Le attività consentite in Italia coi due tipi di Green Pass e senza

Da oggi e fino al 15 Gennaio parte la novità del Super Green Pass

Redazione Irno24 06/12/2021 0

E' online sul sito del Governo la tabella delle attività consentite senza green pass, con green pass "base" e con green pass "rafforzato” per il periodo dal 6/12/2021 al 15/1/2022. In base alle disposizioni nazionali in vigore per il contenimento della diffusione dell'epidemia da Covid e alle ordinanze del Ministro della Salute, si applicano le misure previste:

per la zona bianca ad Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Provincia Autonoma di Trento, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria, Valle d’Aosta, Veneto; per la zona gialla al Friuli Venezia Giulia e, da lunedì 6 dicembre, alla Provincia Autonoma di Bolzano.

Si precisa che questa sezione tiene conto esclusivamente delle misure introdotte da disposizioni nazionali. Le Regioni e le Province autonome possono adottare specifiche ulteriori disposizioni restrittive, di carattere locale, per conoscere le quali è necessario fare riferimento ai canali informativi istituzionali dei singoli enti.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 03/10/2021

Comunali, affluenza Domenica ore 23: Salerno 46%, Fisciano 53%, Siano 61%

In crescita rispetto al primo rilevamento l'affluenza alle urne a Salerno città, dove alle 23 di Domenica 3 Ottobre ha votato il 32.23% degli aventi diritto (pari a 52276 elettori su 112319). Alle ore 19 aveva votato il 32.23%, l'equivalente di 36198 elettori su 112319.

A Fisciano e Siano, comuni della Valle dell'Irno chiamati ad eleggere il primo cittadino, alle 23 di Domenica ha votato, rispettivamente, il 53.43% (36.94% alle 19) e il 60.73% (il 46% alle 19) degli aventi diritto. Considerando Salerno e provincia, l'affluenza di Domenica ore 19 si attesta al 47.44% (34.40% alle 19).

I DATI A SALERNO E PROVINCIA

Leggi tutto

Redazione Irno24 23/12/2021

De Luca: "Mancano rispetto e senso civico, inevitabili nuove restrizioni"

"E' un esempio di totale irresponsabilità quanto è accaduto a Palma Campania il 15 e il 18 dicembre scorso: centinaia di ragazzi assembrati per alcune feste, anche in piazza, senza alcun rispetto delle regole di prevenzione anti Covid.

I risultati sono stati un picco di contagi, l'aumento del numero dei positivi anche nella popolazione non scolastica, la decisione della Dad per numerose classi da parte dei dirigenti scolastici. Questo è l'esempio di quello che succede a causa dell'assoluta mancanza di senso civico e di rispetto per sé e per gli altri.

Sono queste le situazioni diffuse sul territorio regionale che ci obbligano ad emanare ordinanze restrittive. Sono queste le situazioni che rendono inevitabili ulteriori misure nei prossimi giorni per il contenimento dei contagi". Lo ha dichiarato il Governatore della Campania, De Luca.

Leggi tutto

Redazione Irno24 13/05/2021

Infiltrazioni criminali in aziende, siglato in Prefettura a Salerno il Protocollo REX

Il Prefetto di Salerno, Francesco Russo, e il Presidente della Camera di Commercio di Salerno, Andrea Prete, hanno siglato stamattina, in Prefettura, nel rispetto delle misure anti-Covid, alla presenza del Vicario del Questore di Salerno, Pasquale Picone, del Comandante provinciale dell’Arma dei Carabinieri, Gianluca Trombetti, del Comandante provinciale della Guardia di Finanza, Danilo Petrucelli, il “Protocollo d’Intesa per la Legalità e la Trasparenza nell’attività delle imprese in provincia di Salerno - Piattaforma REX-Regional Explorer”, che consentirà alla Prefettura, alle Forze di Polizia e alla DIA di avere accesso alla piattaforma REX-Regional Explorer e agli applicativi “R.I. Visual”, “R.I. Build” e “R.I. Map” di Telemaco.

Tali strumenti, messi a disposizione gratuitamente dalla Camera di Commercio di Salerno, che ne sosterrà gli oneri, permetteranno di approfondire le dinamiche interne alla vita delle aziende (in particolare, governance e assetti societari), spesso sintomatiche della sussistenza di rischi di illegalità e di infiltrazioni criminali, rendendo più penetranti i controlli in tema di documentazione antimafia di competenza della Prefettura.

L’iniziativa nasce anche in attuazione delle indicazioni del Ministro dell’Interno, con la finalità di incrementare l’azione di prevenzione e contrasto ai fenomeni di infiltrazione nel tessuto economico locale da parte della criminalità organizzata, a tutela della legalità e della trasparenza nell’economia, specialmente nell’attuale situazione di crisi economica connessa alla diffusione del Covid-19.

Difatti, nel contesto emergenziale che il Paese sta attraversando, potrebbero verificarsi condizioni tali da favorire l’infiltrazione di organizzazioni criminali nel tessuto economico della provincia di Salerno, soprattutto in alcuni settori - turistico-alberghiero, ristorazione, extralberghiero e intermediazione turistica, gestione degli stabilimenti balneari, strutture ricettive in generale, commercio, appalti - dove è maggiormente avvertita l’esigenza di rafforzare il sistema di cautele.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...