Crisi Covid, Prefetto di Salerno incontra rappresentanti di Confesercenti e ANVA

Riaperture e snellimento della burocrazia al centro del confronto

frame da fb Confesercenti Provinciale

Redazione Irno24 07/04/2021 0

Nella mattinata odierna, a Salerno, si è svolta presso la piazza adiacente al Palazzo della Prefettura una manifestazione organizzata dai rappresentanti provinciali di Confesercenti e ANVA, diretta a sensibilizzare gli organi di governo nazionale e locale sulla grave sofferenza economica delle aziende commerciali del salernitano.

L'azione di protesta, che si è svolta alla presenza di una delegazione di esercenti e degli organi di informazione, è stata attivata per chiedere una ripresa delle attività economiche, commerciali e turistiche, nonché per presentare proposte concrete dirette a superare le difficoltà che attraversano tali settori.

Al termine della manifestazione, il Prefetto di Salerno, Francesco Russo, ha incontrato, presso il Palazzo del Governo, il direttore e il presidente provinciale di Confesercenti in qualità di sottoscrittori del documento "Portiamo le imprese fuori dalla pandemia", contenente le proposte sui sostegni alle imprese, sulla fiscalità e sul credito alle imprese.

Nello specifico, è stato chiesto al Prefetto un supporto per portare avanti le proposte presentate nel documento operativo, con particolare riguardo alla riapertura, pur nel rispetto di rigidi protocolli anti-contagio, delle attività economiche. All'incontro ha preso parte anche il rappresentante di ANVA, che si è espresso a tutela della dignità della categoria dei commercianti ambulanti, tra le più colpite dalla crisi epidemiologica.

I rappresentanti di Confesercenti Salerno hanno, inoltre, sottoposto all'attenzione del Prefetto l'importanza di semplificare, attraverso lo snellimento delle procedure, l'iter burocratico delle pratiche amministrative relative alle piccole imprese, gestite dagli enti locali. Il Prefetto ha condiviso le preoccupazioni espresse ed ha ribadito la vicinanza delle istituzioni sulla questione sociale, ed ha espresso la massima solidarietà per chi rappresenta le proprie richieste nel rispetto delle regole condivise di contrasto alla pandemia.

L'incontro, svoltosi in un clima improntato alla massima collaborazione, si è concluso con l'apprezzamento dei presenti e con l'intesa di sviluppare sinergie sempre più proficue per rilanciare l'economia.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 18/06/2021

Salerno, inaugurato nuovo edificio del complesso Immacolata Concezione

Il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli e il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca hanno inaugurato questa mattina un edificio nei pressi del complesso della Casa Albergo Immacolata Concezione, la struttura residenziale per anziani, gestita da Salerno Solidale, collocata nel centro storico alto di Salerno.

I lavori di ristrutturazione sono stati eseguiti grazie ad un lascito testamentario della signora Maria D’Amico, la cui famiglia già in passato ha permesso di eseguire interventi migliorativi alla Casa Albergo. La benefattrice ha disposto tale donazione dopo aver fatto visita alla struttura ed avendo riconosciuto il valore dei servizi resi in favore delle persone anziane ospiti.

Alla cerimonia inaugurale, che ha visto anche lo scoprimento di una targa in memoria della signora D'Amico, hanno preso parte anche l'Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Salerno Giovanni Savastano e gli eredi dr. Paolo Galdo e dr. Maurizio D'Amico.

Leggi tutto

Redazione Irno24 26/07/2022

Salerno, cosa fare in caso di mancata ricezione dell'avviso Tari

I contribuenti che non hanno ricevuto gli avvisi di pagamento Tari 2022 possono rivolgersi agli uffici di Sistemi Salerno – Servizi Utility S.R.L. (Sinergia) ubicati in Via Passaro 1. In alternativa, possono inviare una mail all'indirizzo tributi@sinergia.sa.it. E' quanto si legge in una nota stampa inviata dal Comune di Salerno.

Leggi tutto

Redazione Irno24 01/12/2021

Salerno, niente concerto in piazza a Capodanno

A margine di un appuntamento stampa, il sindaco di Salerno ha annunciato ufficialmente che non si farà il Capodanno in piazza. Ovvi motivi legati al contesto epidemiologico impongono grande prudenza. Tutto regolare, invece, per Luci d'Artista, dopo che il nuovo piano sicurezza presentato alla Prefettura è stato accettato.

L'accensione, sobria e senza alcuna particolare inaugurazione, dovrebbe avvenire il giorno 3 Dicembre, sia del maxi albero in Piazza Portanova che del resto delle luminarie.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...