De Luca: "Livello di contagio non si può più reggere, necessarie misure eccezionali"

Il Governatore conferma la zona rossa e punta alla produzione del vaccino in Campania

Redazione Irno24 05/03/2021 0

Nel corso della diretta streaming del Venerdì, il Governatore De Luca ha confermato il passaggio della Campania, ormai annunciato, in zona rossa. "Il livello di contagio non si può più reggere - afferma De Luca - è necessario prendere misure eccezionali, la rete ospedaliera è già in sofferenza. In Italia siamo alla terza ondata, la Campania fa registrare 2500 nuovi postivi al giorno e dunque dovremmo fare il tracciamento dei contatti per almeno 25mila persone; in queste condizioni è impossibile".

Il Presidente della Regione ha sottolineato la maggiore aggressività della variante inglese in circolazione, soprattutto per i più giovani, e ha criticato i comportamenti irresponsabili ormai noti, fra assembramenti e mancato uso delle mascherine.

Sul fronte vaccini, De Luca ha posto l'obiettivo della produzione di un vaccino in Campania, con alcune aziende farmaceutiche del territorio che potrebbero attrezzarsi con il supporto finanziario della Regione. Tempistica possibile 4 mesi dal momento in cui la cosa dovesse concretizzarsi.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 30/03/2021

Le disposizioni di De Luca in vista delle festività pasquali

E' stata pubblicata l’ordinanza regionale n.12 del 30 marzo 2021, firmata dal Presidente Vincenzo De Luca, che contiene disposizioni di prevenzione sanitaria in vista delle festività pasquali. Si anticipano i contenuti:

è fatta raccomandazione alle Diocesi della regione e ai cittadini di assicurare, nello svolgimento delle funzioni religiose, il puntuale rispetto dei protocolli e misure di sicurezza vigenti, al fine di evitare i rischi di contagio derivanti dal contatto, diretto o indiretto, tra le persone, anche alla luce della maggiore trasmissibilità dei contagi connessi alla diffusa circolazione di varianti del virus sul territorio regionale;

è affidato ai Comuni il compito di assicurare il controllo sulle strade e sulle piazze ospitanti tradizionalmente processioni, manifestazioni ed eventi di carattere religioso, anche legati alla settimana Santa, al fine dello scrupoloso rispetto delle vigenti misure di contenimento e prevenzione del contagio;

resta vietato ogni spostamento in entrata e in uscita dal territorio regionale nonché all'interno del medesimo territorio, salvo che per gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero per motivi di salute. È consentito il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza abituale;

è consentito, in ambito regionale, lo spostamento, verso una sola abitazione privata abitata, una volta al giorno, in un arco temporale compreso tra le ore 5,00 e le ore 22,00, nei limiti di due persone ulteriori rispetto a quelle ivi già conviventi, oltre ai minori di anni 14 sui quali tali persone esercitino la responsabilità genitoriale e alle persone con disabilità o non autosufficienti conviventi.

Leggi tutto

Redazione Irno24 07/09/2021

Bollettino 7 Settembre, in Campania 311 positivi su 14mila test

L'unità di crisi ha diffuso, come ogni giorno da oltre un anno, il bollettino inerente i contagi da Covid in Campania. Il bollettino riguarda il 7 Settembre 2021, ma è necessario specificare che il riferimento temporale non va oltre le ore 23:59 del giorno prima (6 Settembre).

- Positivi del giorno: 311
- Tamponi del giorno: 14352
- Posti letto di terapia intensiva occupati: 26
- Posti letto di degenza occupati: 354

Leggi tutto

Redazione Irno24 08/04/2021

Bollettino 8 Aprile, in Campania 1933 positivi e 1979 guariti

L'unità di crisi regionale ha diffuso, come avviene ogni giorno da un anno, il bollettino relativo ai contagi da Coronavirus in Campania. Il bollettino riguarda il giorno 8 Aprile 2021 ma il riferimento temporale, bisogna sempre ricordarlo, non va oltre le ore 23:59 del giorno prima (7 Aprile).

- Positivi del giorno: 1933
- Tamponi molecolari del giorno: 21180
- Deceduti del giorno: 50
- Guariti del giorno: 1979
- Posti letto di terapia intensiva occupati: 148
- Posti letto di degenza occupati: 1605

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...