Baronissi, parte la rassegna "I Venerdì del libro"

Valiante: "Proposte trasversali e coinvolgenti"

Redazione Irno24 06/10/2021 0

Sei appuntamenti dedicati alla lettura e agli autori. Al via l’8 ottobre, al Museo FRaC di Baronissi, la rassegna “I venerdì del libro” che vedrà protagonisti – fino al 12 novembre – autori salernitani e non. Si parte con la presentazione del volume “Violenze e fascismo nel napoletano. Il caso di Castellammare di Stabia. Piazza Spartaco (1921-2021)” di Antonio Ferrara, redattore di Repubblica Napoli. Con lui dialogheranno Alfonso Conte, docente di storia contemporanea dell’Università di Salerno, Ubaldo Baldi, presidente di Anpi Salerno e Pio Manzo, dell’Associazione Tutti Suonati.

Venerdì 15 ottobre, a Baronissi ci sarà lo scrittore Paolo Romano, con il suo “Castello di Carta”, guida letteraria di Salerno, mentre il 22 ottobre sarà la volta del giornalista Gabriele Bojano con i “Favolosi ‘60”. Venerdì 29 ottobre, il cronista Lorenzo Peluso presenterà “Di là dal fiume. Il mio Afghanistan” e il 5 novembre il salotto letterario del FRaC ospiterà “Hotel d'Angleterre”, secondo romanzo del salernitano Carmine Mari, pubblicato da Marlin editore.

Chiuderà la rassegna lo scrittore, storico e umorista napoletano Amedeo Colella con “Parlanno ccu crianza”, racconti di storia gastronomica meridionale, accompagnato dalla musica del maestro di posteggia Francesco Cuomo. “Ripartiamo dalla cultura – spiega il sindaco Valiante – con un appuntamento importante perché coinvolge la cittadinanza, sia quella già attenta sia quella che solitamente legge meno e che può essere incuriosita se stimolata nel modo giusto. Le proposte che presentiamo viaggiano in questa direzione, trasversali e coinvolgenti”.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 09/10/2021

Truffa a domicilio ad anziana di Baronissi, malviventi ripresi da telecamera

Un'anziana concittadina è stata truffata in casa, a Baronissi. Lo riferisce il sindaco Valiante. Sconosciuti si sono fatti consegnare denaro per un pacco ordinato da una nipote. Ovviamente tutto falso. Sulle tracce dei malviventi, fortunatamente inquadrati dal sistema di videosorveglianza, i Carabinieri.

Leggi tutto

Redazione Irno24 11/05/2020

Assembramenti e niente mascherine, chiusa al pubblico Piazza Nassiriya a Baronissi

Piazza Nassiriya nel quartiere Nuova Irno, a Baronissi, sarà chiusa al pubblico dalle ore 16.00 di oggi fino a tutto il prossimo 17 maggio. Lo scrive il Comune. Il provvedimento si è reso necessario a seguito di costanti affollamenti e assembramenti. E' stata infatti verificata la presenza ripetuta di persone e giovani senza mascherina né guanti, ragazzi che giocavano a pallone e atteggiamenti rischiosi in un periodo di necessaria e indispensabile cautela. Saranno adottati ovunque medesimi provvedimenti se si dovessero verificare analoghe violazioni. Il senso di autodisciplina e di rispetto connota le comunità civili.

Leggi tutto

Redazione Irno24 06/10/2021

Valiante su Consorzio Bacino Salerno 1: "Illegittime le richieste del liquidatore"

Stop alle illegittime richieste del liquidatore del Consorzio Bacino Salerno 1. Il sindaco di Baronissi Gianfranco Valiante ha scritto questa mattina a tutti i sindaci dell’ambito per valutare le tematiche collegate alla fase di liquidazione, la mancata erogazione dei servizi e le eventuali azioni legali da intraprendere.

“Al di là del tono minaccioso dell'estensore avvocato del consorzio – scrive Valiante in una lettera indirizzata ai sindaci – riteniamo illegittime le richieste del Consorzio Bacino Salerno, in liquidazione, che da anni nessun servizio eroga ai nostri Comuni.

Si susseguono periodicamente continue intimazioni di discutibili contribuzioni che, a parere dello scrivente e dei legali interpellati, sono contrari alla legge ed in particolare alla legge regionale n. 14/2016 art. 40 comma 3 che statuisce che i Consorzi di Bacino continuino ad assolvere le funzioni assegnate fino ala data del rispettivo avvio dell’esercizio da parte del nuovo soggetto gestore individuato dalla presente legge”.

La questione sarà discussa e approfondita nel corso di un incontro con il presidente della pProvincia di Salerno, Michele Strianese, e del Presidente dell’Ente d’Ambito per il Servizio di gestione integrata dei rifiuti, Giovanni Coscia, il 13 ottobre a Palazzo Sant’Agostino a Salerno.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...