Pellezzano, grande successo per la prima edizione del Premio "E.A. Mario"

Si è ricordato il 60° anniversario della scomparsa dell’artista

Redazione Irno24 21/07/2021 0

Il 19 Luglio 2021, a Pellezzano, presso il Teatro Charlot, si è ricordato il 60° anniversario della scomparsa dell’artista E.A. Mario in un evento promosso dal Comune in collaborazione con Scabec (Società Campana Beni Culturali), Regione Campania, MusiCapodimonte e Arcoscenico Teatro.

La prima parte della giornata è stata dedicata a un approfondimento del celebre artista con l’intervento del Sindaco di Pellezzano, dott. Francesco Morra; dell’Assessore alla Cultura Andrea Marino; del Presidente dell'Associazione MusiCapodimonte, Aurora Giglio De Magistris; del docente dell'Università di Salerno, prof. Enzo Aversano; dello studioso di musica napoletana avv. Enrico Siniscalchi. È seguito uno spettacolo dal titolo "Il signor tutto della canzone napoletana" con interpreti Aurora Giglio, Antonella Quaranta, Rodolfo Fornario, Lino Cavallaro.

Infine, si sono tenute le premiazioni all’attrice Nunzia Schiano, alla giornalista Erminia Pellecchia, allo scrittore pellezzanese Domenico Notari, alla dirigente scolastica Ester Andreola, al Presidente della ProLoco di Pellezzano Luigi Carrella e al regista teatrale Pasquale De Cristofaro. Presenti in sala i nipoti di E.A. Mario, entusiasti per il successo della celebrazione.

Il Comune di Pellezzano da anni ha iniziato un percorso di valorizzazione dell'artista. In particolare, il sindaco Eva Longo concesse la cittadinanza onoraria alla figlia Bruna Catalano Gaeta. La tradizione è proseguita con il sindaco Francesco Morra, che ha attribuito il 5 maggio 2019 la cittadinanza onoraria alla figlia Italia Gaeta e ai nipoti Delia Catalano, Mario Catalano e Franca Polizzi; al nipote Raffaele Catalano, già nativo di Pellezzano, fu conferita una menzione speciale dall’Amministrazione. Inoltre, a Pellezzano è presente una lapide commemorativa, voluta dell’Arcivescovo Pierro e posata il 4 novembre 2012.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 02/12/2020

Pellezzano, potenziato il servizio degli operatori di assistenza per alunni disabili

Un servizio rafforzato e ancora più efficiente a supporto dei soggetti diversamente abili e bisognosi di assistenza e tutela. Si tratta del progetto avviato lo scorso anno dall’Amministrazione Comunale di Pellezzano, guidata dal Sindaco Morra, che ha introdotto le figure professionali degli "operatori di assistenza" e "addetti alla comunicazione", nominate dagli Enti Locali, presenti nelle scuole del territorio a supporto degli alunni con disabilità, per consentire loro la frequentazione delle lezioni in modo adeguato rispetto alle proprie esigenze.

Il progetto è stato promosso dall’Assessorato alle Politiche Sociali, retto da Annalaura Villari, che insieme ad altri collaboratori del terzo settore ha seguito sin dal principio la promozione di iniziative a sostegno di persone diversamente abili, con l’obiettivo di realizzare percorsi formativi, soprattutto in ambito didattico, che potessero accompagnare la crescita formativa e l’inserimento sociale soprattutto dei più piccoli.

“Il servizio - spiega Villari - prevede un sostegno socio-educativo a persone con disabilità, diretto ad assicurare il diritto allo studio attraverso forme di assistenza tali da facilitare la comunicazione, la socializzazione, l’inserimento e l’integrazione scolastica, l’apprendimento e lo sviluppo delle potenzialità residue individuali. Inoltre, garantisce la continuità fra i diversi gradi di scuola con percorsi educativi personalizzati ed integrati con altri servizi territoriali.

Tale servizio non riguarda né può sostituire la funzione didattica, che la legge affida alle istituzioni scolastiche attraverso l’impiego degli insegnanti di sostegno, né l’assistenza materiale o di base, che viene svolta sempre dalle istituzioni scolastiche. Ma si pone come importante strumento di supporto per coloro che subiscono un disagio di tipo cognitivo o psicofisico allo scopo di favorire al meglio la loro crescita formativa”.

Quest’anno il progetto è stato rafforzato, potenziando il numero di ore nelle quali gli operatori gli assistenza e gli addetti alla comunicazione sono a disposizione di questi bambini e/o ragazzi che necessitano di sostegno, soprattutto per coloro che frequentano le scuole medie. La vicinanza degli operatori sarà garantita tutti i giorni e nel massimo rispetto delle normative anti Covid.

Leggi tutto

Redazione Irno24 14/08/2020

Ritrovata tartaruga ferita a Pellezzano, intervento di Vigili e Protezione Civile

Ritrovata, la sera del 13 agosto, in via Ten. Farina a Pellezzano, una tartaruga che vagava solitaria e ferita. Il ritrovamento è stato effettuato da un residente di passaggio in zona, che ha immediatamente allertato la Polizia Locale e la Protezione Civile “S. Maria delle Grazie”.

Gli agenti della Polizia Municipale e i volontari della Protezione Civile sono intervenuti sul posto per recuperare questo esemplare di tartaruga e prestare i soccorsi del caso.

Le operazioni di salvataggio sono seguite anche dal Sindaco Morra, che ha lanciato un appello social per individuare un eventuale proprietario della tartaruga. Il comandate dei vigili Somma ha allertato la competente ASL territoriale per gestire l’emergenza.

Leggi tutto

Redazione Irno24 06/10/2021

Pellezzano, decreto di Morra in tema di accesso al lavoro con Green Pass

Il Comune di Pellezzano, in rapporto alle misure impartite dal Governo Centrale, attraverso un decreto del Sindaco, dott. Francesco Morra, ha messo a punto l’adozione delle “Misure urgenti per assicurare lo svolgimento in sicurezza del lavoro pubblico e privato mediante l'estensione dell'ambito applicativo della certificazione verde COVID-19 con il conseguente rafforzamento del sistema di screening”.

L’adozione di questo provvedimento si è resa necessaria al fine di dover definire, entro il prossimo 15 ottobre, le modalità operative per la verifica del rispetto delle prescrizioni riguardo il possesso e l'esibizione su richiesta della "certificazione verde" ai fini dell'accesso nei luoghi di lavoro, da parte del personale nonchè dei soggetti che svolgono, a qualsiasi titolo, la propria attività lavorativa o di formazione o di volontariato presso il Comune, anche sulla base di contratti esterni.

Sulla scorta delle normative vigenti in materia di emergenza sanitaria per il contrasto al Covid-19, il Primo Cittadino ha decretato di affidare al Responsabile dell'Area di Polizia Municipale, il Comandante Carmine Somma, i compiti di definizione delle modalità operative per la verifica del rispetto delle prescrizioni sopra indicate.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...