Innesto a sorpresa per la Salernitana, ecco Kristoffersen

Il classe '97 norvegese ha firmato fino al 2024

Redazione Irno24 02/02/2021 0

L’U.S. Salernitana 1919 comunica di aver raggiunto l’accordo con l’attaccante classe ’97 Julian Kristoffersen. Il norvegese ha firmato un contratto fino al 2024 e indosserà la maglia numero 19. “Sono felicissimo di essere arrivato in un club italiano così importante e ambizioso” le prime parole in granata di Kristoffersen.

“Avevo richieste da diversi club europei ma quando mi è stata prospettata la possibilità di venire qui a Salerno sono stato davvero entusiasta. Sono rimasto colpito dalla bellissima città, dalla sua caldissima tifoseria e non vedo l’ora di iniziare”.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 08/08/2021

Vantaggio Obi, l'Aston Villa rimonta 3-1 ma i granata se la giocano

L'amichevole di lusso in terra britannica premia l'Aston Villa, che rimedia già nel corso del primo tempo allo svantaggio firmato Obi. Al riposo, infatti, è 2-1 per i padroni di casa grazie ad Ings ed El Ghazi. Nella ripresa, la Salernitana subisce il tris di Young, ex Inter, a 20 dal termine. Tutto sommato, comunque, una buona prestazione per la squadra allenata da Castori.

Aston Villa: Martinez (1′ st Steer) Cash, Targett, Konsa (17′ st Hause), Mings, McGinn (17′ st Ramsey), Watkins (3′ st Chukwuemeka), Nakamba (17′ st Hourihane), Ings (17′ st Young), El Ghazi, Bidace (17′ st Traoré). All. Dean Smith.

Salernitana: Belec (27′ st Fiorillo); Kechrida (42′ st Galeotafiore), Gyomber, Strandberg (32′ st Bogdan), Jaroszynski (32′ st Aya); Zortea (14′ st Schiavone), Di Tacchio, Capezzi (42′ st Vitale) Ruggeri; Obi (27′ st Sy); Djuric (32′ st Kristoffersen). All. Fabrizio Castori.

Reti: 20′ Obi (S), 34′ Ings (AV), 43′ rig. El Ghazi rig. (AV), 71′ Young (AV).

Leggi tutto

Redazione Irno24 20/02/2021

Tutino trascina la Salernitana ad Ascoli, paura per un malore a Dziczek

Dopo quasi un mese, la Salernitana riassapora la vittoria, cogliendo 3 punti pesanti in trasferta ad Ascoli. Mattatore dell'incontro, e del tabellino, il ritrovato Tutino, che segna entrambi i gol che valgono lo 0-2 finale. La prima gioia dopo appena 2 minuti, con l'attaccante partenopeo lesto ad insaccare da pochi passi il suggerimento di Capezzi, a sua volta bravo ad intercettare un disimpegno impreciso della retroguardia locale.

Fra il 7° e il 10° la Salernitana potrebbe raddoppiare ma Casasola e Gondo trovano attento Leali. Appuntamento rinviato al 24°, quando una nuova indecisione ascolana innesca Tutino che infila di classe con l'esterno destro. La traversa al 52° nega la tripletta alla punta granata, in giornata di grazia.

Nel finale, grande paura per Dziczek, che si è accascia al suolo, annaspando. Ambulanza in campo, apnea generale per lunghi minuti ma il mediano della Salernitana si riprende ed è trasportato in ospedale per accertamenti.

Leggi tutto

Redazione Irno24 24/10/2020

Il lampo nella pioggia è di Andrè Anderson, la Salernitana piega l'Ascoli

La Salernitana torna a riassaporare i 3 punti dopo il pari di Vicenza, superando all'Arechi 1-0 l'Ascoli. Nonostante il campo molto pesante a causa della pioggia, i granata partono bene e al 10° Leali sventa la punizione di Schiavone. Gli ospiti replicano con Tupta e Cavion: il primo tentativo lambisce il palo, sul secondo è bravo Belec. Al 25° la Salernitana sbatte sul palo e Di Tacchio non riesce a correggere in rete la respinta del legno.

In avvio ripresa, altra grande occasione per i granata, con la stoccata di Schiavone che "bacia" l'incrocio e Aya si vede ribattere il tiro a colpo sicuro da Leali. Un'altra sortita di Tupta è seguita da un tentativo ben più pericoloso di Djuric, che spreca da posizione favorevole. Il gol è nell'aria ed arriva al minuto 87, quando il neo entrato Andrè Anderson calcia di precisione da fuori ed insacca. La squadra di Castori si conferma ai vertici del campionato cadetto.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...