Rettifica Certificazioni Uniche 2020, la precisazione dell'INPS

Non sussiste alcuna campagna massiva

Redazione Irno24 14/12/2020 0

In merito a notizie apparse sulla stampa circa presunti accertamenti derivanti da rettifiche delle Certificazioni uniche fiscali (CU) emesse dall’Istituto, l’INPS comunica in una nota che nel 2020 ha rilasciato nei termini previsti dalla legge 19.600.000 certificazioni ad altrettanti beneficiari di prestazioni previdenziali.

Di queste, come accade normalmente ogni anno, circa il 3% (620.000) è stato corretto per effetto di cause diverse sopravvenute successivamente al rilascio della certificazione originaria. Nel corso del mese di novembre, a tutti quei beneficiari che non hanno prelevato telematicamente o tramite intermediari la rettifica della CU, circa 128.000, l’Istituto ha recapitato la consueta comunicazione di variazione per consentire il corretto adempimento di eventuali ulteriori obblighi dichiarativi.

Pertanto, la trasmissione delle predette rettifiche di CU/2020 non deriva da alcun errore nelle procedure informatiche dell’Istituto, ma si tratta di ordinaria attività relativa agli obblighi dell’INPS in quanto sostituto di imposta e non sussiste alcuna campagna massiva di rettifica delle certificazioni fiscali rilasciate dall’INPS.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 26/06/2020

Napoli: "Covid non è finito, godiamoci sole e mare con responsabilità"

"Il Covid-19 non è finito. Non possiamo abbassare la guardia. Anche in spiaggia dobbiamo continuare tutti ad esser prudenti e responsabili - scrive il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli - Invito i concittadini, i turisti ed i visitatori a tutelare la salute propria e collettiva. Manteniamo le distanze di sicurezza, evitiamo gli assembramenti. Semplice e chiaro.

Svolgeremo campagna d'informazione e sensibilizzazione. Faremo anche dei controlli con la Polizia Municipale e la Protezione Civile. Ma qualsiasi persona di buon senso si renderà conto che un'estate sicura dipende in pratica, quasi esclusivamente, dai comportamenti di tutti noi. Godiamoci sole, mare e relax tenendo a bada il Covid-19. Salerno ancora una volta darà prova di senso civico, accoglienza e disciplina".

Leggi tutto

Redazione Irno24 05/05/2020

Guasto improvviso su rete principale, Via Conforti e strade limitrofe a secco

Salerno Sistemi comunica che, causa rottura della rete principale di via Michele Conforti, angolo via Luigi Cacciatore, al fine di eseguire intervento di riparazione urgente ed indifferibile si rende necessario sospendere l’erogazione idrica ad horas alle seguenti strade e traverse limitrofe: via Michele Conforti, via Luigi Cacciatore, via Mazziotti, via Bilotti, Piazza Casalbore. Si prevede, salvo imprevisti, di ripristinare il regolare servizio idrico entro le ore 18:30 odierne.

Leggi tutto

Redazione Irno24 29/09/2020

Maltempo, interventi della Provincia su tutta la rete viaria salernitana

La Provincia di Salerno è impegnata in queste ore al coordinamento dei numerosi interventi di ripristino e messa in sicurezza della rete viaria in tutto il territorio salernitano, a seguito dell’allerta meteo che ha creato numerosi danni e disagi alla viabilità.

“Per i territori montani e collinari - dichiara il Presidente della Provincia, Michele Strianese - ci stiamo coordinando con le Comunità Montane che si sono immediatamente rese disponibili con uomini e mezzi. Sulle strade provinciali quindi sono in corso interventi di sgombero e pulizia del manto stradale dai detriti e di pulizia della sede stradale. Questo sia nella zona Nord (SP 98, SP 4) che in quella Sud della provincia (SP 11). Anche i Comuni sono stati chiamati a partecipare allo sforzo organizzativo di ripristino, come per la SP 94, la SP 381 e numerose altre arterie provinciali che sono state curate direttamente dai Comuni. Così è stato per esempio nel Cilento e nel Vallo di Diano.

Per i territori dell’Agro e della Piana, particolarmente colpiti dal maltempo, invece è la Provincia stessa, attraverso la società Arechi e Imprese di settore, a garantire i primi interventi di messa in sicurezza: la SP 309, la SP 7, la SP 129, la SP 185 sono solo alcune delle strade su cui stiamo lavorando, grazie all’impegno di tutto il nostro settore Viabilità e Trasporti, diretto da Domenico Ranesi, con il supporto del consigliere provinciale delegato alla Viabilità, Antonio Rescigno.

Va considerato infatti che è un momento particolarmente delicato per il nostro territorio, se si considera che siamo all’apertura di un anno scolastico già abbastanza travagliato. Per questo voglio ringraziare tutte le parti coinvolte per il lavoro svolto con grande sinergia e senso di responsabilità. Ringrazio tutti i Sindaci della provincia e le Comunità Montane, che, ancora una volta, si sono subito attivati per il ripristino della regolare viabilità, garantire la messa in sicurezza delle nostre strade di montagna e ridurre il disagio per i cittadini dei nostri territori. La sicurezza per noi è uno degli obiettivi prioritari”.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...