Salerno, voragine in Via Paglia: traffico deviato, si lavora su rete fognaria

Il percorso alternativo per le auto prevede l'utilizzo di Via Lanzalone

Redazione Irno24 06/12/2021 0

A causa di uno sprofondamento del manto stradale in via Marino Paglia, la circolazione è interdetta per camion e bus. Per quanto riguarda la circolazione delle automobili e dei ciclomotori, la circolazione è stata deviata su un percorso alternativo (via Lanzalone).

Intanto, gli addetti di Salerno Sistemi stanno già provvedendo ad aggiustare la rete fognaria interessata. Sul posto sono presenti gli agenti di Polizia municipale per deviare il traffico.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 16/04/2020

Riaperta con limitazioni la litoranea, per ora senso unico Salerno-Capaccio

"E' stata parzialmente riaperta al traffico veicolare la SP 175 al km 3+200, in corrispondenza del ponte sul Torrente ASA, nel Comune di Pontecagnano, fino al 30 Settembre 2020, quando andremo a procedere all’abbattimento e ricostruzione del ponte. Potremo così riaprire la strada in via definitiva". Lo dichiara il Presidente della Provincia, Michele Strianese.

"Considerata la fase di emergenza sanitaria in atto, il transito sarà consentito ai mezzi di soccorso con lampeggiante e sirena in azione in entrambi i sensi di marcia, anche in corrispondenza del ponte, preferibilmente scortati e qualora l'altezza massima non sia superiore a 2,60 m.

Ringrazio fin da ora il Comune di Pontecagnano, che provvederà con mezzi e personale proprio alla fondamentale azione di monitoraggio e sorveglianza per il rispetto dei limiti e segnali, al fine di accompagnare in maniera efficace la riapertura della tratta, ma anche ai Carabinieri e le altre forze dell’ordine che pattuglieranno la zona nelle ore notturne. E ringrazio tutte le parti interessate a questa operazione di riapertura, con le quali ci siamo mossi in assoluta sinergia.

Parlo di Prefettura di Salerno, Comuni di Salerno e Battipaglia, Vigili del Fuoco di Salerno, 118 di Salerno, Carabinieri di Salerno, Pontecagnano e Battipaglia, Polizia Stradale di Salerno, Società Busitalia, oltre al dipartimento di Ingegneria Civile dell’Università di Salerno con cui la Provincia sta lavorando alla definizione del progetto esecutivo per l’abbattimento e ricostruzione del ponte a fine estate".

Leggi tutto

Redazione Irno24 25/07/2021

Controlli nei locali salernitani, prosegue senza sosta l’attività dei Carabinieri

Nel quadro del prolungamento dello stato d’emergenza, i Carabinieri del Comando Provinciale di Salerno proseguono senza sosta l’attività di controllo dei locali pubblici per evitare situazioni di assembramento.

Dopo le recenti azioni che hanno portato ai provvedimenti della locale Prefettura, ultimo dei quali una chiusura di 5 giorni per un locale della zona industriale, i militari sono al lavoro per ricostruire altri episodi che saranno portati sempre all’attenzione dell’Ufficio Territoriale del Governo. Tutti gli esercenti sono invitati al rispetto della normativa per la prevenzione Covid.

Leggi tutto

Redazione Irno24 05/07/2021

Aeroporto, Piero De Luca: "Una rivoluzione che segnerà il futuro delle nostre comunità"

"A fine luglio partiranno definitivamente i lavori di allungamento della pista dell’aeroporto Salerno-Costa D’Amalfi. Ad inizio 2023 ci saranno i primi voli. Stanziati 250 milioni di euro di investimenti per l'ampliamento dello scalo, di cui 40 milioni con il Decreto Sblocca Italia, 90 milioni dalla Regione Campania e 120 milioni da Gesac.

Ovviamente, l'aeroporto di Salerno non dovrà essere una cattedrale nel deserto. Per questo, risorse aggiuntive finanzieranno anche importanti opere infrastrutturali del territorio come l’allungamento della metropolitana di Salerno fino all’aeroporto, per il quale sono già partiti gli interventi preliminari, grazie a 100 milioni di euro già stanziati, cui si aggiungono ulteriori 60 milioni del PNNR.

Stamani con l'assessore regionale, Felice Casucci, il consigliere regionale, Luca Cascone, il CDA del Consorzio Aeroportuale, Sindaci e amministratori del territorio, abbiamo illustrato questo importante programma d’investimenti, che porterà fino a 6 milioni di passeggeri a regime, con uno sviluppo incredibile del turismo, dell'occupazione e dell'economia complessiva del territorio.

È un risultato che rivendichiamo tutti con orgoglio, e che premia l’impegno profuso anche in Parlamento. Due interrogazioni, una petizione popolare presentata con il sostegno degli amministratori locali frutto di mesi intensi di lavoro in cui non siamo mai rimasti alla finestra a guardare l’evoluzione degli eventi, ma ci siamo impegnati concretamente. Siamo alla vigilia di una vera e propria rivoluzione, che segnerà il futuro delle nostre comunità". Così Piero De Luca, vicecapogruppo Pd alla Camera.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...