Anche nel 2022 il Comune di Salerno è presente al TTG di Rimini

La Fiera è in programma dal 12 al 14 ottobre, previsti incontri b2b con operatori del settore

Redazione Irno24 22/09/2022 0

Anche quest'anno il Comune di Salerno parteciperà al TTG Travel Experience di Rimini, la Fiera internazionale del turismo in programma dal 12 al 14 ottobre. L'amministrazione comunale sarà presente alla manifestazione con uno stand di 32 mq, all'interno del quale saranno ospitati gli operatori turistici del territorio per incontri b2b con gli operatori del settore.

Nel corso dell'evento, il Comune di Salerno illustrerà l'offerta turistica della città ed il calendario degli eventi in programma dal mese di ottobre 2022 e nel corso del 2023.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 21/03/2021

Molte violazioni nonostante zona rossa e ordinanze, a Salerno sanzionati 6 negozi

I mirati controlli interforze efettuati nell'ultima settimana, a Salerno e provincia, nei luoghi dove maggiore è il rischio di assembramenti, hanno rivelato numerose violazioni, nonostante la zona rossa.

Questo il riepilogo: 7714 persone controllate; 4488 veicoli controllati; 2431 esercizi pubblici controllati; 245 persone sanzionate per mancato uso della mascherina o perché fuori dal comune di residenza senza giustificato motivo; 2 persone sanzionate penalmente per inosservanza della quarantena; 27 titolari di esercizi commerciali sanzionati per mancato rispetto delle normative anticovid; 4 attività o esercizi chiusi.

Ieri, a Salerno, i gestori di 6 esercizi di vicinato (3 nel centro storico, 2 in via Trento ed un altro in zona Torrione) sono stati sanzionati perché hanno continuato l’attività di distribuzione di bevande e alimenti self service oltre l’orario stabilito, in violazione all’ordinanza sindacale che dispone la chiusura alle 18. Inoltre, a carico di alcuni di essi, è stata contestata la violazione per la mancata esposizioni dei cartelli informativi legati all’emergenza Covid e dei prescritti prodotti igienizzanti.

Leggi tutto

Redazione Irno24 11/10/2021

Irregolarità in gare di appalto a Salerno, domiciliari per ex assessore Savastano

In data odierna, la Squadra Mobile di Salerno ha dato esecuzione ad un'ordinanza cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Salerno, su conforme richiesta della Procura, applicativa della custodia in carcere nei confronti di Fiorenzo Zoccola, presidente di una cooperativa sociale nonchè gestore di fatto di diverse altre cooperative che avevano in gestione la manutenzione ordinaria e conservativa del patrimonio del Comune di Salerno;

della custodia domiciliare nei confronti di Giovanni Savastano, assessore alle politiche sociali del comune di Salerno e consigliere regionale, e di Luca Caselli, dirigente del settore ambiente del Comune di Salerno, nonchè del divieto di dimora nel Comune di Salerno nei confronti degli imprenditori di fatto titolari delle cooperative, per reati di associazione a delinquere finalizzata alla turbata libertà degli incanti inerenti l'aggiudicazione dei predetti appalti, nonché a carico di Savastano e Zoccola del reato di corruzione elettorale.

NOTA STAMPA PROCURA DELLA REPUBBLICA

Leggi tutto

Redazione Irno24 10/03/2021

L'Arcivescovo di Salerno sospende Cresime e Comunioni, nozze in casi eccezionali

"Le chiese possono rimanere aperte - si legge nelle disposizioni del 10 Marzo dell'Arcivescovo di Salerno, Bellandi - e si continuino a celebrare le SS. Messe con il concorso di popolo. Le celebrazioni della Liturgia delle Ore, le adorazioni eucaristiche, i rosari sono consentiti solo negli stessi spazi e con l’adozione delle stesse misure previste dalle Indicazioni per le Messe. È necessario che i fedeli si rechino solo nella chiesa nelle vicinanze della propria abitazione.

Se sottoposti a controllo da parte delle Forze di polizia nello spostamento tra la loro abitazione e la chiesa e viceversa, dovranno esibire l’autocertificazione in cui dichiarano nella causale 'situazione di necessità'. Gli spostamenti dei sacerdoti sono invece giustificati da 'comprovate esigenze lavorative'. Si concelebri solo in caso di vera necessità pastorale.

Sono sospese le celebrazioni delle Cresime e delle Prime Comunioni fino al 6 Aprile. La celebrazione dei Matrimoni è consentita solo eccezionalmente, chiedendo autorizzazione alla Curia e comprovando la richiesta con motivazioni di grave necessità. La celebrazione singola del Battesimo è consentita, al di fuori della S. Messa e alla presenza dei soli padrini e dei familiari più stretti. Le Esequie sono consentite e si celebrino solo negli stessi spazi e con l’adozione delle stesse misure previste dalle Indicazioni per le SS. Messe".

IL DOCUMENTO INTEGRALE

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...