Cibo a domicilio e librerie, task force campana valuta via libera dalla prossima settimana

Allo studio le misure precauzionali a tutela dei dipendenti e degli utenti

Redazione Irno24 21/04/2020 0

E' in corso una riunione della task force regionale per valutare la possibile apertura, dall'inizio della prossima settimana, delle attività legate al cibo da asporto, alle librerie e alle cartolerie. La task force sta lavorando alla definizione delle misure precauzionali a tutela dei dipendenti e degli utenti, a cominciare dagli interventi di disinfezione e sanificazione dei locali dopo molte settimane di inattività.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 19/01/2021

Tasse automobilistiche, Giunta Regionale proroga termini versamenti

La Giunta Regionale nella riunione di oggi ha disposto la sospensione dei termini dei versamenti relativi alla tassa automobilistica regionale che scadono nel periodo compreso tra il 19 gennaio ed il 30 aprile 2021, prorogando tali termini al 31 maggio 2021 senza applicazione di sanzioni ed interessi.

Con altra deliberazione, sempre di oggi, sono state inoltre approvate le modalità di attuazione delle disposizioni della Legge Regionale 3 agosto 2020, “Incentivi per il rinnovo del parco automobilistico”, con le quali si prevede l’esenzione dal pagamento della tassa automobilistica per 7 anni per le autovetture ad alimentazione elettrica, 5 anni in caso di alimentazione ibrida-elettrica, e tre anni in caso di alimentazione ibrida-gas metano, immatricolate successivamente alla data di entrata in vigore della legge (18/08/2020) ed acquistate in sostituzione di autovetture di categoria da euro 0 a euro 4 avviate alla rottamazione.

Al termine del periodo di esenzione, le auto elettriche saranno tenute al pagamento di un importo pari ad un quarto del dovuto per un'auto a benzina di pari cilindrata e le auto ibride corrisponderanno un importo pari alla metà del dovuto da un'auto a benzina di pari cilindrata.

Leggi tutto

Redazione Irno24 29/04/2020

De Luca: "Lunedì 4 Maggio nessun esodo incontrollato"

"Ho avuto un colloquio con il Ministro dell'Interno Lamorgese - scrive il Governatore della Campania, Vincenzo De Luca - in relazione al previsto esodo verso la Campania del 4 maggio e giorni successivi. Ho espresso fortissima preoccupazione rispetto al fatto che arrivi di massa e incontrollati possano determinare espansione del contagio e vanificare i sacrifici fatti per due mesi dai nostri concittadini.

Ho chiesto al Ministro che il Governo nazionale ribadisca che gli arrivi da altre regioni dovranno essere motivati da ragioni di lavoro o sanitarie e comunque autocertificati. Per quello che riguarda la Campania, rimarrà fermo l'obbligo vigente per chiunque venga da fuori regione di segnalare all'Asl di competenza il proprio arrivo, così da poter procedere a controlli nel 15 giorni successivi.

Invito fin d'ora i sindaci a segnalare alle Asl e alla Regione gli arrivi nell'ambito dei propri territori. E' questa una funzione essenziale per consentire di tenere la situazione epidemiologici sotto controllo. Confermo che saranno mantenuti i controlli preventivi nelle stazioni ferroviarie e ho sollecitato il Ministro a esercitare analoghi controlli ai caselli autostradali e nelle stazioni di partenza".

Leggi tutto

Redazione Irno24 15/01/2021

Bollettino 15 Gennaio, in Campania 1150 positivi su quasi 14mila test

L'unità di crisi regionale ha diffuso, come avviene quotidianamente da quasi un anno, il bollettino relativo ai contagi da Covid in Campania. Il bollettino riguarda il 15 Gennaio 2021 ma il riscontro temporale, giova sempre ricordarlo, si riferisce alle ore 23:59 del giorno precedente (14 Gennaio 2021).

- Positivi del giorno: 1150
- Tamponi del giorno: 13929
- Deceduti del giorno: 37
- Guariti del giorno: 933
- Posti letto di terapia intensiva occupati: 93
- Posti letto di degenza occupati: 1401

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...