Salerno, rimpatriato algerino con precedenti per lesioni e violenza sessuale

Lo straniero era stato già destinatario di un Provvedimento di Espulsione

Redazione Irno24 23/09/2022 0

L’Ufficio Immigrazione della Questura di Salerno, in collaborazione con la Direzione Centrale dell’Immigrazione di Roma, ha eseguito un rimpatrio coattivo con riaccompagnamento in Algeria. Lo straniero era stato già destinatario di un Provvedimento di Espulsione, quindi trattenuto presso il Centro per Rimpatri di Potenza, ma rilasciato perché non vi erano ancora pronunce sulla pericolosità sociale.

Dopo l’ultima condanna per violenza sessuale e la scarcerazione dall’Istituto di pena di Vallo della Lucania, il personale dell’Immigrazione ha attivato l’iter per l’immediato riaccompagnamento nella nazione di provenienza.

Dopo lunga e complessa attività di collaborazione con altre Forze di Polizia e autorità consolari, coordinata dall’Ufficio Immigrazione della Questura di Salerno, in esecuzione delle direttive del Questore, D.A. di anni 48, pluripregiudicato per lesioni, violenza sessuale aggravata, ricettazione e resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, è partito, unitamente a personale di scorta, con volo diretto dall’aeroporto di Fiumicino e diretto ad Algeri. Appena atterrato è stato affidato alla Polizia di Frontiera algerina, che era lì ad attenderlo.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 12/03/2020

Provincia: musei chiusi, uffici aperti solo su urgenze e lavoro agile

In materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 nelle Pubbliche Amministrazioni, il Presidente della Provincia di Salerno, con provvedimento n 17763 del 9 Marzo 2020, ha disposto fino al 03/04/2020, la chiusura al pubblico delle Strutture Museali provinciali e della Biblioteca provinciale.

"Abbiamo provveduto all’attuazione della normativa nazionale e regionale – afferma il Presidente della Provincia, Michele Strianese – per le tutte le nostre strutture museali chiuse al pubblico, ma anche per disciplinare l’accesso agli uffici dell’Ente. Infatti, l’accesso al pubblico ai Settori dell’Ente ubicati presso tutte le nostre sedi è limitato a richieste/procedure urgenti, indifferibili e/o previste da disposizioni normative, nei giorni di apertura al pubblico, previo specifico appuntamento da richiedersi telefonicamente alle Segreterie di Settore i cui numeri telefonici sono disponibili sul portale dell’Ente (www.provincia.salerno.it).

Inoltre, secondo la normativa vigente, i cittadini attenderanno il proprio turno al di fuori degli uffici, rispettando l’accesso scaglionato che prevede l’ingresso di massimo due persone per volta. Ogni altra richiesta o presentazione di pratica non indifferibile o urgente deve essere prodotta unicamente per via telematica utilizzando l'indirizzo pec archiviogenerale@pec.provincia.salerno.it. Tutte le eventuali riunioni saranno svolte privilegiando la modalità telematica in collegamento da remoto; in caso di impossibilità, dovrà essere garantito comunque il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale.

Lo stesso vale per le riunioni degli organi collegiali indifferibili ed urgenti (conferenze capigruppo, consigli provinciali) che dovranno rispettare la distanza di sicurezza interpersonale. Inoltre, al fine di contemperare l’interesse alla salute pubblica con quello della continuità dell’azione amministrativa, abbiamo privilegiato, dove possibili, modalità flessibili di svolgimento della prestazione lavorativa, recependo la normativa vigente che prevede la facilitazione del lavoro agile.

La Provincia fa la sua parte in questo momento difficile per tutta Italia. È importante limitare al minimo i contatti interpersonali e seguire con attenzione le direttive che ci arrivano da Governo e Regione. Dobbiamo restare a casa e uniti, compatti nelle azioni di contrasto del contagio, perché tutti insieme ce la faremo. Sono fiducioso che nei prossimi quindici giorni otterremo risultati positivi, anche se nel frattempo dobbiamo fare qualche sacrificio. Seguiamo le indicazioni e ne usciremo presto".

Leggi tutto

Redazione Irno24 24/11/2020

Salerno, maratona virtuale "Donation Italia" a contrasto della violenza sulle donne

Realtà associative campane in rete sulla rete per sensibilizzare, prevenire e contrastare la violenza sulle donne. Nella giornata di domani, 25 novembre, a partire dalle ore 14.30, l’associazione “Donation Italia” promuove sulla propria pagina facebook una ricca maratona virtuale in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.

Numerosi gli interventi, i contributi e le testimonianze che si susseguiranno in quest’autentica staffetta volta a denunciare tale violazione dei diritti umani, nonché le persistenti disparità di genere.

Dopo i saluti di indirizzo, prenderanno la parola: Associazione Scienze Motorie, Avalon, Musicart, Amnesty International Avellino, Cisl Giovani Salerno, Ugl Salerno, Giuristudenti, Lipu, Liberamente Donne, Unijob, Il Villaggio Di Esteban, Pro loco Giovani Olevano Sul Tusciano, Daleca, Ancl Salerno, Città Visibile Pro loco Salerno, Pro loco Di Pontecagnano Etruschi Di Frontiera, Associazione Corda In Accordo, Ombra, Cisl Salerno, Fedeterterziario Salerno, Rete Dei Giovani Salerno, Costruiamo Insieme Salerno, Pro loco Eboli Don Donato Paesano, Giuridicamente, Freedo, Arcigay, Società Salernitana Storia Patria, Leo Host Salerno, Salerno Attiva, Palma Sociale, Esn Salerno, La Capra Selvatica, You Cava, Art Experience.

Seguirà un momento di networking sull’App Daleca (disponibile gratuitamente su App Store e Google Play) per dialogare privatamente - anche in forma anonima - con psicologi, avvocati ed esperti del settore pronti a fornire tutte le informazioni necessarie a quanti/e abbiano bisogno.

Leggi tutto

Redazione Irno24 19/09/2020

Riapre complesso San Pietro a Corte a Salerno, ecco giorni e orari

La Soprintendenza ABAP di Salerno e Avellino Riapre rende noto che da oggi, 19 settembre, riapre il complesso monumentale di San Pietro a Corte, nel centro storico di Salerno, con l’orario in vigore prima dell’emergenza epidemiologica da Covid. Apertura straordinaria anche lunedì 21 settembre in occasione di San Matteo. Ingresso gratuito. Orari: dal martedì al sabato ore 9.30-18.30, ultimo ingresso ore 18.00; domenica ore 10.00-19.00, ultimo ingresso ore 18.30; lunedì chiuso per riposo settimanale.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...