"Qui fu Napoli... qui sarà Napoli", si chiude con "L’ultimo scugnizzo" di Viviani

Appuntamento al Teatro Nuovo di Salerno dal 29 al 31 Ottobre

Redazione Irno24 27/10/2021 0

E' il 16 dicembre del 1932 quando al Teatro Piccinni di Bari, Raffaele Viviani, attore e commediografo stabiese, porta in scena, insieme con la sorella Luisella (Viviani interpretava il ruolo di 'Ntonio e Luisella Viviani quello di 'Nnarella), la sua commedia in tre atti “L’ultimo scugnizzo”. Un lavoro che l’anno seguente riproporrà prima a Napoli al Teatro Fiorentini e, poi, a Milano.

Ora a portare in scena l’opera, che nel 1938 divenne un film diretto da Gennaro Ghirelli con lo stesso Viviani come protagonista, sarà la compagnia del Teatro Nuovo di Salerno, diretta da Ugo Piastrella, il 29, 30 (ore 21) e 31 ottobre (ore 18:30), nell’ambito della rassegna “Qui fu Napoli… qui sarà Napoli”. Si tratta dell’ultimo degli otto spettacoli della rassegna dedicata agli autori partenopei contemporanei, organizzata dal Consorzio “La città teatrale” con il finanziamento della Regione Campania ed il patrocinio del Comune di Salerno.

Protagonisti saranno Claudio Collano, Margherita Rago, Ciro Girardi, Antonella Quaranta, Antonello Cianciulli, Rodolfo Fornario, Rosaria Sellitti, Lucia Ronca, Cristina Mazzaccaro, Aldo Flauto, Roberto De Angelis, Francesco Ronca, Rosario Volpe, Alice Maggioletti, Giuseppe Bisogno e Daniela Apicella alle percussioni. Il tutto per la regia di Ugo Piastrella.

In questa commedia dominano due temi che ricorrono spesso nel teatro di Viviani: la miseria e l'emarginazione. Antonio Esposito è un giovane bisognoso che cerca lavoro a tutti i costi: la sua fidanzata Maria è incinta e lui la vuole sposare prima che nasca il figlio. 'Ntonio ha rubato una lettera di presentazione di un tale Dante Sarchiaponi e si presenta a casa dell'avvocato Razzoli in qualità di segretario. Per essere assunto fa intendere all'avvocato che è al corrente della sua relazione con Donna Palmira.

'Ntonio acquista pian piano credito nella famiglia dell'avvocato grazie al suo modo di fare. Tutti sanno del nuovo lavoro di 'Ntonio, anche gli amici di un tempo, gli scugnizzi, che ricordano con lui i tempi trascorsi. Passano i mesi, 'Ntonio in casa Razzoli è insostituibile ma è preoccupato per la nascita del figlio perché non ha ancora sposato Maria. Purtroppo il figlio appena nato è morto mentre Maria sta bene. Il sogno di 'Ntonio è infranto. L’ingresso per assistere allo spettacolo è gratuito previa prenotazione ed obbligo di mascherina e green pass o tampone negativo effettuato 48 ore prima.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 27/07/2021

Salerno, mini rassegna di arti circensi ai "Barbuti"

In largo Santa Maria dei Barbuti, nel centro storico di Salerno, per la XXXVI edizione della rassegna estiva di teatro “Barbuti Festival”, per la prima volta si svolgerà una mini rassegna di arti circensi, con artisti provenienti da tutta Europa.

Funamboli, trampolieri, giocolieri, mangiafuoco, equilibristi si daranno appuntamento sulle tavole del palcoscenico sotto le stelle per una magica e meravigliosa rassegna di arti circensi.

Tre eventi per tutte le età, adulti e bambini. Spettacoli consigliati in particolare alle famiglie. I tre spettacoli si svolgeranno sempre alle ore 21:15, ingresso 10 euro (prenotazione su www.postoriservato.it o direttamente al botteghino); il 29 luglio ci sarà il “Cirque de la lune”, il 30 sarà la volta di “Savoir-faire”, il 31 toccherà a “Shezan il genio impossibile”.

Leggi tutto

Redazione Irno24 24/08/2020

Oren dirige la Filarmonica del Verdi al Duomo nei concerti di Soltani e Repin

Dopo l’eccellente debutto con "Le più belle arie liriche e la Magia della canzone Napoletana" (evento che sarà replicato il 31 agosto), tornano gli spettacoli del Teatro Verdi di Salerno nell’incantevole scenario del Quadriportico del Duomo.

Doppio appuntamento martedì 25 e sabato 29 agosto con il maestro Daniel Oren che dirigerà l’Orchestra Filarmonica Giuseppe Verdi di Salerno in due concerti arricchiti dal sublime violoncello di Kian Soltani e dal magico violino di Vadin Repin. I biglietti per gli spettacoli (Posto Unico euro 10,00) sono in vendita sulla piattaforma VivaTicket: basta che gli utenti impostino la ricerca ATRIO DUOMO SALERNO per accedere immediatamente all’acquisto dei tagliandi.

Leggi tutto

Redazione Irno24 03/06/2021

"Arte Arechi" porta in alto il nome di Salerno in Australia, i complimenti del Sindaco

"Esprimo i più vivi complimenti al concittadino Raffaele Transillo, che in Australia porta in alto il nome di Salerno in campo artistico e culturale. Con il suo sodalizio Arte Arechi (nome scelto in ragione del grande amore per la sua città d’origine), Transillo organizza eventi, pubblicazioni, mostre.

L’ultimo appuntamento in ordine di tempo è stata la mostra d’arte contemporanea 'Una serata italiana' presso il Whitespace Studio Gallery di Fremantle. L’evento ha visto la partecipazione del Console d’Italia Nicola Costantini (al centro della foto) e della Italian Chamber of Commerce.

Confido che l’attività di Raffaele Transillo prosegua con sempre maggiore successo in Australia e che si possa trovare qualche propizia occasione di collaborazione per scambi artistici e culturali tra due comunità agli antipodi ma accomunate dalla passione per la bellezza e l’arte". Lo scrive il sindaco Napoli.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...