E' attivo il canale WhatsApp della Salernitana, notizie in tempo reale

Il club granata è tra i primi in Italia a lanciare questa iniziativa dedicata ai tifosi

foto da salernitana.it

Redazione Irno24 13/09/2023 0

E’ online da oggi il nuovo canale WhatsApp ufficiale dell’U.S. Salernitana 1919. Lo rende noto la società attraverso il proprio sito web. Il club granata, tra i primi in Italia ad aprire un canale WhatsApp, offre un nuovo spazio riservato a tutti i sostenitori dell’ippocampo, per restare aggiornati in tempo reale su tutte le novità del mondo Salernitana: notizie, immagini esclusive, offerte e info utili in tempo reale.

LINK PER ISCRIVERSI

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 22/08/2021

Salernitana, esordio amaro: avanti 1-2 al 70° a Bologna, esce sconfitta 3-2

Ri-debutto amaro nel torneo di Serie A per la Salernitana. Nel corso di una partita a dir poco rocambolesca, l'undici di Castori combatte ad armi pari contro il Bologna al Dall'Ara ma esce sconfitto 3-2. Passa in vantaggio proprio la Salernitana (in 10 dal 34° per il doppio giallo a Strandberg) con Bonazzoli su rigore al 52°, dopo la chiamata del VAR che costa pure l'espulsione a Soriano per una manata a Djuric.

Sette minuti più tardi, De Silvestri pareggia di testa: anche qui interviene la tecnologia, che segnala all'arbitro Rapuano il superamento della linea da parte della sfera. Al 70°, granata ancora in vantaggio con Coulibaly, abile ad insaccare a giro dopo che Skorupski aveva sventato un suo colpo di testa.

Il Bologna si scuote subito e nell'arco di qualche minuto ribalta definitivamente il match: Arnautovic pareggia al 75° con una rasoiata dall'interno dell'area, ancora De Silvestri realizza il 3-2 al 77° sempre di testa. Un'autentica beffa.

Leggi tutto

Andrea Montinaro 12/04/2024

Questa sera Lazio-Salernitana, granata in campo per l'orgoglio

Lazio e Salernitana scenderanno in campo stasera alle 20:45 per una partita, valida come 32° turno, che avrà poco da dire in chiave classifica. I granata aspettano la matematica retrocessione e sono ancora in cerca di un’utopistica vittoria, che manca ormai dal 30 dicembre 2023 contro il Verona. I biancocelesti sono in lotta per accaparrarsi un posto in Europa, ma stanno facendo i conti con prestazioni altalenanti che finora non hanno portato alla continuità che ci si aspettava dopo l’arrivo in panchina di Tudor.

La Salernitana di Colantuono dovrebbe schierarsi col 4-3-3. In porta, il ristabilito Ochoa insidia Costil e potrebbe quindi ritornare i difendere i pali dal 1° minuto. Il reparto difensivo verrà diretto da Manolas, sicuro di una maglia, con al suo fianco Pirola. Il solito Bradaric confermato sulla sinistra, mentre sulla destra Pierozzi è insidiato dal rientrante Gyomber, che vede in rialzo le sue chance di partire dall’inizio.

Il terzetto di centrocampo è quasi forzato, viste le assenze di Basic e Kastanos: Coulibaly farà da vertice basso alle due mezzali Gomis e Maggiore. In avanti, sulle ali, Candreva e Tchaouna, con Simy (favorito) e Weissman in ballottaggio per il ruolo di prima punta. Più indietro nelle gerarchie il nigeriano Ikwuemesi.

La Lazio dovrebbe rispondere con il suo classico 3-4-2-1. I biancocelesti hanno Immobile, Provedel, Zaccagni, Romagnoli, Guendouzi e Pellegrini fermi ai box. Tra i pali, quindi, ancora Mandas, che verrà difeso dal terzetto formato da Casale, Gila e Patric, rientrato dall’infortunio. In mezzo al campo, confermata la coppia Kamada-Vecino, con le corsie esterne presidiate da Marusic e uno tra Lazzari e Isaksen. In avanti, certa la presenza di Luis Alberto e Felipe Anderson, a sostegno dell’unica punta Castellanos. Pedro e Cataldi pronti a subentrare dalla panchina.

Leggi tutto

Redazione Irno24 10/06/2022

Presentato il match di beneficenza fra Salernitana Legends e Nazionale Cantanti

E' stata presentata, questa mattina, presso il Comune di Salerno, la partita di beneficenza fra Salernitana Legends e Nazionale Cantanti, in programma Domenica 19 Giugno alle 20:30 allo stadio Arechi, in occasione dei 103 anni della Salernitana. Per il club granata era presente l'ad Milan.

Sono intervenuti, fra gli altri, il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, il Presidente LILT Salerno (associazione cui sarà devoluto l'incasso), dott. Giuseppe Pistolese, gli ex calciatori granata Luca Fusco e Ciro De Cesare, oltre a Beppe Galderisi, ex allenatore della Salernitana (e giocatore di spicco della serie A anni 80) nonchè attuale consulente della Nazionale Cantanti.

Si sfideranno i beniamini del pubblico granata, fra cui Chimenti, Breda, Di Vaio e Giacomo Tedesco, ed artisti del panorama musicale nazionale come Moreno, Paolo Vallesi, Bugo ed Enrico Ruggeri.

BIGLIETTI SU TICKETONE

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...