Cinque violazioni dei divieti a Baronissi, quarantena obbligatoria per tutti

Subito applicata l'ordinanza restrittiva del Governatore De Luca

Redazione Irno24 14/03/2020 0

Fra il pomeriggio e la serata di ieri, cinque persone sono state fermate a Baronissi dai Carabinieri. Erano in strada senza alcuna necessità. Si tratta di un concittadino, due fidanzati a passeggio in bicicletta (lui fra l'altro non residente) e due pregiudicati della Piana del Sele. Sono stati tutti denunciati all’Autorità Giudiziaria e - come da ordinanza del Governatore De Luca - spediti in quarantena a casa.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 17/12/2020

Ancora truffe ad anziani di Baronissi, ora si fingono "gli amici del nipote"

Da Baronissi arrivano purtroppo nuove segnalazioni di truffe agli anziani. Due giovani, in moto, citofonano spacciandosi per amici del nipote e si fanno consegnare somme di denaro, accampando svariate scuse.

"Sono azioni spregevoli e senza alcuna forma di rispetto ai danni dei nostri concittadini - scrivono da Palazzo di Città - Chiediamo per favore di diffondere tra i nonni e le persone più anziane questo messaggio e di prestare sempre la massima attenzione, segnalando alle forze dell’ordine eventuali chiamate sospette".

Leggi tutto

Redazione Irno24 15/03/2020

Il video-tutorial di Daniela per realizzare mascherine non usa e getta

La pagina della Pro Loco di Baronissi rilancia la lodevole iniziativa di Daniela Romano, una giovane salernitana che ha approntato un tutorial per la realizzazione di mascherine. La ragazza illustra tutti i passaggi in un video su facebook.

Un'ottima idea sia in chiave igienico-sanitaria, motivo principale, sia in ottica passatempo in queste lunghe giornate che sembrano non finire mai. Da precisare che la mascherina è realizzata in cotone anallergico, dunque non è usa e getta ma può essere riutilizzata dopo averla lavata e disinfettata.

IL VIDEO TUTORIAL

Leggi tutto

Redazione Irno24 20/11/2020

Baronissi, infiltrazioni d'acqua piovana alla base del cedimento in via Moro

In riferimento al cedimento stradale occorso in un tratto di via Aldo Moro nella mattinata dello scorso 17 novembre, l’ufficio tecnico del Comune di Baronissi comunica di aver esperito sul posto ripetuti e urgenti sopralluoghi per individuare le cause, in un’area ben circoscritta a ridosso del marciapiede (lunghezza 7 metri, larghezza 1 metro, profondità 15 centimetri).

I tecnici comunali, il Direttore dei lavori, Ing. Maurizio De Simone, e il Rup dei lavori attigui “Città della Medicina”, Arch. Alfonso Landi, hanno accertato che le cause dell’evento sono state determinate da una copiosa infiltrazione di acqua piovana che ha formato una crepa accanto al marciapiede, erodendo l'asfalto.

Assolutamente escluso ogni collegamento fra il cedimento e le contestuali lavorazioni nell'ambito del cantiere di Città della Medicina, interessata - nel tratto - dalla posa in opera del collettore fognario.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...