Ricomincia la pallanuoto, per la Rari Nantes subito derby col Posillipo

Prima trasferta il 16 Ottobre contro la matricola Catania

Redazione Irno24 14/09/2021 0

La Federazione Italiana Nuoto ha diramato il calendario del prossimo campionato di serie A1 di pallanuoto, che vede ai nastri di partenza la Rari Nantes Salerno. Parte con un derby il cammino dei giallorossi che alla prima giornata, il 2 ottobre alla piscina Simone Vitale, affronteranno il Posillipo.

La prima trasferta del campionato sarà contro la neo promossa Catania il 16 ottobre; a seguire, il 23, si tornerà alla Vitale contro il San Donato Metanopoli.

Il commento di mister Citro: “Partiamo subito con un derby di fuoco con il Posillipo. Siamo consapevoli che tutte le squadre quest’anno hanno un roster qualitativamente alto e che tra la squadra che arriverà terza e quella che sarà ultima non ci sarà una grande differenza. Tutto può succedere e ogni sabato ci sarà da soffrire e lottare. Brescia e Recco sono di un livello superiore e faranno un campionato a parte”.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 07/01/2022

Positivi al Covid 4 atleti della Rari Nantes, rinviato match con la Lazio Nuoto

La società di pallanuoto Rari Nantes Salerno rende noto che, causa positività al Covid-19 di 4 propri atleti, l'incontro tra la SS Lazio Nuoto e la Rari Nantes Salerno di Serie A1 maschile, in programma sabato 8 gennaio 2022 alle ore 17, presso il Polo Natatorio del Foro Italico, è stato rinviato a data da destinarsi.

Leggi tutto

Redazione Irno24 05/12/2020

Luongo trascina la Rari nell'esordio contro Quinto, ritorno il 16 Gennaio

Esordio casalingo per la Rari Nantes Salerno, che sabato 5 dicembre alla piscina Vitale ha affrontato e battuto per 11-7 l’Iren Quinto Genova. Nel mini girone, del quale fa parte anche l’inarrivabile Recco, è proprio la sfida tra salernitani e genovesi a contare per assicurarsi il secondo posto valido per l’accesso alla poule scudetto. Nella sfida infinita tra queste due formazioni, la vittoria della Rari assume una importanza chiave al fine di evitare di restare invischiati nei play-out per non retrocedere. Il tutto si deciderà il 16 gennaio a Genova, nella gara di ritorno.

La partita, a porte chiuse, ha visto subito in acqua due formazioni tese e consapevoli dell’importanza della posta in palio. Tensione costata cara a Fortunato, costretto a lasciare la vasca per un brutto fallo, non visto dai direttori di gara. La Rari, già priva del mancino Cuccovillo, ha perso così un’altra pedina importante. Le danze le apre Tomasic a pochi secondi dal fischio d’inizio, inaugurando così anche le marcature giallorosse per questo campionato. La prima frazione si conclude sul 2-1 per i liguri.

Nella seconda, i giallorossi riescono a giocare in maniera più fluida e si impongono per 4-2 con la tripletta di bomber Luongo e un gol spettacolare di Spatuzzo. Nella terza frazione la Rari prende il largo imponendosi per 4-1 con i gol di Luongo, Parrilli, Esposito e Sanges. Ultimo quarto in parità, 2-2 con i gol di Elez e ancora Luongo, ma la Rari, potendo contare sulla superiorità numerica dovuta all’espulsione del giapponese Inaba per brutalità, avrebbe dovuto fare di più e non incassare due gol evitabili. La differenza reti, infatti, potrebbe avere un peso notevole nella classifica finale.

Leggi tutto

Redazione Irno24 24/11/2021

Una Rari Nantes sotto tono perde a Palermo contro la Telimar

Si è tenuta alla Piscina olimpica comunale di Palermo la gara tra il Telimar e la Rari Nantes Salerno per l’ottava giornata di campionato di serie A1 di pallanuoto. La gara è terminata con il risultato di 13-8 per i padroni di casa. La squadra palermitana si trovava appena una posizione in avanti in classifica generale, a 13 punti complessivi rispetto ai 12 della Rari.

I ragazzi di Citro hanno giocato sotto tono tutta la partita con pochi momenti individuali significativi, sprecando tanto, affrettando conclusioni in occasioni in cui si poteva costruire e regalando spazi all’attacco del Telimar.

Terzo tempo fatale per la Rari Nantes Salerno, che dopo aver perso un paio di occasioni per rientrare in partita sul 6-4 subisce un parziale di 6-0 che praticamente chiude l’incontro. Prossimo appuntamento sabato 27 novembre alle ore 14:30 alla Simone Vitale contro i campioni nazionali in carica del Brescia.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...