Ciclo di incontri a Salerno sui diritti umani, si parte con il Prof. Cavallaro

Il Comune ha aderito con orgoglio a questo importante progetto

Redazione Irno24 21/07/2021 0

"Qui, Ovunque. Come, dove, perché lottare per i diritti umani" è stato il tema al centro della lectio magistralis tenutasi ieri a Palazzo di Città, da James Cavallaro, professore di diritto, fondatore e direttore della International Human Rights and Conflict Resolution Clinic presso la Mills Legal Clinic della Stanford Law School negli Stati Uniti.

Si tratta di un primo appuntamento di un ciclo di incontri che fino a giugno 2022, ogni due mesi, si svolgeranno in città con prestigiosi protagonisti della lotta per i diritti e la giustizia nel mondo che interagiranno con l'Osservatorio Internazionale dei Diritti di recente insediatosi a Salerno: Amartya Sen, Philip Alston, Mireille Fanon, Juan Mendez, Samuel Myon, Martha C. Nussbaum, Vandana Shiva.

Questo il commento del Sindaco Napoli: "Il Comune di Salerno ha aderito con orgoglio a questo importante progetto di conoscenza e solidarietà glocale. Fin dal principio abbiamo ritenuto di sostenere questa iniziativa per l’altissimo valore etico e politico dei contenuti nonché per l’eccellenza dei protagonisti".

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 13/04/2021

Nuovi parroci a Salerno e in Valle dell'Irno, l'annuncio dell'Arcivescovo Bellandi

L'Arcivescovo Metropolita di Salerno, Mons. Bellandi, ha dato comunicazione quest'oggi di alcuni avvicendamenti pastorali nell'ambito della Diocesi territoriale.

"Devo anzitutto ringraziare di cuore i sacerdoti - scrive Bellandi - per la grande disponibilità mostratami, pur nella comprensibile e apprezzabile sofferenza di lasciare le comunità finora accompagnate con amore e dedizione, e chiedo – al contempo – alle stesse comunità di favorire il cosiddetto 'passaggio di consegne', sapendo accogliere con maturità di fede e senso ecclesiale i cambiamenti.

Un particolare ringraziamento non posso non rivolgerlo a Don Marco Russo, che per molti anni ha guidato con passione e competenza la Caritas diocesana, facendo di essa un punto di riferimento essenziale per le innumerevoli azioni di carità svolte verso le persone più deboli e bisognose. Da Giugno ne assumerà la guida Don Flavio Manzo – attuale Vicedirettore – a cui formuliamo i migliori auguri per un lavoro che prosegua e sviluppi quanto già è stato finora intrapreso con apprezzabili risultati.

Per quanto riguarda le Parrocchie, i cambiamenti avverranno durante i mesi estivi, sia per favorire il concludersi di programmi pastorali già definiti, sia per far sì che le comunità – auspicando un allentamento delle restrizioni dovute al Covid – possano convenientemente salutare i sacerdoti che si avvicendano negli incarichi.

Forania Mercato San Severino-Siano-Bracigliano-Castel San Giorgio

  • S. Maria di Costantinopoli e S. Maria a Favore e S. Barbara (Castel S. Giorgio): Parroco Don Francesco SESSA

Forania Montoro-Solofra

  • S. Giovanni Battista e S. Nicola da Tolentino (Piano di Montoro): Parroco Don Adriano D’AMORE
  • S. Maria a Zita e S. Bartolomeo (Figlioli di Montoro): Parroco Don Raffaele MAZZOCCA (e cappellano ospedale Fucito)
  • Santi Leucio e Pantaleone (Borgo di Montoro): Ammin. Parr. Don Giuseppe GIULIANO
  • S. Valentiniano Vescovo (Banzano di Montoro): Parroco Don Emanuele FERRARO

Forania Baronissi-Calvanico-Pellezzano

  • Santi Nicola e Matteo (Coperchia di Pellezzano): Parroco Don Antonio PAGANO
  • S. Andrea Apostolo (Antessano di Baronissi): Parroco Don Giuseppe GIORDANO

Forania Salerno ovest

  • S. Matteo (Cattedrale di Salerno): Vice Parr. Don Gerardo BACCO
  • S. Trofimena nell’Annunziata (Salerno): Vice Parr. Don Lorenzo GALLO
  • S. Lorenzo Martire (Salerno): Parroco Don Luigi AVERSA
  • S. Maria delle Grazie e S. Bartolomeo: Parroco Don Francesco MASSA
  • S. Eustachio Martire (Brignano): Parroco Don Francesco RIMAURO
  • S. Demetrio Martire: Parroco Don Rosario PETRONE
  • Rettoria di S. Michele (Salerno): Vice-Rettore Don Giuseppe GRECO

Forania Salerno est

  • S. Croce e S. Bartolomeo in Giovi (Salerno): Vice Parr. Don Egidio GENOVESE (e cappellano ospedale Da Procida)
  • S. Leonardo: Parroco Don Paolo CARRANO (già cappellano ospedale San Leonardo): Vice Parr. Don Luca BASSO (già cappellano ospedale San Leonardo)
  • Maria Regina Pacis (Fuorni): Ammin. Parr. Don Alfonso D’ALESSIO, Vice Parr. Don Ovidiu GIURGI
Leggi tutto

Redazione Irno24 09/03/2022

Precari sanità, Fp Cgil Salerno: "Si proceda al rinnovo dei contratti"

A 15 giorni dalla scadenza dei contratti per centinaia di operatori sanitari del Ruggi e dell'Asl Salerno, non sono giunte ancora notizie positive dalle due Aziende. I lavoratori interessati stanno garantendo i servizi nei diversi reparti e nelle strutture del territorio provinciale, colmando l'annosa carenza di personale venutasi a creare negli ultimi anni e acuita poi dall'emergenza Covid.

"Siamo convinti - scrive il Segretario della Fp Cgil Salerno, Antonio Capezzuto - che sia necessario procedere alla proroga per consentire a questi lavoratori di traguardare i diversi obiettivi che la Legge Madia e le ultime novità della Legge di Bilancio riservano ai precari della sanità. Non possiamo consentire che si interrompano rapporti di lavoro con il conseguente immediato depauperamento delle dotazioni organiche dei Presidi Ospedalieri.

Ad oggi persiste ancora la necessità di un potenziamento degli organici, quindi non si comprenderebbe il mancato rinnovo di questi lavoratori. Come FP CGIL siamo pronti all'ennesima mobilitazione a garanzia del lavoro e dei servizi alla cittadinanza".

Leggi tutto

Redazione Irno24 02/02/2021

Maltempo nel salernitano, la vicinanza di Strianese ai territori colpiti

L’allerta meteo dei giorni scorsi ha provocato molti danni e messo a dura prova nuovamente il territorio provinciale. “Il mio primo pensiero - dichiara il Presidente della Provincia Michele Strianese - va al bambino di 4 anni che ha perso la vita per un incidente stradale a Casal Velino. Sono vicino alla famiglia con la preghiera.

E poi gli allagamenti e l’esondazione del Sarno nell'area del Ponte Marconi tra Angri e San Marzano per cui sono state evacuate 30 famiglie. Ma non solo, il maltempo di questi giorni ha causato forti disagi ovunque.

Tante le frane, di cui alcune molto gravi: ad Amalfi, a Centola/Palinuro, a Pisciotta quelle più preoccupanti. Per fortuna sembra non ci siano feriti. La piena solidarietà, vicinanza e collaborazione da parte della Provincia di Salerno alle comunità e alle Amministrazioni colpite”.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...