Salerno, Coldiretti consegna 10mila kg di prodotti solidali per Pasqua

Appuntamento il 3 Aprile a Sant'Apollonia col sindaco Napoli

Campagna Amica a Sant'Apollonia

Redazione Irno24 31/03/2021 0

Al via l’operazione solidarietà in provincia di Salerno promossa da Coldiretti, Filiera Italia e Campagna Amica, con la partecipazione di importanti realtà economiche e sociali del Paese e con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Sabato 3 aprile, alle ore 10.30, presso il Mercato Campagna Amica a Sant’Apollonia, il direttore Enzo Tropiano consegnerà diecimila chili di prodotti agroalimentari solidali al sindaco Vincenzo Napoli e alle associazioni di volontariato della città.

Ogni famiglia sarà destinataria di un pacco di oltre 50 chili con prodotti 100% Made in Italy: pasta e riso, Parmigiano Reggiano e Grana Padano, biscotti, sughi, salsa di pomodoro, tonno sott'olio, dolci e colombe pasquali, prosciutti, carne, latte, panna da cucina, zucchero, olio extra vergine di oliva, legumi e formaggi fra caciotte e pecorino.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 05/08/2020

Caritas di Salerno a sostegno della popolazione di Beirut

Una violenta esplosione si è verificata ieri nel porto di Beirut, in Libano, spazzando via parte della città e provocando, secondo un primo bilancio provvisorio, circa cento morti e quattromila feriti. Gli ospedali della capitale, già sotto pressione a causa del Covid, non riescono a far fronte all’emergenza, anche perché danneggiati dalla potente onda d’urto sprigionatasi dopo l’esplosione.

In Libano è presente anche un folto contingente di militari italiani, dai quali è giunta la prima richiesta di aiuto per la popolazione. La catastrofe ha toccato anche la Chiesa libanese, causando ingenti danni alla cattedrale e spazzando via la sede della Caritas.

Un accorato appello alla solidarietà verso i cittadini di Beirut è stato lanciato da padre Michael Abboud, nuovo direttore di Caritas Lebanon, e da padre Charbel Obeid, segretario del patriarca. La Caritas di Salerno Campagna Acerno, oltre a esprimere solidarietà ai fratelli libanesi, promuove una raccolta fondi per sostenere questa fase di emergenza assoluta.

“Come Caritas di Salerno e a nome della Chiesa salernitana – dichiara il direttore don Marco Russo – abbiamo il dovere di soccorrere questi nostri fratelli, già duramente provati dall’emergenza Covid e dalle tensioni politiche che attanagliano quella parte del Mondo. Con il contributo di tutti gli uomini di buona volontà, possiamo dare almeno un po’ di sollievo alle migliaia di persone che hanno perso tutto in questa esplosione, e agli ospedali che sono al collasso”.

Si può contribuire con un bonifico su: ARCIDIOCESI SALERNO – CAMPAGNA – ACERNO, IBAN IT31O0311115201000000007928, CAUSALE PRO LIBANO

Leggi tutto

Redazione Irno24 20/02/2021

Salerno, 1° Marzo nuova scadenza per domande buoni spesa Covid

È stata prorogata al 1° marzo la scadenza per la presentazione delle domande per l'assegnazione di buoni spesa a favore di persone in condizione di bisogno a seguito dell'emergenza sanitaria. La documentazione dovrà essere compilata sul portale servizi on-line del Comune di Salerno.

Così come avvenuto in occasione delle precedenti assegnazioni dei contributi alle persone in difficoltà economica, l'Amministrazione Comunale auspica che i Patronati e Caf della città possano generosamente coadiuvare i cittadini interessati nelle operazioni di compilazione delle domande: un sostegno tanto più decisivo e necessario per tante persone e famiglie in particolari condizioni di disagio per effetto della crisi economica e sociale causata dalla pandemia.

Leggi tutto

Redazione Irno24 23/04/2021

Riapre a doppio senso la SR 18 fra Salerno e Vietri

La Provincia di Salerno riapre, il 24 aprile alle ore 9, la SR 18 ripristinando la circolazione a doppio senso di marcia al km 51+200 nel Comune di Salerno, interrotta con propria Ordinanza 151 dello scorso 11 Febbraio. "Riapriamo una strada fondamentale per il collegamento della città capoluogo con Cava, Vietri e tutta la costiera amalfitana - spiega il presidente della Provincia, Strianese - La nostra ditta esecutrice ha lavorato anche di notte, senza interruzione, per concludere i lavori in tempi rapidi.

La chiusura totale al transito si era resa necessaria in seguito ad una grossa frana proveniente dal costone roccioso, di proprietà di privati, all’altezza del distributore carburanti MEC. La strada di livello regionale è in gestione provinciale, ricadente nel territorio del Comune di Salerno con cui abbiamo lavorato in stretta sinergia fin dall’inizio.

È stato un intervento complesso oltre che urgente: dopo aver subito eliminato i massi pericolosi dalla parete, abbiamo provveduto a chiodarne molti altri. Abbiamo incaricato una ditta specializzata per monitorare il fronte roccioso con l’intervento in quota di rocciatori e sono stati usati i droni per capire in maniera dettagliata l’entità del problema.

Ora abbiamo rimosso i new jersey in cemento e provveduto a sistemare l'arco di sostegno della carreggiata che era risultato danneggiato. Revochiamo quindi l’Ordinanza di chiusura ripristinando la circolazione a doppio senso di marcia, con il limite massimo di velocità pari a 30 km/h. Voglio precisare inoltre che per ora sussiste il divieto di transito agli autocarri con massa superiore alle 7.5 T, mentre non c’è alcuna limitazione per i pullman che potranno circolare regolarmente".

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...