A Fisciano buoni spesa digitali per evitare falsificazioni, domani l'invio "pin"

La soddisfazione del Sindaco Sessa

Redazione Irno24 08/04/2020 0

Possiamo ritenerci soddisfatti dell’alta informatizzazione di cui ci stiamo avvalendo per la gestione di questa emergenza. Lo afferma il Sindaco di Fisciano, Vincenzo Sessa. Siamo uno dei primi Comuni ad utilizzare i buoni spesa in formato digitale. Già da domani inizieranno gli invii dei primi pin, che permetteranno di evitare falsificazioni, velocizzare le procedure, garantire massima trasparenza e massimo rigore nell’erogazione degli stessi.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 17/05/2020

"Spendi in città", l'appello del Sindaco di Fisciano alla cittadinanza

"La ripartenza rappresenta sicuramente un momento importante, in questa fase delicata ancor di più - scrive il Sindaco di Fisciano, Sessa - La ripresa dell’economia della nostra città ha bisogno del contributo di tutti noi.

Vi chiedo di aiutare i commercianti del territorio, che a causa di questa emergenza sanitaria hanno subito delle perdite economiche spendendo per quel che ci è possibile, nei negozi di vicinato. Contribuiremo così a mantenere viva la nostra comunità. Ricordiamoci che i piccoli gesti possono fare la differenza".

Leggi tutto

Redazione Irno24 22/12/2020

Fisciano, sostegno economico per le attività locali

"A sostegno delle attività economiche operanti sul territorio - scrive il sindaco di Fisciano, Sessa - danneggiate economicamente dall’emergenza sanitaria in atto, abbiamo approvato in giunta lo stanziamento di 50mila € da ripartire come contributo economico di 400 € pro quota.

Gli interessati potranno presentare istanza compilando, entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 27/12/2020, l’apposita domanda online presente sul portale del Comune di Fisciano. Un supporto concreto e diretto per esprimere la nostra vicinanza a chi ha deciso di investire nel nostro Comune a favore di tutta la comunità".

Leggi tutto

Redazione Irno24 29/06/2020

Fisciano, niente più smottamenti con la rinaturalizzazione del Vallecara

Stamattina, 29 giugno, presso il Comune di Fisciano, è avvenuta la consegna dei lavori di rinaturalizzazione dell’alveo del torrente Vallecara-tratto via Macchione. Un’opera del valore complessivo di circa 270mila euro, realizzata interamente con fondi comunali.

Il sindaco Sessa ha dichiarato: “Consegniamo alla città un’opera che rispetto alle altre è meno visibile ma non meno importante. Abbiamo messo in sicurezza un tratto di territorio che negli anni ha avuto diverse problematiche soprattutto in caso di avverse condizioni atmosferiche. Sono stati realizzati due ponti che hanno consentito la rinaturalizzazione dell’alveo del torrente Vallecara.

Non avremo più problemi relativi ad allagamenti e smottamenti. Vorrei ringraziare l’impresa Edil Costa che ha realizzato i lavori, l’ingegnere Pergamo e tutto l’ufficio tecnico perché hanno svolto un lavoro straordinario. Si tratta di un’opera del valore complessivo di circa 270mila euro realizzata con fondi comunali, abbiamo fatto dei sacrifici quindi come Amministrazione per il bene del nostro territorio”.

Ad illustrare i dettagli dell’opera il responsabile settore tecnico del Comune di Fisciano, Giuseppe Vertullo: "Oggi consegniamo questo intervento iniziato nell’anno 2019 che ci ha consentito di eliminare delle problematiche di carattere idrogeologico. Un intervento improntato sull’ingegneria naturalistica che di fatto ha restituito all’alveo la sua naturale connotazione che negli anni si era persa.

Siamo riusciti a realizzare un ponte su via Macchione anche grazie al rifacimento della pavimentazione. Grazie a questo intervento abbiamo dato la possibilità a via Cingoli di avere un proprio attraversamento sull’alveo e questo è avvenuto nel pieno rispetto dell’inserimento paesaggistico”.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...