La Salernitana cede 0-1 alla Roma ma non affonda come l'anno scorso

Decide Cristante alla mezz'ora, i granata ancora alla ricerca della quadratura

foto da pagina facebook della Salernitana

Redazione Irno24 14/08/2022 0

Non comincia bene la seconda avventura consecutiva in serie A per la Salernitana. All'Arechi, nonostante la carica dei 30mila, e sotto gli occhi del neo acquisto Maggiore, la Roma si impone 0-1 con rete di Cristante alla mezz'ora. I giallorossi, sin dall'inizio, mettono in campo geometrie e qualità, arrivando facilmente al tiro con Zaniolo in tre circostanze: due conclusioni vanno a lato, una la para Sepe con la spalla.

In mezzo, un tiro molto insidioso di Bonazzoli che impegna a terra Rui Patricio. Bene il ritrovato Mazzocchi, che spinge sulla sinistra (a destra spazio a Candreva) con caparbietà e crea scompiglio nella difesa di Mourinho. Al 33° il vantaggio degli ospiti, quando Cristante indovina l'angolo con un tiro "sporco" di sinistro, al termine di una serie di rimpalli nell'area granata. In chiusura di frazione, da registrare il palo di Dybala, con Sepe che probabilmente sfiora in maniera decisiva.

Nella ripresa poche opportunità, Zaniolo va ancora vicino al gol al 23° con una staffilata mancina, che Sepe può soltanto guardare spegnersi a lato. Complice la stanchezza, le giocate si fanno imprecise e gli spazi si dilatano, tuttavia il punteggio non cambia. In pieno recupero, nel tentativo di imbastire l'ultimo assalto, Ribery sbaglia un passaggio facile e innesca il contropiede di Karsdorp, che manca il raddoppio in diagonale.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 17/12/2021

L'Inter schiaffeggia la Salernitana all'Arechi con 5 gol

Come da pronostico, l'Inter travolge la Salernitana nel secondo anticipo del 18° turno di serie A. Allo stadio Arechi finisce addirittura 0-5 per i nerazzurri, al sesto successo di fila. Troppa la differenza nelle gambe e nella testa.

La squadra di Inzaghi trova spazi come e quando vuole, arrivando al tiro con una facilità disarmante. Di gran lunga la squadra più forte vista all'opera finora a Salerno. Segna per primo Perisic all'11°, insaccando di testa su angolo teso di Calhanoglu. Al 32°, dopo una clamorosa occasione per il pareggio sui piedi di Obi, raddoppia Dumfries, che si avventa sull'assist di Dzeko e spacca letteralmente la porta al termine di un vertiginoso contropiede, con la Salernitana totalmente scoperta.

Il 3-0 al 52° grazie a Sanchez, che scarica nell'angolino basso dopo un'altra veloce combinazione con Calhanoglu. L'Inter non si ferma ed accelera ancora: altro fraseggio ubriacante a ridosso del dischetto e Lautaro Martinez, agevolato anche da un rimpallo, realizza il quarto gol al 77°. La festa nerazzurra si conclude con Gagliardini, che sfrutta l'ennesima giocata in verticale e spiazza Fiorillo a 3 minuti dalla fine.

Leggi tutto

Redazione Irno24 24/01/2022

Salernitana, la rivoluzione di Gennaio inizia dal portiere Sepe

Attraverso il proprio sito ufficiale, l’U.S. Salernitana 1919 comunica di aver raggiunto l’accordo con il Parma Calcio 1913 per il trasferimento a titolo temporaneo, con obbligo di riscatto al verificarsi di determinate condizioni sportive, del portiere classe '91 Luigi Sepe.

Leggi tutto

Redazione Irno24 19/01/2022

La Salernitana fa ancora i conti col Covid, raggiunta quota 8 positivi

Attraverso il proprio sito web, l’U.S. Salernitana 1919 comunica che, a seguito dei tamponi effettuati in data odierna, un ulteriore calciatore è risultato positivo al Covid-19. I componenti della squadra attualmente positivi sono otto.

Appena ieri era emersa un'altra positività. Da valutare la situazione in vista del derby col Napoli di Domenica: in base alle nuove regole, se il 35% della rosa fosse indisponibile per Covid, la Salernitana potrebbe chiedere il rinvio della partita.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...