Salerno, pasti caldi ai senza fissa dimora e supporto anziani

Redazione Irno24 11/03/2020 0

Il Sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, e l’Assessore alle Politiche Sociali, Giovanni Savastano, sentite le richieste della Commissione Consiliare Politiche Sociali e dei componenti del Tavolo permanente per la gestione delle problematiche dei senza fissa dimora, hanno concordato la possibilità di autorizzare, in via del tutto eccezionale, alcune associazioni di volontariato a distribuire pasti caldi alle persone senza fissa dimora, nel rispetto delle norme di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica e nella massima tutela degli individui. Con il supporto della Protezione Civile è stato, inoltre, predisposto l'acquisto e la distribuzione per queste persone di kit e dispositivi di igiene e profilassi. Il Sindaco Napoli e l'Assessore Savastano ringraziano quanti hanno collaborato per garantire tali servizi essenziali, ad iniziare dalle associazioni di volontariato, sempre in prima linea nel supporto agli ultimi. Si ringrazia per la sua disponibilità il Prefetto di Salerno, dott. Francesco Russo, con la quale la questione è stata condivisa.

Salerno Solidale, inoltre, attualmente garantisce il servizio di assistenza territoriale in favore di 230 persone anziane, anche con disabilità, ed ai loro nuclei familiari, recandosi nei loro domicilii e provvedendo alla loro cura. Un intero team di lavoro, composto da assistenti sociali, sociologi e psicologi, monitora costantemente le fasce di utenza, raggiungendole telefonicamente per fornire informazioni e supporto psicologico di cui hanno particolare bisogno a causa dello stato di ansia e preoccupazione generato dalla situazione di emergenza sanitaria in atto.

È, inoltre, attivo il servizio di assistenza semi residenziale presso il Centro diurno “Francesco Petraglia”, dove gli anziani, i cui familiari hanno difficoltà a prestare attenzione durante la giornata, sono seguiti da personale di Salerno Solidale nelle attività di socializzazione e di mensa.

Da ultimo, è attivo il servizio di assistenza residenziale svolto presso la Casa Albergo Immacolata Concezione, dove risiedono 54 anziani seguiti e curati quotidianamente da operatori di Salerno Solidale. Tali attività sono garantite nel rispetto delle prescrizioni e raccomandazioni nazionali e regionali in materia di contenimento e contrasto dell’epidemia da Covid-19.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 13/03/2021

Salerno, allestiti 3 centri vaccinali: domani si comincia all'Augusteo

"Pronti i centri realizzati dal Comune di Salerno per la campagna di vaccinazione di massa contro il Covid. Abbiamo allestito in poco tempo tre punti (Augusteo, Centro Sociale di Pastena e Polifunzionale di Matierno) per farci trovare pronti per questa decisiva fase della lotta alla pandemia.

Da domani sarà operativo il centro all'Augusteo per l'inizio della somministrazione agli ultraottantenni. A seguire saranno attivati anche gli altri punti. Ricordo ai cittadini recarsi ai centri vaccinali solo previa convocazione dell'Asl e di rispettare precisamente giorno ed orario di convocazione". Lo scrive il sindaco Napoli.

Leggi tutto

Redazione Irno24 14/05/2020

Provincia, domani chiuse la sede centrale e Piantanova per sanificare gli ambienti

Domani, venerdì 15 maggio 2020, è prevista la chiusura della sede centrale della Provincia di Salerno, cioè Palazzo Sant’Agostino, insieme alla sede di Piantanova per l’intera giornata, per poter effettuare gli interventi di sanificazione previsti all’interno dei locali.

“Stiamo provvedendo - dichiara il Presidente Strianese - a sanificare tutti gli ambienti lavorativi della Provincia, in attuazione della normativa vigente in merito alle misure utili al contenimento ed al contrasto del contagio da Covid-19. Quindi il settore Patrimonio ed Edilizia Scolastica, diretto da Angelo Michele Lizio, sta procedendo, attraverso l’intervento di una ditta specializzata, alla sanificazione necessaria che viene ultimata entro il fine settimana anche negli altri edifici di proprietà dell’Ente.

Parlo soprattutto di tutti i Musei provinciali, Pinacoteca, Villa Guariglia, Castello di Arechi e della Biblioteca. Oltre alla tutela dei nostri lavoratori ovviamente è nostra premura tutelare i visitatori di tutti i nostri spazi museali che riapriranno nei prossimi giorni in maniera graduale, come prevede la normativa nazionale e regionale”.

Leggi tutto

Redazione Irno24 16/05/2021

Sequestrate 330 dosi di crack per la Movida, arrestato spacciatore a Salerno

Gli Agenti della Polizia di Stato hanno arrestato uno spacciatore a Salerno, colto in flagranza: si tratta di D.O.C., salernitano, classe 2000. Nel pomeriggio di ieri, i poliziotti della sezione “Falchi” della Squadra Mobile hanno osservato il fare sospetto del giovane nei pressi di un autolavaggio. Gli Agenti hanno effettuato un controllo e lo hanno trovato in possesso di stupefacente.

La successiva perquisizione domiciliare, effettuata in un monolocale, ha permesso di recuperare 330 involucri di crack nascosti in alcune buste di cellophane, vari cristalli di crack, nascosti all’interno dell’appartamento, oltre a vari strumenti utili al confezionamento ed alla vendita delle dosi di stupefacenti.

In totale i Poliziotti hanno sequestrato circa 170 grammi di tale tipo di droga, pronta per essere spacciata sul territorio salernitano, anche in occasione della “movida”. Il pusher è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...