Salerno, più di 4 milioni per la riqualificazione del Parco Mercatello

In previsione nuove aree per lo sport e per gli eventi

Redazione Irno24 07/04/2021 0

"Presto il Parco del Mercatello tornerà al suo splendore. È stata, infatti, aggiudicata provvisoriamente nei giorni scorsi la gara per la progettazione per la riqualificazione del polmone verde della nostra città, che sarà finanziata dalla Regione con 4,6 milioni di euro di Fondi europei PICS.

Oltre alla riqualificazione delle strutture esistenti, il progetto prevede la realizzazione di nuove aree per lo sport e per eventi. E ci sarà uno spazio tutto dedicato ai più piccoli: la 'LudoMe', la ludoteca del Parco Mercatello". Lo scrive sui social il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 27/08/2020

Coltello a serramanico nello zaino, denunciato salernitano a Calabritto

I Carabinieri della Stazione di Calabritto (AV) hanno denunciato un uomo della provincia di Salerno, già noto alle Forze dell’Ordine, ritenuto responsabile del reato di “Porto abusivo di oggetti atti ad offendere”.

Nello specifico, durante un servizio di perlustrazione svolto in orario pomeridiano, la pattuglia ha intimato l’Alt all’auto condotta da un 40enne. L’anomalo atteggiamento manifestato dall’automobilista ha indotto i Carabinieri ad approfondire il controllo.

E all’esito dell’immediata perquisizione è stato trovato un coltello a serramanico occultato all’interno di uno zaino. Il 40enne, che non ha fornito una valida giustificazione in merito a quanto rinvenuto, è stato accompagnato in Caserma e, al termine delle attività di rito, deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino. Il coltello è stato sottoposto a sequestro.

Leggi tutto

Redazione Irno24 16/11/2020

Comune di Salerno, fino al 3 Dicembre uffici in presenza solo per attività indifferibili

Alla luce dell'emergenza sanitaria in atto, a far data dal 16 Novembre e sino al 3 Dicembre - rende noto il Comune di Salerno - la presenza fisica negli uffici è ammessa esclusivamente per gestire attività indifferibili, anche collegate alla gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19. Conseguentemente, per gli uffici comunali che non gestiscono attività indifferibili il personale non in presenza presterà la propria attività lavorativa in modalità agile.

Sarà cura dei dirigenti impartire le disposizioni idonee affinchè lo svolgimento delle attività lavorative indifferibili avvenga in sicurezza, nel rispetto del distanziamento interpersonale dei lavoratori di almeno un metro, anche delle postazioni lavorative nel medesimo ambiente e negli spazi comuni, limitando all’indispensabile gli spostamenti all’interno degli uffici.

Compito dei dirigenti, inoltre, assicurare la ventilazione periodica degli ambienti, autorizzare la flessibità in orario di ingresso e in uscita, se necessario, per evitare assembramenti agli orologi marcatempo, ed imporre l’obbligo di utilizzo delle mascherine durante le ore di servizio in presenza.

Leggi tutto

Redazione Irno24 14/05/2020

Provincia, domani chiuse la sede centrale e Piantanova per sanificare gli ambienti

Domani, venerdì 15 maggio 2020, è prevista la chiusura della sede centrale della Provincia di Salerno, cioè Palazzo Sant’Agostino, insieme alla sede di Piantanova per l’intera giornata, per poter effettuare gli interventi di sanificazione previsti all’interno dei locali.

“Stiamo provvedendo - dichiara il Presidente Strianese - a sanificare tutti gli ambienti lavorativi della Provincia, in attuazione della normativa vigente in merito alle misure utili al contenimento ed al contrasto del contagio da Covid-19. Quindi il settore Patrimonio ed Edilizia Scolastica, diretto da Angelo Michele Lizio, sta procedendo, attraverso l’intervento di una ditta specializzata, alla sanificazione necessaria che viene ultimata entro il fine settimana anche negli altri edifici di proprietà dell’Ente.

Parlo soprattutto di tutti i Musei provinciali, Pinacoteca, Villa Guariglia, Castello di Arechi e della Biblioteca. Oltre alla tutela dei nostri lavoratori ovviamente è nostra premura tutelare i visitatori di tutti i nostri spazi museali che riapriranno nei prossimi giorni in maniera graduale, come prevede la normativa nazionale e regionale”.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...