Nuova ordinanza di De Luca sugli esercizi commerciali

E' la numero 13 del 12 Marzo

Redazione Irno24 12/03/2020 0

Il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha firmato un'ordinanza, la numero 13 del 12 Marzo 2020, che dispone ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell'emergenza epidemiologica da Covid-19.

Si tratta di precisazioni inerenti l'attività - sul territorio campano - degli esercizi commerciali, già disciplinata a livello nazionale dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell'11 Marzo.

ECCO L'ORDINANZA INTEGRALE

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 04/09/2020

Fortini: "Ordinanza del 4 Settembre su riapertura scuole il 24 è un falso"

Come puntualmente accade alla vigilia di decisioni di rilevante importanza, è subito circolata in rete la falsa notizia, con tanto di "fedele" riproduzione del presunto documento originale, circa l'ordinanza regionale della riapertura delle scuole per il 24 settembre. L'Assessore all'istruzione, Lucia Fortini, ha prontamente smentito la veridicità di tale comunicazione, classificata - appunto - come "fake news", vera e propria piaga dell'informazione digitale.

In basso, l'ordinanza falsa che l'assessore ha segnalato sul suo profilo social

"Gira in rete, sui social e sugli strumenti di condivisione digitale (come WhatsApp), questa falsa ordinanza su carta intestata della Regione Campania, perfettamente contraffatta, riguardante la data di apertura dell’anno scolastico". Anche il Governatore De Luca informa gli utenti. "In primo luogo, ricordiamo che la data di apertura dell’anno scolastico non si decide attraverso un’ordinanza, ma attraverso una delibera di Giunta.

A tal proposito, ribadiamo, come abbiamo già comunicato, che sarà convocata per inizio settimana prossima un’apposita riunione della Giunta regionale per decidere in tal senso. Per evitare confusione e false informazioni, vi invitiamo a seguire soltanto le comunicazioni che trovate sul sito istituzionale della Regione, sul Burc e sulle pagine social certificate".

Leggi tutto

Redazione Irno24 23/11/2020

Quarant'anni dal sisma in Irpinia, "card" social della Regione per non dimenticare

La Regione Campania e la Protezione civile, a 40 anni dalla tragedia del terremoto in Irpinia, ricordano le 2.735 persone che persero la vita in quegli interminabili 90 secondi, i feriti e le centinaia di migliaia di persone rimaste senza tetto.

Per la Protezione civile è una data importante perché proprio quell'esperienza drammatica fu un duro monito per l'avvio di un profondo cambio di passo nella risposta organizzativa del sistema.

Da stasera, alle ore 19:34 (orario della scossa), verranno pubblicati una serie di post sui canali social della Regione per non dimenticare, ma anche per accrescere la consapevolezza del rischio e sensibilizzare sulle buone pratiche per mitigarlo.

Seguendo il claim "La Protezione civile sei anche tu", i post partono dalla rilevazione sismica della scossa in memoria delle vittime, dei feriti, degli sfollati per poi ricordare figure emblematiche quali il Presidente della Repubblica, Sandro Pertini, e il Commissario Zamberletti, considerato il fondatore della moderna Protezione civile.

Leggi tutto

Redazione Irno24 25/09/2020

De Luca scrive al Governo: "Subito un piano straordinario per il rispetto delle ordinanze"

In relazione all'ordinanza regionale n. 72 del 24 settembre 2020, il Governatore De Luca ha scritto al Ministro dell'Interno chiedendo di definire un piano di impegno straordinario delle forze dell'ordine per garantire il rispetto delle misure di prevenzione e sicurezza sanitaria.

“Sollecitiamo il Ministro – ha scritto De Luca – a comunicare il piano, in quanto ogni misura sarà vana se non sarà assicurato un capillare controllo sul territorio in ordine all'osservanza delle prescrizioni volte al contenimento dei contagi. Si rinnova pertanto la richiesta di un impegno straordinario delle Forze dell'Ordine in campo e di un incremento numerico delle stesse, indispensabili all'efficacia delle attività di controllo inerenti all'emergenza”.

In relazione all'avvio dell'anno scolastico, De Luca ha inoltre di nuovo segnalato al Governo, con una lettera inviata al Presidente del Consiglio e al Ministro per l'Istruzione, la necessità di approntare un piano per evitare spostamenti interregionali degli insegnanti e per sopperire alla mancanza di docenti di sostegno.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...