Montoro, incontro scuole-sindaco per una riapertura in sicurezza

Tampone antigenico anche senza prenotazione al Campo Genova di Avellino

Redazione Irno24 26/11/2020 0

In vista del rientro a scuola, previsto fra pochi giorni, in data 25 novembre si è svolto a Montoro un incontro fra le scuole del territorio e il Sindaco Giaquinto, nello spirito della stretta e fattiva collaborazione interistituzionale finalizzata, in questo caso, a garantire concretamente all’intera comunità scolastica le indispensabili condizioni di sicurezza.

Nell’attuale contesto - questo è emerso dall'incontro - è necessario che: il personale scolastico, l’ASL territoriale, l’Amministrazione Comunale, i Dirigenti scolastici e tutte le famiglie agiscano in sinergia per poter acquisire un aggiornato quadro dei dati del contagio, soltanto a partire dal quale è possibile prendere decisioni ponderate ed appropriate;

il personale scolastico, responsabilmente, si sottoponga allo screening mediante tampone antigenico; alunni e famiglie interessati si sottopongano allo screening mediante tampone antigenico; ASL, Comune e Scuola collaborino per acquisire e scambiarsi le indispensabili informazioni che diano il quadro preciso e documentato della situazione.

Dal lunedì al sabato, dalle ore 15.00 alle ore 20.00 ad Avellino, presso il Campo Genova, il personale scolastico, gli alunni e i genitori tutti potranno sottoporsi a tampone antigenico, anche senza prenotazione, portando con sé la tessera sanitaria.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 02/07/2020

Prevenzione rischio incendi, il sindaco di Montoro impone divieti tassativi

Il Sindaco di Montoro, Girolamo Giaquinto, a seguito del Decreto Dirigenziale della Regione nr. 123 del 24.06.2020, ha adottato l'Ordinanza nr. 84 del 30 Giugno 2020 con la quale dispone - durante il periodo di grave pericolosità di incendio, dal 1° Luglio al 30 Settembre 2020 - il divieto tassativo di: accendere fuochi di ogni genere; far brillare mine o usare esplosivi; usare apparecchi a fiamma od elettrici per tagliare metalli; usare motori (fatta eccezione per quelli impiegati per eseguire i lavori forestali autorizzati e non in contrasto con le PMPF ed altre norme vigenti), fornelli o inceneritori che producano faville o brace;

fumare, gettare fiammiferi, sigari o sigarette accese e compiere ogni altra operazione che possa creare comunque pericolo immediato o mediato di incendio; transitare e/o sostare con autoveicoli su viabilità non asfaltata all'interno di aree boscate fatta eccezione per i mezzi di servizio e per le attività agro-silvo-pastorali nel rispetto delle norme e dei regolamenti vigenti.

La bruciatura dei residui vegetali derivanti da sfalci, potature o ripuliture in genere, effettuate in loco e comunque in aree a distanza non inferiore a mt. 50 dai boschi, deve essere effettuata - dalle 10.00 e sino alle 15.00 eccetto prefestivi e festivi - in modo tale da non arrecare molestia e/o disturbo alle persone.

Leggi tutto

Redazione Irno24 25/06/2020

Ruba il portafoglio di un cliente dell'ipermercato, denunciato 50enne di Montoro

Prendendo spunto dalla denuncia di sporta dalla vittima, i Carabinieri della Stazione di Montoro Inferiore hanno denunciato un 50enne del luogo, ritenuto responsabile di furto aggravato. I fatti risalgono a qualche giorno fa allorquando l'uomo, all’interno di un noto ipermercato di Montoro, furtivamente si impossessava del portafoglio (contenente documenti vari e 1.400 euro in contanti) che un cliente perdeva nel riporlo in tasca, dopo aver pagato il conto alla cassa.

L’attività investigativa sviluppata dai Carabinieri, attraverso l’acquisizione di utili informazioni nonché di video dalle telecamere di sorveglianza, ha permesso l’identificazione del presunto responsabile. Alla luce delle evidenze raccolte, per il 50enne, già noto alle Forze dell’Ordine, è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura di Avellino.

Leggi tutto

Redazione Irno24 06/04/2020

Pieno di benzina senza pagare, denunciato dai Carabinieri di Montoro

"Insolvenza fraudolenta" è il reato di cui dovrà rispondere un 20enne denunciato dai Carabinieri di Montoro. L’indagine prende spunto dalla denuncia sporta dal gestore di un’area di servizio del montorese dove, qualche giorno fa, un automobilista avrebbe fatto il pieno di carburante all’auto presa a noleggio, per poi allontanarsi senza pagare.

L’attività sviluppata dai Carabinieri, attraverso l’acquisizione di utili informazioni nonché di video dalle telecamere di sorveglianza, ha permesso di risalire all’identità del presunto responsabile: un giovane, poco più che ventenne, della provincia di Napoli. Alla luce delle evidenze emerse, a suo carico è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura di Avellino.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...