Mezze misure "manicomio" e card ai vaccinati nella prima diretta 2021 di De Luca

Una quindicina di giorni per valutare la curva del contagio e prendere decisioni

Redazione Irno24 08/01/2021 0

Due le riflessioni principali che il Governatore della Campania, Vincenzo De Luca, ha espresso nel primo appuntamento streaming del 2021. Innanzitutto, De Luca ha stigmatizzato le mezze misure assunte dal Governo, che "prolungano l'epidemia e mandano al manicomio i cittadini". Il riferimento è soprattutto al noto meccanismo di suddivisione in colori del territorio nazionale.

Altra annotazione rilevante è rappresentata dall'attestato di vaccinazione, sotto forma di card, che verrà dato ai vaccinati, da poter esibire nei luoghi pubblici per una maggior sicurezza e tranquillità. In merito a scuola e trasporti, De Luca ha precisato che ci vorranno una quindicina di giorni per capire l'impatto delle feste sul contagio, dopo di che verranno prese le relative decisioni.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 23/12/2020

Bollettino 23 Dicembre, in Campania 1067 positivi e 2360 guariti

L'unità di crisi regionale ha diffuso, come avviene quotidianamente da mesi, il bollettino relativo ai contagi da Covid-19 in Campania. Il bollettino riguarda il 23 Dicembre ma il riscontro temporale, è sempre opportuno ricordarlo, si riferisce alle ore 23:59 del giorno precedente (22 Dicembre).

- Positivi del giorno: 1067
- Tamponi del giorno: 18426
- Deceduti del giorno: 19
- Guariti del giorno: 2360
- Posti letto di terapia intensiva occupati: 107
- Posti letto di degenza occupati: 1513

Leggi tutto

Redazione Irno24 08/09/2020

Ordinanza regionale 70, obbligatorio lo screening su personale scolastico

Questi i passaggi salienti dell'ordinanza n. 70 dell'8 settembre firmata dal Presidente della Regione. Fermi restando i provvedimenti statali e regionali vigenti in materia e fatta salva l’adozione di ulteriori provvedimenti in conseguenza della rilevazione quotidiana dei dati epidemiologici della regione, con decorrenza immediata

1.1. A tutto il personale, docente e non docente, delle scuole ed istituti scolastici di ogni ordine e grado della Campania è fatto obbligo: ove residente nella regione Campania, di segnalarsi al proprio Medico di medicina generale ovvero al Dipartimento di prevenzione della ASL di appartenenza al fine di sottoporsi al test sierologico e/o tampone e di esibizione dei relativi esiti al proprio Dirigente scolastico, che esercita le funzioni di Datore di lavoro nelle scuole statali, ovvero, per le scuole paritarie, al Datore di lavoro;

ove residente in regione diversa dalla Campania, di segnalarsi al proprio Dirigente scolastico (che esercita le funzioni di Datore di lavoro nelle scuole statali), ovvero, per le scuole paritarie, al Datore di lavoro, al fine di sottoporsi al test e/o del tampone a cura del servizio sanitario regionale.

1.2. Le disposizioni di cui al precedente comma 1.1. non si applicano ai soggetti che comprovino al proprio Dirigente scolastico - ovvero, per le scuole paritarie, al Datore di lavoro - di aver effettuato, anche su base volontaria, test sierologico e/o tampone diagnostico in data non anteriore al 24 agosto 2020, con esito “negativo”.

1.3. Ai Dirigenti scolastici ovvero, per le scuole paritarie, ai Datori di lavoro, è fatto obbligo di raccogliere e segnalare alla ASL di riferimento della scuola i nominativi dei soggetti, di cui al precedente punto 1.1., da sottoporre a screening e di verificare, antecedentemente all’avvio dell’anno scolastico, che tutto il personale sia stato sottoposto a screening, segnalando alla ASL di riferimento entro il 21 settembre 2020 eventuali soggetti che risultino ancora non controllati.

1.4. E’ demandata alle ASL della Campania ogni iniziativa e attività - anche con il supporto, ove necessario, dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale per il Mezzogiorno - volta all’espletamento delle attività di screening di cui al presente provvedimento con ogni sollecitudine e in ogni caso in tempo utile alla riapertura delle attività scolastiche in data 24 settembre 2020.

Leggi tutto

Redazione Irno24 02/01/2021

Bollettino 2 Gennaio, in Campania 392 positivi su 3200 test

L'unità di crisi regionale ha diffuso, come avviene quotidianamente da molti mesi, il bollettino relativo ai contagi da Covid-19 in Campania. Il bollettino riguarda il 2 Gennaio 2021 ma il riscontro temporale, è sempre opportuno ricordarlo, si riferisce alle ore 23:59 del giorno prima (1 Gennaio 2021).

- Positivi del giorno: 392
- Tamponi del giorno: 3209
- Deceduti del giorno: 29
- Guariti del giorno: 676
- Posti letto di terapia intensiva occupati: 99
- Posti letto di degenza occupati: 1355

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...