Santini è super, Rari Nantes supera Trieste 8-5

Chiusura in grande stile di un 2019 fantastico

Il portiere Santini

Redazione Irno24 09/12/2019 0

Esplode la piscina Vitale e si chiude in bellezza un 2019 da incorniciare per la Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno, che batte la Pallanuoto Trieste per 8-5. Trascinati da un super Santini, autore di parate strepitose, tra le quali due rigori, e da un infallibile Tomasic, 5 gol per lui (tra i quali una "beduina" da urlo), i giallorossi stendono la quinta forza del campionato, mostrando un'incredibile coesione di squadra.

La gara parte in perfetto equilibrio, con continui capovolgimenti di fronte, Trieste dimostra subito di essere uno squadrone e chiude il primo quarto in vantaggio per 2-1. Per la Rari a segno un impeccabile Elez, preziosissimo nella gestione dell’uomo in più e nel difendere con l’uomo in meno. Mister Citro deve fare a meno dello squalificato Sanges e non esita a concedere minuti al giovane Fortunato, che prende botte e le dà ai due metri, ma se la cava alla grande a confronto dei più esperti e rodati avversari. Gestione dei falli al limite della perfezione per i giallorossi, con la solita grande esperienza di Scotti Galletta a tenere la barra e a smorzare gli entusiasmi triestini.

Nel secondo quarto la Rari rimonta e chiude in vantaggio per 2-1, con gol di un acciaccato Cuccovillo e con Tomasic che comincia il suo personale show. Squadre in pareggio, ma da adesso in avanti sarà solo Rari. Nel terzo quarto i giallorossi si impongono 3-0 (Tomasic, Tomasic, Tomasic) e scavano il solco definitivo. Nell’ultima frazione si tiene a bada la reazione del Trieste e si chiude 2-2, ancora con il gol di Tomasic e di bomber Luongo. Risultato finale 8-5 e la festa può cominciare.

“La Vitale è il nostro fortino – ha commentato il portiere Simone Santini al termine della gara – e ce la giochiamo con tutti. Abbiamo preparato benissimo la partita e oggi abbiamo difeso davvero bene, le mie parate sono il risultato della fase difensiva. Un plauso al nostro pubblico, come sempre un uomo in più per noi e una sorpresa solo per chi viene da fuori. Ora passiamo un bel Natale”.

foto Marina Carascon

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 29/01/2022

Una Rari Nantes rimaneggiata perde il turno di recupero a Recco

Si è tenuta nella piscina di Punta Sant’Anna la gara tra la Pro Recco e la Rari Nantes Salerno, valida per il recupero dell’undicesima giornata di campionato di serie A1 di pallanuoto maschile. La gara è terminata con il risultato di 20-6 per la Pro Recco.

La Rari Nantes torna in gara dopo quasi due mesi di stop forzato, l’ultima partita risale alla vittoria contro l’Anzio Waterpolis del 4 dicembre 2021. La difficile trasferta odierna contro i campioni d’Europa finisce secondo pronostico. Prima partita delle tre da recuperare affrontata con una squadra ampiamente rimaneggiata a causa degli infortuni di Esposito e Tomasic ed allo stato influenzale di Daniel Gallozzi ed un altro giocatore ancora positivo al Covid.

È stata un’ottima occasione per il ritorno in prima squadra di Paglietta e l’esordio assoluto del giovanissimo Maione, ragazzi di ottima prospettiva, come confermato dalle parole del mister Citro: “Siamo venuti a Recco ampiamente rimaneggiati. I ragazzi hanno dato il massimo ed è stata l’opportunità per dare ampio minutaggio anche ai giovani del vivaio come Taurisano, Paglietta e Maione”. Ancora non confermate le prossime due partite di recupero contro Ortigia Siracusa e Lazio.

Leggi tutto

Redazione Irno24 02/07/2021

Si separano le strade della Rari Nantes Salerno e di Scotti Galletta

La Rari Nantes Nuoto Salerno comunica che dalla stagione 2021-2022 Andrea Scotti Galletta, capitano della prima squadra e tecnico del settore giovanile, non farà più parte dello staff giallorosso. Cinque anni assolutamente proficui come giocatore e allenatore delle categorie inferiori rarinantine.

Da capitano ha messo la firma, nel giugno 2019, sulla promozione in A1 dopo 26 anni di attesa. Con le giovanili under 20B, Scotti Galletta ha conquistato il primo storico Scudetto del club giallorosso nel 2018 (successo bissato 12 mesi dopo), nonché numerosi piazzamenti di rilievo alle fasi finali nazionali con Under 17 e Under 15. Il suo nome, come quello del leggendario papà Mario, resteranno per sempre e indissolubilmente legati ai colori del club.

"Ringrazio il presidente Gallozzi - queste le parole di congedo di Scotti Galletta - per questi fantastici 5 anni. Ero venuto per due motivi: portare la squadra in A1, e sono due anni che ci stiamo meritatamente, e per lasciare il mio segno nel settore giovanile. Sono contento che in questi 5 anni ho contribuito a formare giovani pallanuotisti e soprattutto uomini che possono giocare in tutte le categorie dall’A1 alla serie C. Credo che il mio lavoro sia stato portato a termine. Faccio un grosso in bocca al lupo a tutti per il futuro".

Leggi tutto

Redazione Irno24 11/06/2020

Anche il croato Elez rinnova con la Rari Nantes

Ancora buone notizie in casa Rari Nantes Salerno, che può annunciare ufficialmente il rinnovo del contratto con Marko Elez. Autore di una grande stagione nel primo anno in giallorosso, il croato ha regalato molte gioie ai supporter della Rari, per tutte vale la pena ricordare il bolide allo scadere che valse i tre punti contro il Palermo. In totale sono stati 17 i gol messi a segno da Elez prima dello stop ai campionati.

“Siamo molto soddisfatti che Marko abbia accettato la nostra offerta, per noi è un punto di riferimento fondamentale” il commento del ds Rampolla subito dopo la firma. Contento anche mister Citro: “Marko è un giocatore e un uomo di grande spessore, si è integrato bene nel gruppo ed in città. Dal punto di vista tecnico è completo ed ha grande esperienza. Per come abbiamo strutturato la squadra, mi aspetto che quest’anno dia un grande contributo, soprattutto in fase offensiva”.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...