Pellezzano, concerto d'arpa con le allieve del "Martucci" di Salerno

Mercoledì 29 Luglio dalle 20.30 presso la Chiesa San Clemente

Redazione Irno24 25/07/2020 0

Mercoledì 29 Luglio, a partire dalle 20.30, presso la chiesa parrocchiale di San Clemente in Pellezzano, si terrà una serata musicale con le allieve della classe di Arpa del Conservatorio Martucci di Salerno dal titolo “Suonerò per te sull’Arpa a dieci corde”.

Sotto la direzione del Maestro Davide Burani si esibiranno Clorinda Crescenzo, Marta della Monica, Antonietta Lamberti e Martina Landi. La capienza massima della chiesa è di 95 posti e nel rispetto delle vigenti normative anti-Covid è obbligatorio indossare la mascherina e mantenere 1 metro di distanza.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 05/08/2021

Pellezzano, disponibile App con cui segnalare guasti alla pubblica illuminazione

L'Amministrazione Comunale di Pellezzano, come da contratto con la società di gestione e manutenzione degli impianti di pubblica illuminazione, Selettra, informa la cittadinanza che il numero verde per la segnalazione di eventuali guasti (800911779) è gratuito e operativo 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Disponibili altri canali di comunicazione, fra cui la mail manutenzione@selettraspa.com oppure lo smartphone: scaricando l'app dedicata, infatti, è possibile inquadrare la targhetta del punto di illuminazione spento, permettendo così alla società di intervenire in modo efficace e tempestivo.

Leggi tutto

Redazione Irno24 03/05/2020

Morra: "Seppur gradualmente e con cautela, è tempo di ripresa"

"Ben consapevoli di quanto abbiamo vissuto - scrive il Sindaco di Pellezzano, Morra - e delle difficoltà che abbiamo e stiamo affrontando; ben consapevoli che la fase emergenziale non è affatto superata e che non bisogna "abbassare la soglia d'attenzione", saluto con piacere il ritorno, seppur parziale, di tanti nostri concittadini alle loro attività lavorative.

Da lunedì, alcuni lasceranno telecomandi e divani per riprendere il proprio lavoro. Dal 4 Maggio, inoltre, sarà presumibile, che anche altri potranno ritornare a lavorare e a riappropriarsi del quotidiano. È un primo passo verso la normalità. Mi piace pensare che la ripresa economica non sia solo un insieme di numeri, percentuali o combinazioni statistiche. Dietro un numero, c'è un volto, una storia, un sacrificio.

Riprendiamo, quindi, ma non dimentichiamoci nessuno. Non lasciamo nessuno indietro. Non è il tempo dei contrasti e delle contrapposizioni. Non è possibile ancora abbracciarci "fisicamente", ma è possibile aiutarci concretamente e abbracciarci in tanti altri modi. Personalmente, lunedì, ordinerò una colazione o una pizza. Lo farò sia per buon augurio, per salutare con affetto la ripresa di alcune attività del nostro Comune, sia per riassaporare il profumo di una ritrovata normalità.

Al peso dell'emergenza e della crisi, bilanciamo il contrappeso della solidarietà. Emergenza sanitaria ed economica viaggiano spesso sullo stesso binario. Alcuni aiuti ci sono stati; alcuni sono timidi, altri più incisivi. Ci sono stati aiuti e interventi, a mio parere, necessari; altri superflui. Non è il tempo, però, per bilanci e giudizi. Ora è il tempo della ripresa. Riprendiamo, quindi, e ritroviamoci Comunità!"

Leggi tutto

Redazione Irno24 23/08/2021

Bloccata immissione in ruolo di personale ATA, Morra interviene come esponente ANCI

Un vero e proprio paradosso. Il Sindaco di Pellezzano, dott. Francesco Morra, nella sua qualità di componente del Consiglio Nazionale e Regionale ANCI, non ha potuto fare a meno di intervenire sulla paradossale situazione relativa al decreto ministeriale num. 251 con il quale il Ministero dell'Istruzione ha disposto l’immissione in ruolo del personale amministrativo, tecnico e ausiliario (A.T.A.) per l’anno scolastico 2021/2022.

Nello specifico, per il profilo professionale D.S.G.A. (Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi), l’allegato al menzionato d.m. ha dettagliato l’immissione in ruolo di n. 948 unità. In Campania (caso unico in Italia) sono state autorizzate 164 immissioni in ruolo, ma le stesse sono state rese possibili solo su 142 istituzioni scolastiche dimensionate secondo i parametri di cui all’art. 19, c. 5, D.L. n. 98/2011.

"Una anomalia, diremmo, tutta 'all’italiana', dovuta ad una rivisitazione al ribasso. In Campania ci sono, quindi, 17 posti nel ruolo D.S.G.A. autorizzati 'a vuoto', in quanto non saranno coperti con lo scorrimento della graduatoria di merito del Concorso Ordinario 2018. E' inaccettabile - spiega Morra - che oltre il danno, per 17 concorsisti ci sarà un'altra beffa, essendo costretti a restare a casa un altro anno, a vantaggio di assegnazioni provvisorie e assistenti amministrativi facenti funzioni.

Bisogna intevenire subito e, applicando le normative vigenti in materia, fare in modo che possano essere conferiti incarichi per i 17 candidati rientranti nel contingente autorizzato dal Ministero dell'Istruzione e non immessi in ruolo".

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...