Fondazione EBRIS dona 800 uova di Pasqua ai pazienti autistici

La fornitura è stata resa disponibile dalla ditta "DG3 Dolciaria"

Redazione Irno24 08/04/2020 0

La Fondazione EBRIS, in collaborazione con l’Asl Salerno, ha donato ai pazienti con disturbi dello spettro dell'autismo ed alle loro famiglie 800 uova di Pasqua. Un gesto simbolico per significare vicinanza e condivisione in questo momento così difficile. La Fondazione EBRIS (European Biomedical Research Institute of Salerno) conduce, in cooperazione con la ASL Salerno, il protocollo di ricerca GEMMA (programma sperimentale europeo per l'autismo).

Nell'ambito delle iniziative per la realizzazione di tale programma, si è voluto dimostrare con un gesto simbolico la vicinanza di queste due istituzioni a tali pazienti ed alle loro famiglie, donando queste uova pasquali al fine di accorciare, sempre simbolicamente, le distanze con essi, nella consapevolezza che la condizione di disagio creato dalla necessità di rispettare le regole di isolamento sociale imposte dall'epidemia di SARS-CoV-2, sta imponendo enormi sacrifici a tali particolari utenti ed ai loro congiunti.

La fornitura è stata resa disponibile dalla ditta produttrice "DG3 dolciaria", da tempo vicina alla fondazione, e la distribuzione è avvenuta con la collaborazione della Protezione Civile. L’Asl Salerno ha ringraziato la Fondazione EBRIS per il gesto di solidarietà avuto e per l’impegno da sempre profuso al fianco dei pazienti affetti da disturbi dello spettro dell'autismo.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 22/12/2020

Salerno, stop ai negozi self service di alimenti e bevande

Il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, ha disposto, per gli esercizi di vicinato che svolgono attività di distribuzione di bevande e alimenti self service, la chiusura alle ore 11.00 il giorno 23 Dicembre e per l’intera giornata nei giorni 24-25-26-27-31 Dicembre e 1-2-3-5-6 Gennaio 2021.

L'ORDINANZA INTEGRALE

Leggi tutto

Redazione Irno24 18/05/2020

Sindaco Napoli e Assessore Loffredo in visita ai mercati di Salerno

Il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli e l’assessore al Commercio Dario Loffredo, questa mattina, si sono recati nei mercati di piazza Casalbore, via de Crescenzo e via Robertelli per salutare gli operatori mercatali e augurare loro una buona ripresa.

"Siamo fiduciosi - ha detto il primo cittadino - che la ripresa sarà tangibile. Siamo vicini alla categoria e a tutto il comparto degli operatori commerciali che in questa settimana riaprono le proprie attività. Invitiamo, comunque, i nostri concittadini a rispettare le regole. Oggi, più che mai, è necessario indossare la mascherina ed evitare assembramenti. Il coronavirus non è stato ancora sconfitto e la fase 2 non vuol dire essere fuori dal pericolo".

Leggi tutto

Redazione Irno24 17/11/2020

Salerno, confronto CNA-Prefetto: dal parrucchiere solo nel proprio Comune

Così come aveva avuto modo di anticipare ai suoi associati, la Cna di Salerno - scrive sulla propria pagina social - ha trovato conferma dal Prefetto di Salerno del divieto di spostamento tra comuni per “servizi alla persona”.

Dopo innumerevoli sollecitazioni legate a fake news sull’argomento ed in seguito ad un approfondito confronto con Sua Eccellenza, Francesco Russo, nel pomeriggio del 17 Novembre, è stato dunque chiarito e confermato che fino al 30 novembre (durata prevista della zona rossa) lo spostamento tra comuni è consentito solo per approvvigionamento di beni alimentari e di prima necessità.

Quindi gli acconciatori non possono ricevere clienti che provengono da altri comuni. Il Prefetto, da un'attenta lettura delle norme, del DPCM e delle Faq, ha chiarito anche che nei saloni di acconciatura non si possono fare manicure e pedicure per questo periodo.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...