Maggiore è ufficialmente un calciatore della Salernitana

Si lega al sodalizio granata fino al 2026, indosserà la maglia 25

Redazione Irno24 16/08/2022 0

"L’U.S. Salernitana 1919 comunica - tramite il proprio sito - di aver raggiunto l’accordo con lo Spezia Calcio per il trasferimento a titolo definitivo del centrocampista classe ’98 Giulio Maggiore. Il calciatore, che si è legato al club granata fino al 2026, indosserà la maglia numero 25". Si attendeva solo il comunicato ufficiale, Maggiore aveva già assistito in tribuna al match contro la Roma.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 25/01/2020

Il Cosenza punge, la Salernitana reagisce e vince 2-1

Sulla scia dell'importante successo di Pescara, la Salernitana batte anche il Cosenza (2-1), rimontando l'iniziale svantaggio e riscattando dunque la sconfitta della scorsa stagione che aprì le porte del baratro.

Parte bene la squadra di Ventura, che sfiora la rete con Kiyine (incursione da sinistra ma tiro completamente sbilenco) e Gondo (rasoterra "strozzato" da posizione defilata), ma al 14° sono i silani a segnare per primi: punizione dalla trequarti, saltano in tanti ma è il neo-acquisto Asencio ad arrampicarsi su Migliorini e scavalcare di testa Micai.

Non ci mette molto la Salernitana a reagire, visto che al 44° ha già ribaltato la situazione: al 31° pareggia lo scatenato Lombardi, che va in percussione e scarica una rasoiata sotto il corpo dell'incerto Perina (il quale in precedenza aveva negato un gol fatto a Djuric); Akpa Apro perfeziona la rimonta, infilando di precisione l'angolino dal limite dopo uno scambio stretto con Gondo.

Nella ripresa, che fa registrare il debutto in granata di Aya, non succede molto. La Salernitana prova a congelare la gara, affidandosi alla forza di Djuric e alle sgroppate di Lombardi (che calcia alto da pochi passi), il Cosenza cerca di innescare il duo Machach-Riviere, con quest'ultimo che nel finale mette i brividi a Micai con un insidioso rasoterra. Domenica 2 Febbraio, ore 21, Salernitana impegnata sul campo del lanciatissimo Benevento.

VAI ALLA GALLERIA FOTOGRAFICA

Leggi tutto

Redazione Irno24 29/06/2021

Agenzie stampa, per la Federcalcio il trust della Salernitana non va bene

Secondo quanto si apprende dalle principali agenzie di stampa nazionali, la Federcalcio avrebbe al momento bocciato il trust della Salernitana. Terzietà e indipendenza economica, rispetto alle società disponenti, i nodi insoluti. Una bocciatura non definitiva, una sorta di congelamento dell'iscrizione.

Sarebbe stato fissato per Sabato 3 Luglio alle ore 20 il termine ultimo per "sanare" i problemi emersi e dunque salvaguardare la partecipazione della compagine granata al prossimo torneo di A. Per la metà Luglio dovrebbe riunirsi il Consiglio Federale e chiudere, in un senso o nell'altro, la vicenda.

Leggi tutto

Redazione Irno24 26/09/2020

Avvio di campionato con botta e risposta, Salernitana-Reggina 1-1

Finisce in parità il primo incontro della Salernitana nel nuovo torneo cadetto. Contro la forte Reggina, che in avanti schiera l'ex coppia di serie A Denis-Menez, la squadra di Castori rimedia in 60 secondi allo svantaggio e chiude 1-1. Nel primo tempo, i padroni di casa si fanno vedere in avanti in un paio di circostanze con Kupisz e Tutino, ma il bravo Plizzari non si lascia sorprendere. Sul fronte opposto, è Denis a cercare il gol ma Belec si oppone.

Nella ripresa, lo stesso Denis sfiora il bersaglio di testa, sua specialità. Il gol ospite arriva all'83° grazie ad un colpo di classe del talentuoso Menez, che disorienta la retroguardia locale col suo "taglio" verso il centro e infila Belec, non proprio efficace nel suo tentativo di parata di piede. Un minuto dopo è subito pareggio con un tiro-cross "ad uscire" di Casasola che sbatte sul palo e beffa Plizzari.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...