Covid-19, la circolare ai Prefetti sulle misure della "fase 2"

Obiettivo è trovare un equilibrio tra la salvaguardia della salute e le restrizioni

Ministero dell'Interno (fonte sito istituzionale)

Redazione Irno24 03/05/2020 0

On line le indicazioni operative relative al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri (DPCM) 26 aprile 2020 su contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da Covid-19. Ne dà notizia il sito del Ministero dell'Interno. Le principali misure, in vigore su tutto il territorio nazionale da domani 4 maggio, sono illustrate nella circolare del capo di Gabinetto ai prefetti del 2 maggio 2020.

L'obiettivo del nuovo quadro di regole è trovare un punto di equilibrio tra la salvaguardia primaria della salute pubblica e l'esigenza di contenere l'impatto delle restrizioni sulla vita dei cittadini, tra il sostegno al riavvio del sistema economico produttivo e la sicurezza dei lavoratori.

LA CIRCOLARE

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 29/02/2020

D'Anna: "Tutto fermo per un virus che è poco più dell'influenza"

Intervenuto qualche giorno fa ai microfoni della trasmissione radiofonica "I Lunatici", condotta su Radio 2 da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio, il Presidente dell'Ordine Nazionale Biologi, Vincenzo D'Anna, stempera decisamente il clima di alta tensione che aleggia sull'Italia in relazione al Coronavirus.

"Tutto fermo per un virus che è poco più dell'influenza - afferma D'Anna - Lasciamo stare le smanie di mettere in quarantena migliaia di persone, va fatto solo nei casi in cui esista un fondato sospetto di contagio. Il Coronavirus non è più mortale di un virus influenzale, mi aspetto che gli scienziati comincino a parlare.

"Spero questa frenesia finisca - l'auspicio del biologo - in Europa non ci sono molti casi perché diverse nazioni non cercano il virus. Bisognerebbe rivolgersi alla gente in maniera meno catastrofica".

Leggi tutto

Redazione Irno24 14/04/2021

Finta mail Inps per accedere a benefici Covid, la segnalazione dell'Istituto

L’Inps avvisa tutti i suoi utenti che è tuttora in corso un tentativo di truffa tramite mail di phishing che, sfruttando apparenti comunicazioni da parte dell’Istituto, invitano a scaricare e compilare un modulo allegato per accedere a benefici di salvaguardia per mitigare i disagi economici causati dalla pandemia.

Nel caso specifico, viene utilizzato un indirizzo fittizio di posta certificata, simile a quelli Inps, e la mail è firmata con nome e cognome di un funzionario dell’Istituto realmente esistente. Si invitano pertanto tutti gli utenti a diffidare di comunicazioni che propongano di scaricare eventuali allegati, in quanto finalizzate a sottrarre fraudolentemente dati anagrafici oppure relativi a carte di credito e/o conti bancari o postali.

Si ricorda, infatti, che le informazioni sulle prestazioni Inps sono consultabili esclusivamente accedendo direttamente dal portale www.inps.it e che l’Inps, per motivi di sicurezza, non invia mai, in nessun caso, mail contenenti moduli da scaricare o link cliccabili.

Leggi tutto

Redazione Irno24 11/07/2021

L'Europeo è nostro, battuta ai rigori l'Inghilterra a Wembley!

Incredibile impresa dell'Italia di Mancini, che a Wembley batte l'Inghilterra ai rigori e si aggiudica il Campionato Europeo 2020, disputato quest'anno per la grave pandemia che ne impose la cancellazione l'anno scorso.

Come contro la Spagna in semifinale, i tempi regolamentari si concludono 1-1 (Shaw segna subito, Bonucci pareggia al 67°) e risultano decisivi i tiri dal dischetto: i padroni di casa inglesi ne falliscono 3 su 5 (palo di Rashford, Donnarumma para i tiri di Sancho e Saka) e la squadra azzurra (che pure sbaglia con Belotti e Jorginho) può impazzire di gioia, come una nazione intera.

La nostra nazionale aveva conquistato un altro Europeo, il primo della sua storia, nel 1968, proprio in Italia contro l'allora Jugoslavia, sconfitta 2-0 nella ripetizione della prima finale conclusa in parità.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...