Valle dell'Irno, preoccupano livelli diossina e mercurio: Valiante chiede incontro urgente

I numeri dell'indagine SPES sono stati illustrati ieri a Napoli

Redazione Irno24 04/06/2021 0

Centosettantacinque Comuni interessati, 4.200 cittadini coinvolti, un’attività di indagine durata cinque anni per valutare i livelli di contaminazione delle diverse matrici ambientali (aria, acqua, suoli, prodotti agroalimentari).

Sono questi i numeri dell'indagine “Spes”, curato dall'istituto zooprofilattico per il Mezzogiorno, presentato ieri a Napoli dal Presidente della Regione Vincenzo De Luca. Dall’indagine emerge che i livelli di inquinamento di aria, acqua e suolo del territorio della Valle dell’Irno sarebbero superiori alla media e fanno scattare un preoccupante campanello d’allarme.

“Occorre comprendere, per quanto ci riguarda, quali sono le principali cause della contaminazione e quali i rimedi a tutela della pubblica salute - sottolinea il sindaco di Baronissi, Gianfranco Valiante - immediatamente ci attiveremo per chiedere e ottenere i necessari approfondimenti dalla Regione e dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale che ha curato sin dal 2016 lo studio Spes. Promuoveremo un urgente incontro con i Sindaci della Valle dell’Irno per attivare una comune azione sui territori interessati”.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 27/11/2020

Contributo libri di testo per studenti di Baronissi, domanda entro il 30 Dicembre

E' possibile presentare domanda di contributo libri di testo 2020/21 per gli studenti iscritti alle scuole secondarie di I e II grado con sede nel Comune di Baronissi. La domanda va presentata entro il 30 dicembre esclusivamente on-line.

E' necessario allegare i seguenti documenti in formato pdf: documento di identità; codice fiscale del richiedente; attestazione ISEE in corso di validità non superiore a € 13.300 (trasmettere solo il primo foglio che riporta il protocollo INPS-ISEE e il valore ISEE); copia delle fatture della spesa sostenuta per l'acquisto dei libri di testo anno scolastico 2020/21.

Dopo aver inviato l'istanza, le comunicazioni sullo stato di avanzamento della pratica saranno consultabili direttamente nella propria area utente, cliccando su "consultazione". Per informazioni è possibile contattare l’Ufficio Politiche Educative al numero 3290948845 (Lun-Ven dalle 9.00 alle 13.00).

Leggi tutto

Redazione Irno24 10/02/2020

"Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità" a Casa della poesia

Lunedì 10 Febbraio, alle ore 20:30, a Casa della poesia di Baronissi riprendono le "visioni d'autore" con "Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità", film del 2018 di Julian Schnabel con Willem Dafoe, ritratto di un'anima errante e della sua ricerca di un posto nella società.

E' di sole che ha bisogno la salute e l'arte di Vincent van Gogh, insofferente a Parigi e ai suoi grigi. Confortato dall'affetto e sostenuto dai fondi del fratello Theo, Vincent si trasferisce ad Arles, nel sud della Francia e a contatto con la forza misteriosa della natura. Ma la permanenza è turbata dalle nevrosi incalzanti e dall'ostilità dei locali, che biasimano la sua arte e la sua passione febbrile.

Bandito dalla 'casa gialla' e ricoverato in un ospedale psichiatrico, lo confortano le lettere di Gauguin e le visite del fratello. A colpi di pennellate corte e nervose, arriverà bruscamente alla fine dei suoi giorni.

Pittore celebre negli anni Ottanta, Julian Schnabel si converte al cinema negli anni Novanta e realizza il suo primo film su un soggetto seducente ma cimentoso (Basquiat), evitando i rischi maggiori (agiografia melensa e glamour smaccato) e procedendo per tocchi fugaci.

Leggi tutto

Redazione Irno24 14/02/2020

Filomena Lamberti all’Istituto "Hack" di Baronissi

"Il rispetto chiude la porta alla violenza". Nel giorno di San Valentino, la testimonianza a cuore aperto di Filomena Lamberti agli studenti dell’ISS "Margherita Hack" di Baronissi è un inno al vero amore, quello che non si lascia intimidire dalla violenza.

Nel corso dell'incontro, promosso in collaborazione con il Centro Antiviolenza Linearosa Spaziodonna di Salerno, Filomena Lamberti ha raccontato la sua storia di violenza con l'ex marito, il dramma dell’acido, la lotta per rimanere in vita, le ricostruzioni facciali. Una storia di dolore, ma anche di grande coraggio e forza.

E un messaggio ai ragazzi: "Un'altra vita" (che è anche il titolo del suo libro) è sempre possibile.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...