Consiglieri via da maggioranza, la nota del sindaco di Salerno

"Ci sono sempre stato, in prima linea, insieme alla mia squadra e sempre ci saremo"

Redazione Irno24 30/12/2020 0

"Ho appreso stamani in Consiglio Comunale - riporta una nota del sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli - le determintazioni assunte da alcuni consiglieri che hanno deciso di lasciare ufficialmente la maggioranza. Sulla presunta mancanza di ascolto, sfido chiunque a dire che mi sottraggo a confronto e dialogo: la cosa è priva di fondamento.

Molti consiglieri erano già in odore di trasferimento altrove, già da due anni. Non condivido modi e tempi ma se qualcuno vuole creare una lista autonoma può farlo. Pessima cosa dal punto di vista della politica ma ci sta: se qualcuno ritiene di avere più chance, faccia pure. Mi dispiace per tutti, sono amici anche se fanno scelte radicalmente sbagliate.

Evidentemente ci si vuole posizionare per un riscontro elettorale e quindi si fa una scelta autonoma. Sia ben chiaro: vado avanti con la mia maggioranza, per la mia strada, a testa alta e con onore. Chi ci sta, bene, chi non c'è, va bene lo stesso, ce ne faremo una ragione. Non mi dispiaccio, perché in politica non ci si dispiace. Si lavora con coerenza, passione e onore. Cosa che io ho sempre fatto e sempre farò. Anche in questi difficili momenti segnati dal Covid, ci sono sempre stato, in prima linea, insieme alla mia squadra e sempre ci saremo".

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 30/11/2020

Fondazione Carisal, bando a sostegno delle persone fragili

E’ stato pubblicato oggi il nuovo Bando della Fondazione Cassa di Risparmio Salernitana sul tema delle “Povertà e fragilità sociali” nell’ambito del settore “Volontariato, filantropia e beneficenza” per contribuire a fronteggiare le emergenze sociali acuitesi nel territorio della provincia di Salerno, a causa del perdurare della crisi pandemica da Covid-19.

Attraverso il bando, la Carisal intende supportare le Organizzazioni di Terzo Settore e gli Enti Religiosi del territorio, nel garantire una continuità di risposte alle persone e ai loro bisogni oltre che stimolare le organizzazioni a ripensare e a riprogettare i propri interventi, anche in una logica comunitaria e di rete, per mantenere un ruolo attivo e di riferimento per le persone, nella comunità in cui operano.

Il nuovo fondo di 30mila euro, stanziato dal Consiglio di Amministrazione della Carisal, andrà a sostenere interventi di cura e di prossimità a favore di persone fragili (in particolare con reti primarie deboli o assenti), minori, giovani, anziani e famiglie in condizioni di vulnerabilità e fragilità sociale anche temporanea, nell’intero territorio provinciale.

I progetti potranno essere candidati da Enti di Terzo Settore ed Enti Religiosi, con sede legale e operativa nel territorio della provincia di Salerno, che operano da almeno un anno nell’ambito di intervento del bando. Tali Enti, in rete tra loro o in collaborazione con Enti Religiosi, Enti pubblici e reti informali di sostegno alla povertà, potranno sperimentare nuove forme di intervento di prossimità e di cura, per rispondere in maniera innovativa ai bisogni emergenti di povertà e di esclusione sociale.

IL BANDO COMPLETO

Leggi tutto

Redazione Irno24 07/02/2022

Salerno, 10-11 Febbraio l'undicesimo congresso provinciale della Cisl

Si terrà giovedì 10 e venerdì 11 febbraio 2022 l'undicesimo congresso provinciale della Cisl Salerno. I lavori si apriranno giovedì 10 febbraio, alle 15, presso i saloni del Grand Hotel Salerno. L'apertura del congresso sarà affidata all'attrice Gerarda Mariconda, che porterà in scena un monologo di Giorgio Gaber, "Il sogno in due tempi". Alle ore 15.15, invece, ci sarà l'insediamento della presidenza e i relativi adempimenti congressuali.

Dopo i saluti istituzionali alle 15.30, previsti quelli del sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, e del prefetto Francesco Russo, alle 15.45 la relazione introduttiva di Gerardo Ceres, segretario generale della Cisl Salerno. Alle 16.30 i lavori continueranno con gli interventi del presidente della Provincia di Salerno, Michele Strianese, il rettore dell'Ateneo di Salerno, Vincenzo Loia, i vertici provinciali di Cgil e Uil, gli esponenti della Pastorale diocesana del lavoro, ed i sindaci di Fisciano e Capaccio Paestum, Vincenzo Sessa e Franco Alfieri.

Venerdì 11 febbraio, sempre nei saloni del Grand Hotel, si riprende alle 9 con il dibattito tra i delegati. Alle 11 è prevista la consegna delle targhe ai segretari che hanno terminato i mandati statutari, mentre alle 11.30 interverrà Doriana Buonavita, segretaria generale della Cisl Campania. Alle 13, invece, le conclusioni sono affidate a Ignazio Ganga, segretario confederale della Cisl e tra i massimi esperti del tema pensioni in Italia.

Dopo la pausa pranzo, alle 15 si riparte con la proclamazione degli eletti. Alle 15.30 sarà convocato il consiglio generale e, successivamente, si terranno le elezioni del segretario generale, della segreteria provinciale, del comitato esecutivo, del coordinamento donne e del presidente del Collegio dei Sindaci Revisori.

Leggi tutto

Redazione Irno24 15/07/2021

Salerno, spacciatore di cocaina e anfetamina bloccato in zona Mariconda

Ieri sera, a Salerno, in via Mary Chieffi, zona Mariconda, gli Agenti delle Volanti hanno notato un ragazzo vestito di nero fermo al centro della strada, accanto ad un furgone “Ducato”: il giovane, alla loro vista ha cercato di allontanarsi frettolosamente, cercando però di non dare nell’occhio.

I poliziotti hanno immediatamente visto che, nel camminare, il soggetto aveva buttato qualcosa all’interno di un cassone, per cui sono intervenuti, recuperando ciò che era stato gettato e procedendo alla perquisizione. L’oggetto si è rivelato un contenitore di plastica dura trasparente con 6 involucri di cellophane trasparente termosaldati, contenente della sostanza solida e granulosa, di probabile natura stupefacente.

Al giovane salernitano, classe 92, con precedenti specifici, veniva trovato addosso la somma di 226 euro mentre, all’esito dei test di verifica, le sostanze contenute negli involucri sono risultate essere cocaina e anfetamina. L'uomo è stato tratto in arresto e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato posto ai domiciliari.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...