Senegalese si denuda in centro a Salerno, interviene la Polizia Municipale

Il plauso di Angelo Rispoli, segretario Csa: "La presenza in città degli agenti è fondamentale"

Redazione Irno24 05/08/2022 0

Cittadino senegalese si denuda nel cuore del Lungomare di Salerno, seminando il panico. Solo l'intervento della Polizia Municipale evita il peggio. L'attività degli agenti è stata confermata da Angelo Rispoli, segretario della Csa provinciale.

"Ringrazio gli agenti per l'intervento portato a termine nel pomeriggio di ieri, con grande senso del dovere. Segno che la loro presenza in città è fondamentale e non si può pensare a ulteriori tagli. Mi auguro che questo venga tenuto in considerazione dall'amministrazione comunale con cui, già oggi, ci incontreremo per discutere dell'organizzazione lavorativa della Municipale salernitana".

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 07/05/2021

Salerno, intervento di pulizia sulla fontana di Largo Abate Conforti

"La nostra amata fontana di Largo Abate Conforti - fa sapere il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli - è tornata più bella dopo l'intervento di pulizia del Comune e di Salerno Sistemi.

Concittadini e visitatori potranno ammirarla e rinfrescarsi in un angolo molto suggestivo del Centro Storico tra l'Archivio di Stato, il Complesso Monumentale di Santa Sofia ed il Convitto Nazionale. Continueremo nei prossimi mesi con un programma di pulizia delle altre fontane storiche e monumentali della città".

Leggi tutto

Redazione Irno24 10/03/2022

Napoli ad Assemblea Confindustria Salerno: "Impegno per PA moderna ed efficace"

"All'annuale Assemblea Pubblica di Confindustria Salerno, tornata dopo due anni di interruzione dovuti alla pandemia, per discutere in particolare delle competenze necessarie per un’occupabilità sostenibile e responsabile. In un’epoca di grandi e rapidissime trasformazioni, una chiave decisiva saranno le soft skill, ovvero tutte quelle competenze relazionali e comportamentali che caratterizzano il modo in cui ci si pone nel contesto lavorativo.

La formazione resterà ovviamente ancora importantissima. Dobbiamo mettere in campo tutti gli strumenti formativi necessari per restare al passo con i tempi e aggiornare continuamente il proprio bagaglio professionale. Il nostro impegno è per una PA moderna, competitiva, efficace capace di esser un supporto a cittadini ed imprese. Bisogna procedere alla sburocratizzione, alla semplificazione, alla digitalizzazione.

In questa prospettiva, la Regione, con i suoi concorsi pubblici, ha dato agli Enti Locali un'importante opportunità per ringiovanire gli organici e migliorare i servizi. È la strada sulla quale insistere e procedere, utilizzando le risorse del PNRR e delle altre fonti di finanziamento in modo efficace e virtuoso. La nostra comunità è pronta a raccogliere la sfida con importanti programmi ed investimenti su trasporti, infrastrutture e logistica, salute e sanità, ambiente e territorio, ricerca e formazione". Questo il commento del Sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli.

Leggi tutto

Redazione Irno24 14/04/2021

Droga nel centro storico di Salerno, sgombrata abitazione occupata

I Carabinieri della Stazione di Salerno Principale, sempre attivi all’interno del centro del capoluogo, nei giorni scorsi hanno raccolto numerose lamentele da parte di residenti in zona Duomo: sarebbe aumentato il flusso di giovani non residenti con il probabile scopo di consumare stupefacenti fra i vicoli, al riparo dalle vie di maggior passaggio.

L’attività dei militari ha portato ad un’ulteriore scoperta: in Via Giovanni Guarna si sarebbe verificata l’occupazione abusiva di un’abitazione, destinata con ogni probabilità al consumo di stupefacenti. Immediatamente i Carabinieri si sono recati sul luogo, accertando effettivamente che un’appartamento - da poco liberato con sfratto esecutivo - era stato occupato; all’interno un giovane 23enne ebolitano già noto alle Forze di Polizia.

Questi è stato trovato in possesso di hashish e cocaina per uso personale, oltre che di una pistola giocattolo. A seguito del sequestro dello stupefacente, i Carabinieri hanno provveduto a fargli lasciare subito l’abitazione per farla tornare nel legittimo possesso dei proprietari. In più, sono stati segnalati alla Prefettura quali assuntori altri tre soggetti in possesso di modiche quantità di hashish.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...