Confcommercio Salerno chiede intervento del Prefetto per furti nei negozi

L’immediata sospensione delle attività non ha consentito di mettere in sicurezza la merce

Redazione Irno24 21/03/2020 0

Negli interventi da attuare a sostegno degli associati, Confcommercio Campania - sede di Salerno segnala che l’immediata sospensione delle attività commerciali, a seguito del Decreto legge emanato l’11 Marzo scorso, non ha consentito, alla maggior parte degli operatori, di avere il tempo necessario per poter svuotare o mettere in sicurezza la merce in negozio, prima di chiudere i battenti.

A questo si aggiunge che, dopo il divieto di circolazione delle persone, molte aree della città restano completamente deserte per l’intera giornata, favorendo, purtroppo, il perpetrarsi di furti ai danni degli esercizi.

"Da numerosi commercianti della città, ci giungono forti segnali di preoccupazione per l’eventualità di furti nei negozi, è nostro compito intervenire", spiega Giuseppe Gagliano, Presidente Confcommercio Campania mandamento di Salerno.

"Consapevoli dell'enorme attività di controllo a tappeto già esercitata dalle forze di Polizia, per una maggiore tutela del sistema distributivo cittadino, pertanto, è stata fatta richiesta al Prefetto di Salerno di voler intensificare il presidio su tutto il territorio, attraverso pattugliamenti costanti, con particolare riferimento a quelle aree ad alta densità commerciale, quali le zone della ZTL, insieme a tutte le altre meno frequentate per via dell’assenza di esercizi aperti, ai fini della vendita dei beni di prima necessità".

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 25/01/2021

Salerno, iniziati i lavori di riqualificazione della viabilità in via Wenner

Sono partiti, a Salerno, i lavori lungo via Wenner che rientrano nella riqualificazione della viabilità della zona Asi. Si va dalla sistemazione dello spartitraffico alla ripavimentazione delle arterie dei due sensi di marcia. Ne dà notizia sui social il sindaco Napoli.

Leggi tutto

Redazione Irno24 21/02/2021

Salerno, il palazzetto dello sport sarà progettato dalla ditta dello Stadium di Torino

"È stata aggiudicata provvisoriamente alla ditta RTP GAU, che ha progettato tra gli altri l'Allianz Stadium di Torino, la progettazione del nuovo palazzetto dello sport di Salerno. Riparte, grazie al sostegno della Regione Campania, il progetto per la realizzazione di un impianto polifunzionale strategico per la nostra città". Lo rende noto il sindaco Napoli.

Leggi tutto

Redazione Irno24 30/11/2020

Fondazione Carisal, bando a sostegno delle persone fragili

E’ stato pubblicato oggi il nuovo Bando della Fondazione Cassa di Risparmio Salernitana sul tema delle “Povertà e fragilità sociali” nell’ambito del settore “Volontariato, filantropia e beneficenza” per contribuire a fronteggiare le emergenze sociali acuitesi nel territorio della provincia di Salerno, a causa del perdurare della crisi pandemica da Covid-19.

Attraverso il bando, la Carisal intende supportare le Organizzazioni di Terzo Settore e gli Enti Religiosi del territorio, nel garantire una continuità di risposte alle persone e ai loro bisogni oltre che stimolare le organizzazioni a ripensare e a riprogettare i propri interventi, anche in una logica comunitaria e di rete, per mantenere un ruolo attivo e di riferimento per le persone, nella comunità in cui operano.

Il nuovo fondo di 30mila euro, stanziato dal Consiglio di Amministrazione della Carisal, andrà a sostenere interventi di cura e di prossimità a favore di persone fragili (in particolare con reti primarie deboli o assenti), minori, giovani, anziani e famiglie in condizioni di vulnerabilità e fragilità sociale anche temporanea, nell’intero territorio provinciale.

I progetti potranno essere candidati da Enti di Terzo Settore ed Enti Religiosi, con sede legale e operativa nel territorio della provincia di Salerno, che operano da almeno un anno nell’ambito di intervento del bando. Tali Enti, in rete tra loro o in collaborazione con Enti Religiosi, Enti pubblici e reti informali di sostegno alla povertà, potranno sperimentare nuove forme di intervento di prossimità e di cura, per rispondere in maniera innovativa ai bisogni emergenti di povertà e di esclusione sociale.

IL BANDO COMPLETO

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...