Al via senza pubblico il campionato di pallanuoto, Rari Nantes in vasca il 21 Novembre

Prima avversaria il Quinto Genova

Redazione Irno24 03/11/2020 0

Finalmente si torna in vasca, riparte il campionato di serie A1 di pallanuoto, anche se la Rari Nantes Salerno dovrà aspettare il 21 novembre per la sua prima partita ufficiale, alla piscina Vitale alle ore 15,00 contro il Quinto Genova. Diramato da parte della Fin il calendario ufficiale degli incontri, che prevede in questa prima fase, in base alla nuova formula studiata ad hoc per il periodo Covid, quattro gare per i giallorossi. Due proibitive contro la Pro Recco e due contro l'Iren Genova Quinto, dove presumibilmente la Rari si giocherà l'accesso alla seconda fase, oppure al girone di play out. Le gare si disputeranno a porte chiuse.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 08/03/2020

Rari Nantes distratta, Posillipo corsara 7-9

Nel silenzio della Piscina Vitale, la Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno cede al Posillipo. Prima dell’incontro, ad un giocatore del Posillipo è stata riscontrata una alterazione della temperatura corporea.

La circostanza ha portato allo slittamento della gara di quasi un’ora, ma poi il giudice di campo, d’accordo con la Federazione e sentito il medico sociale della squadra ospite, ha deciso di far disputare ugualmente l’incontro.

In un clima già surreale, per l'assenza del pubblico, la gara si è conclusa sul 7-9 per i rossoverdi, con una Rari distratta e lontana da quella che ha portato i tifosi a sognare qualcosa in più della salvezza. Poca grinta, poca lucidità nei momenti salienti dell’incontro e un po’ di sfortuna hanno dato campo libero al Posillipo.

"Partita surreale – commenta mister Citro decisa da giocate individuali nel finale. Il Posillipo ha avuto più fame, noi non siamo stati bravi a gestire mentalmente tutte le problematiche del pre-gara e non siamo entrati mai veramente in partita".

Leggi tutto

Redazione Irno24 21/11/2021

Roma dà tutto ma la Rari Nantes prevale nel momento decisivo

Si è tenuta alla Piscina Vitale la gara tra Rari Nantes Salerno e Roma Nuoto, per la settima giornata di campionato di serie A1 di pallanuoto. La gara è terminata con il risultato di 11-8 per la Rari. Come si pensava alla vigilia, i capitolini, anche se ultimi in classifica, hanno venduto cara la pelle, soprattutto grazie a Faraglia, autore di ben 6 reti, che ha tenuto a galla i suoi per tre tempi.

Mischia le carte mister Tafuro a inizio gara, chiedendo ai suoi di fare pressing a tutto campo mettendo in difficoltà la Rari, che trova pochi spazi in attacco. Nel primo quarto la Rari si porta comunque avanti per 2 a 0, grazie ai gol di Pica e Spatuzzo.

Con due tiri da fuori nel finale di tempo, però, Roma impatta con De Robertis e Faraglia. Nella seconda frazione la Rari gioca bene e non spreca, chiudendo 4 a 1 con i gol di Cuccovillo, Pica, Gluhaic ed Esposito. Nel terzo tempo la Roma incredibilmente rimonta, chiudendo 4 a 1 e riportando il punteggio in parità. Per la Rari a segno ancora Pica. Ultimo tempo decisivo e gli uomini di Citro non lo sbagliano: 4 a 1 con i gol di Gluhaic, Elez e doppietta di Luongo.

Leggi tutto

Redazione Irno24 19/03/2022

Elez e Luongo vanno ko, larga sconfitta per la Rari Nantes ad Ortigia

Nella quarta giornata del girone scudetto di A1 di pallanuoto maschile, Ortigia supera 18-2 la Rari Nantes Salerno. Problemi fisici per due atleti fondamentali della Rari Nantes, Marko Elez e il capitano Michele Luongo. All’ultimo minuto la formazione salernitana ha dovuto fare a meno dei due giocatori e la loro assenza ha modificato gli equilibri della squadra, condizionando anche psicologicamente gli atleti in acqua.

“Stiamo giocando con le squadre più forti del campionato e per competere c'è bisogno che tutti i giocatori della rosa debbano adattarsi a questo livello di gioco - afferma mister Citro - sicuramente potevamo fare meglio”. La prossima sfida della Rari Nantes Salerno sarà sabato 26 marzo alle ore 15:00 contro l’AN Brescia.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...