deciso di inserirla in pianta stabile nel gruppo delle selezionate per comporre gli equipaggi che dovranno poi dare battaglia in acqua.

Leggi tutto

Redazione Irno24 20/11/2021

Canottieri Irno, Colasante-Sibilia atleti dell'anno nelle ultime due stagioni

Erberto Sibilia e Gaia Colasante sono stati insigniti del riconoscimento “Atleta dell’anno” per il biennio agonistico 2020-2021. Il primo - componente della squadra mista Circolo Canottieri Irno-Lega Navale sezione di Salerno - ha ricevuto il premio per la medaglia d’argento ottenuta ai Campionati Europei di vela, classe Laser Radial, nel corso della stagione agonistica 2020;

alla seconda (che alla cerimonia è stata rappresentata dai genitori, essendo contemporaneamente impegnata in un raduno proprio con la Nazionale italiana di categoria), invece, è stato assegnato per aver conquistato la medaglia di bronzo ai Campionati Mondiali Under 23 di canottaggio, nel quattro di coppia, durante quella in corso.

L’attribuzione del Trofeo “Matteo De Crescenzo” è stato il momento clou della “Festa dell’Atleta”, che per tradizione rappresenta il compendio di un anno di attività sportiva del Circolo Canottieri Irno di Salerno. Una festa doppia, quella che si è tenuta ieri sera, perché si sono voluti celebrare anche i protagonisti dei successi conseguiti dal sodalizio biancorosso nel 2020, dal momento che lo scorso anno la manifestazione era stata rinviata per l’impossibilità di svolgerla in presenza a causa delle stringenti norme per contenere l’emergenza sanitaria

Una targa, molto ambita, è stata consegnata da Maurizio D’Amico, fratello dello scomparso Peppe, a cui è intitolato il Trofeo, ai Master biancorossi che si sono imposti, con l’imbarcazione societaria dell’otto con, nello scorso fine settimana a Napoli. Una menzione particolare è stata poi rivolta ad Angelo Ascione, atleta della sezione di pesca sportiva, per il settimo posto conquistato al Campionato italiano assoluto di pesca in apnea e per aver fatto parte del team campione del mondo di pesca in apnea 2021.

In conclusione di serata l’attesa attribuzione degli altri premi speciali. Il Trofeo “Bruno Napoli”, riservato agli atleti Master, è stato assegnato per il 2020 ad Alfonso Sanseverino e Gigi Galizia (che hanno trionfato al Campionato italiano Master di canottaggio), mentre per l’anno in corso è stato appannaggio di Enrico Di Cola e Piergiorgio Esposito (che hanno primeggiato nell’ultima edizione del Campionato italiano Master di canottaggio).

Assegnato, infine, il Trofeo “Guido Roma”, destinato ai soci che si sono maggiormente messi in evidenza nel corso della stagione agonistica, per il 2020 ad Alfredo Ricci (per l’attività svolta in qualità di giudice internazionale di vela) e per il 2021 a Giovanna Tortorella (per aver vinto le medaglie di bronzo, in singolare e in doppio femminile, ai Campionati del mondo Senior di tennis, categoria W60).

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...