Ticket mensa Baronissi, non pagheranno famiglie con ISEE fino a 6mila euro

Si amplia ulteriormente la platea dei beneficiari, purchè non percepiscano RdC

Redazione Irno24 19/09/2023 0

La Giunta comunale di Baronissi ha deliberato questa mattina l’esonero del ticket mensa per gli alunni che versano in condizioni di disagio economico, ampliando ulteriormente la platea dei beneficiari. Potranno richiedere l’esenzione le famiglie con ISEE fino a 6mila euro (lo scorso anno il provvedimento era rivolto alle famiglie con ISEE fino a 3mila), che non percepiscano il reddito di cittadinanza.

“L’esonero del ticket mensa è una delle tante azioni messe in campo a favore delle fasce più deboli - spiegano dal Comune - nello spirito di un’attenzione massima al sociale, che resta priorità assoluta di questa amministrazione”.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 06/11/2020

Focolaio alla casa di riposo di Saragnano, Valiante chiude piazze e parchi

E’ di diciotto positivi il bilancio alla Casa di Riposo “San Francesco da Paola” a Saragnano. Dopo le prime cinque positività dei giorni scorsi, altri dieci anziani e tre operatrici sono risultati positivi al tampone. La struttura da alcuni giorni è stata isolata dall’ASL.

“E’ una situazione di grave preoccupazione – sottolinea il sindaco Valiante – siamo in stretto contatto con l'Asl e la Casa di riposo per monitorare continuamente la situazione, attesa la presenza di alcuni anziani sintomatici. L’Azienda sanitaria sta verificando costantemente la situazione, riferendo costantemente. I nostri anziani devono ricevere tutte le cure necessarie e assistenza di cui a maggior ragione ora hanno bisogno. Un segnale di forte solidarietà anche a tutte le operatrici della Casa di riposo, alcune delle quali contagiate”.

Al momento nessuno può entrare o uscire dalla struttura. In considerazione dell'aggravarsi della situazione epidemiologica in città, il sindaco Valiante, con ordinanza odierna, sentito il COC, ha adottato misure ulteriormente restrittive allo scopo di contrastare la diffusione preoccupante del virus e di salvaguardare la salute dei cittadini.

Disposta da domani 7 novembre e fino al 3 dicembre la chiusura anticipata, dalle ore 20.00 in poi, di piazze, ville, parchi e strade, ordinariamente frequentate nelle ore serali. In tutte le aree pubbliche sarà consentito il nomale transito ma non lo stazionamento se non per indifferibili e documentate ragioni. Considerato il contagio contratto da un dipendente comunale (negativo però il tampone per la Giunta, i funzionari e lo staff), Palazzo di Città sarà chiuso al pubblico, ad eccezione dei servizi essenziali. I dipendenti sono comandati allo smart working. Tutti i dipendenti comunali sono stati sottoposti ad indagine epidemiologica.

Leggi tutto

Redazione Irno24 02/11/2021

Lavori RFI a Baronissi, ordinanza per immediata rimozione di detriti e risulta

"Ho emesso questa mattina ordinanza sindacale (n. 60) nei confronti di RFI per l’immediato ripristino/adeguamento stradale e per la rimozione di detriti e di materiali edili abbandonati dopo lavori eseguiti in prossimità di passaggi a livello". Lo scrive il sindaco di Baronissi, Valiante.

"I lavori su diverse tratte adiacenti ai passaggi a livello (corso Garibaldi, via Conforti - cimitero comunale, via Fondo Pagano) risultano eseguiti in violazione del codice della strada e a rischio per la sicurezza di automobilisti e pedoni; inoltre nei medesimi siti ingenti quantità di materiale di risulta e detriti abbandonati.

Nessun riscontro è stato dato da RFI alle nostre (anche) formali e collaborative sollecitazioni; di qui l’emissione dell’ordinanza con la quale si intima a RFI - a cui sono evidentemente sconosciuti civiltà e rispetto istituzionale oltre che decoro urbano - l’immediata messa in sicurezza ed adeguamento dei lavori nonché la immediata bonifica dei luoghi. In mancanza, entro un ragionevole lasso di tempo esporremo i fatti alla Autorità Giudiziaria".

Leggi tutto

Redazione Irno24 01/12/2023

Cambiano orari bus urbano 58, accolta la richiesta del Comune di Baronissi

Cambiano dall'8 gennaio 2024 gli orari mattutini della Linea 58 Urbano Baronissi. Busitalia ha accolto la richiesta del Comune di anticipare di 10 minuti, per esigenze scolastiche rappresentate dagli studenti dell’Istituto Tecnico "M. Hack", le corse da Baronissi per Fusara e viceversa.

Saranno così anticipate di dieci minuti tutte le corse di questa fascia oraria, in particolare Baronissi-Fusara (6.05), Fusara-Baronissi (6.20), Baronissi-Fusara (6.30), Fusara-don Minzoni (6.43), don Minzoni-Aiello sup. (7.05), Aiello sup.-Baronissi (7.22), Baronissi-Fusara (7.40), Fusara-don Minzoni (7.50).

“La rimodulazione complessiva delle corse mattutine - spiega il sindaco Valiante - consentirà ai ragazzi, soprattutto della frazione Fusara, di raggiungere in orario il plesso scolastico “Hack” di Sava, permettendo di muoversi più agevolmente. Grazie a Busitalia per la disponibilità, abbiamo reso un importante servizio”.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...