Negativizzati due giocatori granata, il derby Napoli-Salernitana si gioca

Gli attualmente positivi scendono a 6, la partita verrà disputata

Il mister Colantuono (US Salernitana facebook)

Redazione Irno24 22/01/2022 0

L’U.S. Salernitana 1919 comunica che, a seguito dei tamponi effettuati in data odierna, due calciatori si sono negativizzati. A questo punto, considerando che gli attualmente positivi scendono a 6, la gara del "Maradona" contro il Napoli si disputerà regolarmente. Un derby è già di per sè un incontro difficile, la Salernitana ci arriva sicuramente in condizioni molto precarie.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 31/10/2021

Il Napoli vince con Zielinski ma la Salernitana non ha demeritato

Va al Napoli l'attesissimo derby dell'undicesimo turno dei Serie A. Finisce 0-1 per gli uomini di Spalletti, i cui cambi indovinati colpiscono nell'unica azione di rilievo: i nuovi entrati Elmas e Petagna, infatti, propiziano la ribattuta vincente di Zielinski al 61°, che buca Belec - non propriamente reattivo - dopo la traversa dell'ariete ex Spal; la manovra era stata avviata proprio da Elmas.

La Salernitana, dal canto suo, sospinta da un Arechi caldissimo, lotta e resta sempre in partita, anche quando Kastanos viene espulso (correzione al VAR dell'iniziale ammonizione) dopo un'entrataccia su Anguissa. Al 77° tocca al Napoli restare in 10, quando Koulibaly strattona Simy lanciato a rete.

Sulla punizione che scaturisce dal fallo, Ribery, non incisivo come nei giorni migliori, prova un pallonetto morbido ma Di Lorenzo respinge sulla linea. Nell'ultimo assalto, Gagliolo spara in curva un pallone vagante in area.

Leggi tutto

Redazione Irno24 03/06/2020

Trenta anni fa la Salernitana pareggiava col Taranto e tornava in B

Il 3 Giugno è una data particolare per i tifosi della Salernitana. Almeno da 30 anni esatti a questa parte. Domenica 3 Giugno 1990, infatti, alla vigilia - fra l'altro - dei campionati del mondo di calcio organizzati in Italia, la Salernitana conquistò il ritorno in Serie B dopo 25 anni.

Col Taranto, anch'essa promossa, fu una passerella dedicata ai tifosi e finì 0-0. Tanto bastò per far esplodere di gioia un'intera città e lo stadio Vestuti, l'allora quartier generale della squadra, imbandierato a festa nonostante la pioggia. Agostino Di Bartolomei, di cui qualche giorno fa ricorreva l'anniversario della tragica scomparsa, fu capitano e trascinatore di un gruppo eccezionale, condotto in panchina da Giancarlo Ansaloni.

Leggi tutto

Redazione Irno24 07/07/2021

Salernitana iscritta alla Serie A, il trust "rivisto" è stato accettato

Il Consiglio Federale, riunitosi nel pomeriggio, ha dato il via libera - con tutti voti favorevoli - all'iscrizione della Salernitana in Serie A. Dunque, nonostante giorni di rumors di segno contrario, da cui la proprietà stessa aveva preso le distanze, è stato accettato il trust modificato dalla società granata, su indicazioni precise della Federazione.

Ok anche dalla CoViSoc, chiamata a fornire un parere sul piano economico ("previsione finanziaria ritenuta credibile e coerente"). Superati dunque gli scogli della multiproprietà e dell'indipendenza economica. Si chiude nel migliore dei modi un periodo di "passione" per l'intera città di Salerno e soprattutto per la tifoseria.

Va precisato, comunque, che entro 6 mesi la Salernitana deve cambiare proprietà attraverso il trustee (colui che gestisce i beni conferiti nel trust), altrimenti verrebbe estromessa anche in corsa dalla massima serie.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...