La Salernitana rimonta la Cremonese e va in testa alla B

Belec para di tutto e di più e difende il successo

Milan Djuric

Redazione Irno24 23/11/2020 0

Nel posticipo dell'8° turno di campionato, la Salernitana regola 2-1 in rimonta la Cremonese e riscatta la brutta sconfitta di Ferrara del 6 Novembre, antecedente la sosta. Ma soprattutto si insedia in testa al torneo cadetto, insieme all'Empoli. Inizio da dimenticare per i granata, che vanno sotto dopo 60" di gioco per mano di Valzania, che trova l'angolino.

La Salernitana non reagisce e va in tilt, offrendosi ai grigiorossi: un po' l'imprecisione, un po' la bravura di Belec impediscono a Gaetano e compagni di raddoppiare. La scossa per gli uomini di Castori arriva al 28°, quando Djuric pareggia di testa, specialità della casa.

I lombardi non ci stanno e, a cavallo fra primo e secondo tempo, sfiorano il nuovo vantaggio in due circostanze con Terranova e Zortea, ma Belec è semplicemente strepitoso. Addirittura è la Salernitana a trovare il vantaggio al 70° - dopo averlo sfiorato con Tutino in precedenza - con Kupisz, che emula Djuric e incorna in rete.

Nuovo impeto offensivo della Cremonese ma uno straordinario Belec stoppa Celar. Nel finale i granata si difendono e conquistano la vittoria, al cospetto di un'avversaria sprecona che ha comunque trovato sulla sua strada un portiere in serata di grazia.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 14/05/2021

Lotito: "Abbiamo riportato la Salernitana nel calcio che conta e vogliamo rimanerci"

In occasione della cerimonia di premiazione della Salernitana, il presidente Lotito - rimasto inizialmente defilato rispetto ai protagonisti - si è affacciato dalla tribuna dell'Arechi, lato piazzale, e si è rivolto ai tifosi assiepati nei pressi delle recinzioni.

"Abbiamo riportato la Salernitana nel calcio che conta - ha detto a gran voce - e vogliamo rimanerci. Allestiremo una squadra che sarà competitiva, al di là della mia presenza".

Leggi tutto

Redazione Irno24 06/01/2022

Iervolino: "Lega sospenda campionato, regolarità sarebbe compromessa"

"I livelli di contagio raggiunti nelle ultime settimane sono un effetto preoccupante del diffondersi della pandemia. In questo quadro epidemiologico sarebbe auspicabile che tutti, congiuntamente, ci adoperassimo al fine di frenare l'avanzata del virus. Non può sottrarsi da una simile responsabilità il mondo dello sport, che ha l'obbligo di preservare la salute di tutti i suoi affiliati ed appassionati.

Ritengo ragionevole che la Lega di Serie A adotti gli opportuni provvedimenti al fine di sospendere le prossime giornate di campionato la cui regolarità, peraltro, potrebbe essere compromessa dalle numerosi defezioni che ogni club, purtroppo, conta tra i suoi tesserati. Mi auguro che lo sport continui a rappresentare limpidamente i suoi valori fondanti di responsabilità e rispetto". Così sui social il neo patron della Salernitana, Iervolino.

Leggi tutto

Redazione Irno24 03/06/2020

Nel fine settimana del 21 Giugno riparte la B, Salernitana all'Arechi col Pisa

Assemblea di Lega B in videoconferenza. Via libera, come richiesto dalla Federazione, alle 5 sostituzioni da distribuire in un massimo di tre momenti durante la gara e stilate inoltre le date del calendario per la ripartenza del campionato, prevista per il weekend del 21 giugno con il recupero della 6a di ritorno fra Ascoli e Cremonese fissato il 17 giugno. La Salernitana affronterà all'Arechi il Pisa.

Tre i turni infrasettimanali, il 30 giugno, il 14 luglio e il 28 luglio, ultima giornata di regular season il primo agosto, inizio dei playoff il 4 agosto e finale di ritorno il 20. Playout, infine, il 7 e il 14 agosto. Previsti orari pre-serali e serali, che saranno comunicati insieme alla programmazione gare delle prime giornate.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...