Al via senza pubblico il campionato di pallanuoto, Rari Nantes in vasca il 21 Novembre

Prima avversaria il Quinto Genova

Redazione Irno24 03/11/2020 0

Finalmente si torna in vasca, riparte il campionato di serie A1 di pallanuoto, anche se la Rari Nantes Salerno dovrà aspettare il 21 novembre per la sua prima partita ufficiale, alla piscina Vitale alle ore 15,00 contro il Quinto Genova. Diramato da parte della Fin il calendario ufficiale degli incontri, che prevede in questa prima fase, in base alla nuova formula studiata ad hoc per il periodo Covid, quattro gare per i giallorossi. Due proibitive contro la Pro Recco e due contro l'Iren Genova Quinto, dove presumibilmente la Rari si giocherà l'accesso alla seconda fase, oppure al girone di play out. Le gare si disputeranno a porte chiuse.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 11/08/2021

L'attaccante croato Gluhaic alla Rari Nantes Salerno

La Rari Nantes Nuoto Salerno è lieta annunciare l'ingaggio dell’attaccante croato Maroje Gluhaić, classe ‘93. Gluhaić è cresciuto nel Jadran Spalato, nel quale ha militato dal 2009 al 2013 disputando l’Euroleague; ha fatto anche parte della rappresentativa croata under 20; passa al Mornar (2013-2015) con cui conquista due semifinali di Len Euro Cup, per poi tornare al Jadran (2016-2017).

In Montenegro ha militato nelle fila della Primorac Kotor (2017-2018), con cui mette a segno ben 54 gol. La prima esperienza italiana è a Catania con i Muri Antichi, che conduce a suon di reti all'obiettivo salvezza. Ultime due stagioni con i francesi del País D'aix con cui lo scorso anno ha disputato la Euroleague.

Il ds Mariano Rampolla: “Maroje è un giocatore dotato di un ottimo tiro e con la sua velocità ci darà grande ritmo sia nella fase offensiva che in quella difensiva”. Mister Citro: “Gluhaić è un esterno con un buon nuoto, bravo in fase conclusiva, con gambe forti. Potrà essere un'alternativa importante in superiorità numerica. Mi aspetto che dia un contributo per alzare il livello del gioco di squadra”.

Leggi tutto

Redazione Irno24 04/12/2021

Santini baluardo di una difesa perfetta, Rari Nantes corsara ad Anzio

Si è tenuta al rinnovato Stadio del Nuoto di Anzio la gara tra l’Anzio Waterpolis e la Rari Nantes Salerno, valida per la decima giornata di campionato di serie A1 di pallanuoto maschile. La gara è terminata con il risultato di 9-13 per la Rari Nantes Salerno.

Con una difesa quasi perfetta e un Santini paratutto, i giallorossi imprimono subito il loro sigillo alla gara, smorzando le velleità dei laziali, che aspiravano al sorpasso in classifica. Invece niente hanno potuto gli ex Gandini e Vassallo contro la voglia e la determinazione di Luongo e compagni.

Sin dalla prima frazione si capisce che i salernitani, dopo le due sconfitte contro Palermo e Brescia, intendono portare a casa i tre punti in palio. Il primo tempo si chiude sul 5-2, con doppietta di Luongo e i gol di Elez, Tomasic e Gluaich. Seconda frazione più equilibrata ma che termina comunque con il vantaggio giallorosso, 2-1 firmato ancora da Luongo e Gluaich.

Allunga la Rari nella terza frazione, chiudendola sul 3-1 con i gol di Luongo e Gluaich, ai quali si aggiunge Cuccovillo. Punteggio acquisito quando si apre l'ultimo tempo, con i ragazzi di Citro che hanno concesso pochissimi tiri agli esterni laziali e, fino a quel momento, nemmeno un gol con l'uomo in più. L'ultima frazione serve solo a fissare il punteggio e termina con il vantaggio dell'Anzio per 4-3. I gol della Rari sono stati messi a segno da Cuccovillo e doppietta di Tomasic.

Leggi tutto

Redazione Irno24 16/02/2020

Netta sconfitta a Brescia, adesso la Rari ha nel mirino la Lazio

Come da pronostico, la Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno esce sconfitta dal campo dell’AN Brescia nella gara valevole per la prima giornata di ritorno del massimo campionato di pallanuoto. Una gara proibitiva contro i secondi della classe, che i giallorossi hanno comunque affrontato con il solito spirito battagliero.

Risultato finale 14-7, e gara senza storia almeno per i primi tre quarti, con i lombardi che premono decisi il piede sull’acceleratore imponendosi per 3-1, 5-1 e 3-0. A segno per la Rari un Gandini particolarmente ispirato. La Rari, come era accaduto con il Recco, si prende la soddisfazione di vincere l’ultimo quarto per 5-3, con i gol di Sanges, Cuccovillo, Parrilli, Elez e Pica.

Il commento di mister Citro: “Abbiamo fatto la nostra gara, cercando di limitare le loro ripartenze. Potevamo evitare qualche errore difensivo. Tutti hanno avuto un buon minutaggio”. Quindi un buon test per i giallorossi, con tutti gli atleti in acqua, compreso il giovane portiere Taurisano, che ha sostituito Santini nell’ultimo quarto.

Nel mirino c’è la supersfida di Sabato prossimo contro la SS Lazio, che in classifica è dietro la Rari di 4 punti. Una vittoria contro i laziali alla Vitale potrebbe significare fare un altro decisivo passo verso l’obiettivo salvezza.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...