Salerno Pulita, all'alba del 22 Giugno i primi incontri nei quartieri

Si comincia a Sant'Eustachio e Mariconda

Redazione Irno24 21/06/2021 0

A partire da domani, martedì 22 giugno, Salerno Pulita dà il via ad un ciclo di incontri nei quartieri. ”L’intento – spiega il neo amministratore unico Vincenzo Bennet – è di confrontarci con i residenti per apprendere dallo loro viva voce quali sono, se ci sono, le carenze nei servizi di raccolta dei rifiuti e di spazzamento delle strade nei singoli quartieri. Dai residenti vogliamo raccogliere non lamentele generiche ma segnalazioni puntuali, da cui partire per risolvere eventuali criticità”.

Al tempo stesso, però, gli incontri serviranno per far capire ai cittadini qual è la situazione che trovano gli operatori di Salerno Pulita quando di mattina presto arrivano nelle zone loro assegnate. Dall’auto parcheggiata davanti alla campana per il vetro che ne impedisce lo svuotamento, ai condomini che sono sprovvisti di carrellati e che conferiscono l’indifferenziato e l’organico sul suolo pubblico, imbrattandolo e rendendo più lunghe e laborioso le attività di raccolta; dai carrellati che una volta svuotati non vengono ritirati e finiscono per diventare cestini portarifiuti, al mancato rispetto degli orari e dei giorni di conferimento. Per questo motivo gli incontri si terranno la mattina presto, dalle ore 5 alle 6.

“Spesso – spiega Bennet - a Salerno Pulita viene contestato di non raccogliere i rifiuti e vengono pubblicate foto di buste sui marciapiedi. I cittadini, però, devono sapere che i rifiuti vengono raccolti e che quelle buste che vedono sono state depositate successivamente al passaggio degli operatori. O, peggio, non potevano essere raccolte perché non conformi al calendario di raccolta. Per intenderci – aggiunge Bennet – se quel giorno si raccoglie la carta non possiamo raccogliere anche l’umido, perché questo inficerebbe la qualità della raccolta e le cartarie rifiutano il prodotto”.

Domani mattina, alle ore 5, l’appuntamento è a Sant’Eustachio (nel cortile del “casermone”) e alle 6 a Mariconda davanti all’edicola di via Mauri. Martedì 29 giugno, invece, sarà la volta del quartiere Carmine (ore 5 bar Delle Rose, ore 6 ufficio postale di via Aversano). All’incontro partecipano l’amministratore unico Vincenzo Bennet, il responsabile dei servizi spazzamento e raccolta Pasquale Memoli e il responsabile del settore tecnico Luca Oliva.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 28/10/2020

No messe all'aperto o in cappelle al cimitero l'1 e 2 Novembre, lo dispone Bellandi

L'Arcivescovo Bellandi, in previsione delle prossime ricorrenze del 1° e del 2 Novembre, ha disposto che per motivi precauzionali non vengano svolte celebrazioni eucaristiche – in cappelle, o all’aperto – all’interno o immediatamente all’esterno dei cimiteri, siano essi comunali o di proprietà delle Confraternite. Rimane poi ovviamente confermato il divieto di celebrazioni in cappelle private.

Se possibile, il 2 novembre siano celebrate SS. Messe nelle Chiese parrocchiali analogamente come nei giorni festivi. L’Arcivescovo celebrerà il 2 novembre alle ore 18.00 – in forma privata e a porte chiuse – una S. Messa al cimitero comunale di Salerno, ricordando tutti i fedeli defunti.

Leggi tutto

Redazione Irno24 19/07/2021

Nasce il PalaSalerno: sport, attività commerciali, ristorazione ed eventi

"Abbiamo deciso di realizzare il PalaSalerno - ha spiegato il Governatore della Campania, De Luca, durante la presentazione del progetto al Grand Hotel - utilizzando residui dei Fondi Europei, un investimento importante per consentire il completamento di un PalaSport che sarà utilizzato anche per attività congressuali, di spettacolo, un grande incentivo allo sviluppo turistico del territorio. Dovremo essere bravi dal punto di vista amministrativo ed evitare di perdefci per strada.

Siamo orgogliosi perchè questa è l'ultima delle grandi opere progettate con Oriol Bohigas per la città del futuro. L'impianto conterrà non solo la pista centrale, ma decine di palestre, attività commerciali legate allo sport, di ristorazione; avremo la possibilità di far crescere la cultura sportiva delle giovani generazioni ma anche di creare nuovo turismo, nuova economia, con eventi culturali, musicali e congressuali. Era una struttura che mancava".

Leggi tutto

Redazione Irno24 02/09/2021

Si chiudono le riprese del film di Papaleo: "Salerno set ideale"

Si concludono stasera a Salerno - scrive il Sindaco Napoli sui social - le riprese del film di Rocco Papaleo. È stato un piacere ospitare lui e tutta la sua troupe. Abbiamo fatto il possibile per fornire tutto il supporto necessario.

Anche grazie alla prossima uscita di questo film, Salerno verrà conosciuta dal grande pubblico italiano che potrà apprezzarne, così, le bellezze e la storia. Ringrazio Indiana Production Spa e Less Is More Produzioni per le belle parole riservate alla nostra città e al nostro personale comunale.

"Il regista Rocco Papaleo e tutta la troupe ringraziano il Comune di Salerno per il prezioso supporto alla produzione del film. Il personale del Comune garantisce quotidianamente condizioni logistiche ed ambientali perfette per la lavorazione. Salerno è un set ideale per una storia molto bella che speriamo incontri il favore del pubblico".

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...