"Questo non è amore", a Salerno il gazebo informativo della Polizia

Funzionari ed operatore specializzati saranno in Piazza Portanova l'8 Marzo

foto da poliziadistato.it

Redazione Irno24 07/03/2022 0

L’8 marzo, nella simbolica giornata universalmente dedicata alla donna, La Polizia di Stato ripropone, come già realizzato il 25 novembre scorso, in occasione della giornata mondiale di contrasto alla violenza di genere, la campagna informativa “Questo non è amore”.

A Salerno, l’iniziativa vedrà la presenza di funzionari ed operatori specializzati di Polizia in Piazza Portanova, dove, nella mattinata dell’8 marzo, verrà allestito un gazebo con materiale informativo ed illustrativo che accoglierà l’equipe multidisciplinare della Questura, composta prevalentemente da personale femminile.

Il progetto “Questo non è amore”, oltre ad avere la valenza di una campagna informativa, è volto a favorire l’emersione del fenomeno della violenza contro le donne, agevolando e favorendo un contatto diretto con le potenziali vittime per offrire loro supporto e far comprendere che esiste un sistema in grado di proteggere.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 30/03/2021

Pasqua, Coldiretti Campania consegna 35mila kg di alimenti ai bisognosi

Primo giorno di consegne a Napoli dei pacchi alimentari alle famiglie in difficoltà. Tappa a Scampia, Calata Capodichino, Quartiere Stella e altri quartieri della città. Il direttore regionale di Coldiretti Campania, Salvatore Loffreda, ha voluto incontrare per primo Gianni Maddaloni, che ha trasformato la sua palestra di judo a Scampia in un punto di riferimento per le famiglie in sofferenza economica e sociale.

Con l'esempio dei campioni olimpici che da qui sono partiti, lo sport diventa ambasciatore di legalità e solidarietà per tanti ragazzi. Coldiretti e Campagna Amica, insieme e grazie al supporto di altre grandi realtà, stanno consegnando in tutta Italia migliaia di pacchi pieni di prodotti alimentari.

In Campania è prevista la consegna nelle cinque province di 35.000 kg di alimenti made in Italy. L’iniziativa nasce per portare un po' di serenità a chi ha più bisogno in prossimità della Santa Pasqua. Intanto, nei mercati Campagna Amica prosegue la raccolta legata alla "Spesa Sospesa" per sostenere chi ha bisogno.

Leggi tutto

Redazione Irno24 11/02/2022

Ispezione del RAC su tracciatura carni, irregolarità anche nel salernitano

Nelle scorse settimane, sul territorio nazionale, i militari dei Reparti Tutela Agroalimentare (RAC) di Torino, Parma, Roma, Salerno e Messina hanno eseguito controlli di filiera nel settore zootecnico e dei marchi di qualità, ispezionando oltre 30 aziende di trasformazione e vendita di carni suine, al fine di verificare la corretta applicazione delle norme sull’etichettatura dei prodotti, a tutela delle indicazioni geografiche e del consumatore.

In esito alle ispezioni effettuate presso salumifici, prosciuttifici e macellerie delle province di Aosta, Asti, Varese, Vicenza, Verona, Rovigo, Udine, Ferrara, Roma, Frosinone, Salerno, Napoli e Messina, sono state riscontrate irregolarità concernenti la mancata indicazione obbligatoria in etichetta del luogo di provenienza delle carni suine trasformate, in ottemperanza a quanto disposto dal Decreto Ministeriale 6 agosto 2020 e la tracciabilità degli alimenti.

Sono state sequestrate oltre 10 tonnellate di carne suina lavorata di vario tipo, per un valore commerciale di circa 135mila euro, contestate sanzioni amministrative per circa 38mila euro ed elevate diffide a sanare alcune irregolarità accertate.

Leggi tutto

Redazione Irno24 08/08/2022

Appalti di edilizia scolastica e viabilità, Strianese chiarisce richiamo ANAC

Il Presidente Michele Strianese illustrerà domani, 9 agosto, alle 10.00, presso il Salone Bottiglieri della Provincia di Salerno, nel corso di una conferenza stampa e prima del Consiglio Provinciale in programma, le risultanze delle relazioni di riscontro a quanto richiamato dall'ANAC in merito all'operato della Provincia, in realtà sempre improntato alla economicità, efficacia, imparzialità, pubblicità e trasparenza, principi cardine dell'azione amministrativa, con particolare riferimento agli appalti del triennio 2019-2021 della viabilità e dell'edilizia scolastica.

"Con atti e riscontri alla mano, chiariremo quanto evidenziato dall'ANAC - afferma Strianese - specificando che, pur tenendo debitamente conto delle raccomandazioni, l'attività amministrativa e l'affidamento degli appalti sono stati sempre improntati al rispetto della normativa in materia ed effettuando dei veri e propri piani di manutenzione, sia sul versante della viabilità che dell'edilizia scolastica".

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...