La Salernitana prende l'attaccante Boulaye Dia e prolunga con Mazzocchi

Dia proviene dagli spagnoli del Villareal, il difensore ha firmato il rinnovo fino al 2026

Boulaye Dia

Redazione Irno24 18/08/2022 0

"L’U.S. Salernitana 1919 comunica - tramite il sito ufficiale - di aver raggiunto l’accordo con il Villarreal F.C. per il trasferimento a titolo temporaneo, con diritto di riscatto, dell’attaccante classe ’96 Boulaye Dia. Il calciatore indosserà la maglia numero 29. La società comunica, inoltre, di aver prolungato l’accordo con il difensore classe ’95 Pasquale Mazzocchi. Il calciatore ha firmato con il club granata un contratto fino al 2026".

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 19/07/2022

Altro arrivo in casa Salernitana, si tratta del 26enne Junior Sambia

"L’U.S. Salernitana 1919 comunica di aver raggiunto l’accordo con il centrocampista classe ‘96 Salomon Junior Sambia. Il calciatore si è legato al club granata fino al 2026". Sambia, reduce da una lunga esperienza coi francesi del Montpellier, aveva raggiunto in tarda mattinata il ritiro austriaco di Jenbach: si attendeva soltanto l'ufficialità dell'ingaggio.

Leggi tutto

Redazione Irno24 10/06/2022

Targhe al Vestuti per Fulvio De Maio e Bruno Somma, icone della Salernitana

"Fulvio De Maio e Bruno Somma, indelebilmente legati alla storia della Salernitana, saranno ricordati alle ore 9:30 del 19 giugno – 103esimo anniversario della fondazione della società – attraverso l’apposizione delle due rispettive targhe al ‘Muro dei Ricordi’ del Vestuti, la parete destinata a diventare l’iconografia della storia granata". Lo rende noto il consigliere comunale Rino Avella, Presidente della IV Commissione Sport, Politiche Giovanili ed Innovazione.

De Maio, scomparso nel 2021, fu portiere granata tra il 1968 e il 1978, nonchè, in seguito, opinionista delle tv salernitane per un quarto di secolo. Somma fu vice segretario del club dal 1946 al 1950 e segretario generale dal 1950 al 1967. Contribuì in prima persona, anche economicamente, per fronteggiare le esigenze della sua Salernitana. È stato il dirigente più longevo del club. Nato il 17 aprile 1923, morì il 2 gennaio 1971.

Leggi tutto

Redazione Irno24 05/05/2022

La Salernitana prende slancio nella rincorsa, Verdi risolve il recupero col Venezia

La Salernitana continua la sua perentoria rincorsa salvezza, superando 2-1 il Venezia nel recupero del match non disputato per Covid a Gennaio. I granata sarebbero salvi, se il torneo finisse oggi. Impensabile fino a poche settimane fa. E Domenica c'è la super sfida contro il Cagliari, scavalcato di 1 punto dalla squadra di Nicola. I lagunari, invece, sono virtualmente in B.

La partita si mette subito bene per la squadra di casa, che sblocca il risultato al 7° grazie ad un rigore di Bonazzoli, concesso per un netto fallo di mano (rivisto al VAR) di Ceccaroni. L'Arechi, in versione torcida, esplode. I granata, però, cercano il controllo del gioco piuttosto che il raddoppio, pensando probabilmente all'impegno di Domenica. Il Venezia ne approfitta e prende campo, senza tuttavia creare pericoli.

Nella ripresa, i lagunari sfruttano l'atteggiamento attendista della Salernitana e pareggiano al 57° con Henry, che scarica sotto la traversa sugli sviluppi di un corner. Nella circostanza, si fa male Sepe e viene sostituito da Belec. La Salernitana reagisce immediatamente: al 67°, il subentrato Verdi si avventa su un rimpallo fra Svoboda e Kastanos e fulmina Maenpaa. Il Venezia ci prova nel finale su punizione con Aramu, sfiorando soltanto il bersaglio.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...