Coldiretti e Claai lanciano il gelato salernitano a "chilometro zero"

Il progetto sarà lanciato ufficialmente al Mercato Campagna Amica a Sant’Apollonia

Redazione Irno24 30/06/2020 0

Nasce da un’idea di Coldiretti Salerno e Claai il gelato salernitano a km 0, un prodotto di altissima qualità che segue il territorio e le stagioni. I Maestri Gelatai della provincia di Salerno utilizzeranno frutta fresca e latte acquistati presso i produttori Campagna Amica.

L’obiettivo è di creare il marchio “AgriGelateria a Km 0 di Campagna Amica” che sposi appieno la filosofia di Coldiretti e Claai: un prodotto finale di alta qualità dove nulla è lasciato al caso, dall'individuazione delle materie prime migliori alla realizzazione. Venerdì 10 luglio il progetto sarà lanciato ufficialmente al Mercato Campagna Amica a Sant’Apollonia, con l’iniziativa “Gelato Amico”. Nell’occasione sarà presentato anche lo speciale gusto al lambiccato.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 17/04/2020

Salerno, intervento straordinario della Camera di Commercio a sostegno delle imprese

La Giunta della Camera di Commercio di Salerno, nella seduta di oggi, Venerdì 17 aprile 2020, ha varato un intervento a sostegno delle imprese del territorio che stanno subendo gravissimi danni economici a seguito dell’emergenza sanitaria in atto.

La Giunta, in particolare, ha approvato un bando per il pagamento integrale degli interessi e degli oneri accessori, con un contributo fino a 1.500 euro, sui finanziamenti di importo non superiore a euro 25.000,00 concessi ai sensi dell’art. 13 lett. M ovvero di importo non superiore a euro 120.000,00 concessi ai sensi dell’art. 13 lett. N del DL 8 Aprile 2020 n. 23 (Decreto Liquidità), finalizzati a esigenze di liquidità, consolidamento delle passività a breve, investimenti produttivi.

I soggetti beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese che abbiano sede legale o unità operativa nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio di Salerno, in regola con il versamento del diritto annuale. Il bando sarà pubblicato sul sito web dell'Ente (www.sa.camcom.it) Lunedì 20 Aprile 2020 e le istanze potranno essere presentate a partire dal prossimo 5 Maggio.

Al momento, la Giunta, al fine di stanziare il massimo importo utilizzabile, ha cancellato tutte le attività programmate ad inizio anno, recuperando fino all’ultimo euro nelle pieghe del bilancio.

Leggi tutto

Redazione Irno24 03/11/2020

Covid, Coldiretti Salerno: agricoltura in affanno, florovivaismo in profonda crisi

L'emergenza Covid inizia a far sentire i suoi effetti anche sull'agricoltura salernitana. Tutti i settori stanno risentendo del forte impatto della pandemia. Secondo Coldiretti Salerno, a pagare il conto più pesante ​è il settore del florovivaismo, ma difficoltà sono segnalate anche per ortofrutta, formaggi, salumi e vino. "E' un momento difficile anche per l'agricoltura salernitana - conferma il presidente di Coldiretti Salerno, Vito Busillo - le vendite, in particolare di prodotti freschi, dall'ortofrutta al lattiero caseario, hanno ridotto notevolmente le vendite nel canale horeca. Chi lavora con bar e ristoranti perde una fetta di mercato importante con le limitazioni in atto soprattutto le imprese agricole e quelle che trasformano prodotti freschi.

In alcuni settori, come quello ittico e vitivinicolo, la ristorazione rappresenta addirittura il principale canale di commercializzazione per fatturato. A pesare sulla crisi anche la chiusura forzata delle mense scolastiche e le difficoltà con l'export". Le limitazioni economiche e il rimbalzo negativo delle vendite potrebbero farsi sentire, sulla media e lunga distanza, anche sui prodotti stagionati. In questa fase sono meno danneggiati i prodotti stagionati e i salumi che possono allungare la vita in magazzino per qualche mese ma un aumento degli stock comporta sempre una distorsione dei prezzi.

Discorso a parte merita il settore florovivaistico: "L'impatto economico, anche per la provincia di Salerno, dove operano decine di imprese florovivaistiche è pesantissimo – spiega Busillo – le aziende hanno dovuto mandare al macero il prodotto per via del blocco delle cerimonie e dei mercati. E' necessario avviare subito le procedure per richiedere lo stato di calamità per il settore florovivaistico che a causa dell'emergenza Coronavirus registra danni pari al 100% della produzione con l'aggravio dei costi a carico delle aziende che devono garantire anche il corretto smaltimento". Problemi anche per gli agriturismi dove la chiusura della mobilità interprovinciale e il clima di incertezza ​ stanno creando problemi sia per i pernottamenti del weekend che per i pranzi fuori porta.

Leggi tutto

Redazione Irno24 08/06/2020

Supporto digitale alle imprese salernitane con "EDI Confcommercio"

Confcommercio Campania – sede di Salerno lancia il nuovo servizio di Sportello Innovazione EDI Confcommercio che, attraverso il format Spinta Digitale, propone una nuova attività formativa rivolta alle imprese; 3 webinar, uno introduttivo e due di approfondimento verticale della durata di due ore ciascuno, sul tema del “Retail e Digitale: come superare l’emergenza” con un particolare focus sulla strategia e sulla comunicazione per l'e-commerce.

“Nelle nostre città del futuro - spiega Giuseppe Gagliano, Presidente Confcommercio Salerno - non intendiamo i locali a livello strada semplicemente come delle vetrine di grandi player internazionali, ma continuiamo a vediamo il domani abitato dai negozi fisici, con i piccoli esercenti che rappresentano la prima sentinella del territorio: una comunità è viva dove la saracinesca è aperta e lotteremo ancora per questo.

Resta ovvio che, mediante l’attivazione dello Sportello Innovazione EDI Confcommercio, assieme al recente accordo con Ebay, ci auguriamo che i nostri esercenti del futuro siano proiettati, oltre che a gestire in maniera competente il punto vendita fisico, nel completare l’esperienza d’acquisto assicurando una presenza online adeguata ai tempi che cambiano e alle aspettative di una clientela sempre più orientata al digitale”.

Le imprese che seguiranno i webinar live potranno intervenire attivamente e porre domande al docente per calare le lezioni sulle esigenze specifiche e le necessità aziendali. I webinar saranno registrati per consentire anche una visualizzazione successiva all’appuntamento indicato. Sarà necessario registrarsi per partecipare.

Informazioni e iscrizioni su ediconfcommercio.it/webinar-retail-e-digitale. Prossimi appuntamenti in calendario: “E-commerce strategy per ripartire” il 25 giugno dalle 10:30 alle 12:30, “Come promuovere l’e-commerce” il 9 luglio dalle 10:30 alle 12:30.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...