Movida sicura a Salerno, si intensifica l'impegno delle forze dell'ordine

Controllati piazze, esercizi pubblici e distributori automatici

Redazione Irno24 21/11/2021 0

Nel corso della settimana, e soprattutto nel weekend, sono stati intensificati i controlli interforze per garantire la Movida sicura a Salerno e provincia. I controlli sono volti ad evitare assembramenti nelle piazze e nei luoghi di ritrovo dei giovani. Inoltre, l’attenzione è stata rivolta al controllo degli esercizi pubblici e dei distributori automatici del capoluogo per evitare il consumo di alcolici oltre l’orario consentito e la distribuzione di tali bevande a minori.

In tale ambito operativo, la fattiva collaborazione intercorsa tra Polizia, Carabinieri, Finanza, Polizia Municipale, Polizia Provinciale ed Esercito ha consentito di dare piena attuazione all’ordinanza disposta dal Questore, d’intesa con i Comandanti Provinciali dell’Arma Carabinieri e della Guardia di Finanza.

Al termine dei mirati servizi posti in essere, sono stati conseguiti i seguenti risultati: 7086 persone controllate; 4309 veicoli controllati; 1000 esercizi pubblici controllati.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 30/05/2022

Torna in funzione la postazione Humanitas al porto Masuccio Salernitano

Dal 1° giugno 2022 verrà riattivata la postazione Humanitas di primo soccorso presso il porto turistico Masuccio Salernitano. L’Autorità di Sistema Tirreno Centrale ha infatti rilasciato in data 20/05/2022 il necessario nullaosta, grazie al sensibile interessamento del Presidente Andrea Annunziata e la preziosa collaborazione del dott. Giovanni Annunziata, responsabile dell’Area Demanio.

La postazione, costituita da un ambulatorio mobile ed un’autoambulanza di rianimazione, già negli anni passati si è rivelato un prezioso presidio sanitario, in considerazione dell’elevatissimo afflusso di persone che accedono al  Masuccio per l’imbarco ai traghetti e per le attività di diporto presenti in loco. Il servizio sarà attivo dalle 8.00 alle 20.00 con orario continuato, sette giorni su sette.

Leggi tutto

Redazione Irno24 24/08/2021

Falso contratto luce e gas, denunciato 30enne salernitano in Irpinia

I Carabinieri della Stazione di Fontanarosa (AV) hanno denunciato un 30enne salernitano, ritenuto responsabile di “Truffa” e “Falsità materiale”. L’indagine prende spunto dalla denuncia presentata dalla vittima che, qualche giorno fa, si vedeva recapitare una comunicazione per il pagamento di oltre 500 euro relativo ad un consumo di gas e energia elettrica fornita da una società con la quale non aveva mai stipulato alcun contratto.

Gli investigatori, dopo aver escluso che potesse trattarsi di mero errore, hanno avviato le verifiche e svelato la procedura truffaldina alla base dell’addebito, scaturito da un contratto stipulato con falsi documenti a nome del malcapitato.

All’esito dell’attività d’indagine i Carabinieri sono riusciti ad individuare il presunto responsabile che è stato deferito in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria. Sono tuttora in corso accertamenti finalizzati sia a risalire all’identità di possibili complici sia ad appurare la responsabilità dell’uomo in eventuali ulteriori analoghi fatti.

Leggi tutto

Redazione Irno24 16/02/2021

Vede la ex col nuovo fidanzato e li aggredisce, arrestato 50enne a Salerno

Gli Agenti della Polizia di Stato hanno arrestato uno stalker nel centro di Salerno, V.S. del 1970, che ieri sera si è reso protagonista di condotte persecutorie nei confronti di donna, con cui aveva intrattenuto una relazione sentimentale ormai finita. L’uomo, non rassegnandosi alla fine di tale relazione, aveva cominciato ad assumere nei confronti della ex fidanzata varie condotte persecutorie per le quali era stata emanata la misura cautelare del divieto di avvicinamento alla donna ed il divieto di frequentare luoghi prossimi all’abitazione ed al posto di lavoro.

Nonostante ciò, V.S. non ha posto termine alle sue condotte persecutorie, anzi, da quando aveva saputo di una nuova relazione sentimentale tra la donna ed un’altra persona aveva intensificato tali condotte, consistenti in appostamenti, pedinamenti, minacce, offese.

Ieri sera l’episodio conclusivo, con un’aggressione prima verbale e poi fisica, anche con la minaccia con un coltello, da parte dello stalker che aveva notato la donna in compagnia del suo nuovo compagno, nel centro cittadino. Un passante, che ha assistito alla scena, ha telefonato al numero d’emergenza, rappresentando alla sala operativa della Questura di Salerno quanto stava accadendo.

Una pattuglia della “Squadra Volante” è immediatamente intervenuta sul posto sorprendendo lo stalker mentre provava ad entrare in un portone di uno stabile condominiale dove la coppia si era rifugiata; i poliziotti l’hanno fermato e arrestato. Sequestrato il coltello di cui l’uomo era armato.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...