Movida e green pass, l'impegno delle forze dell'ordine a Salerno e provincia

Controllati più di 1000 esercizi pubblici

Redazione Irno24 24/10/2021 0

La settimana appena trascorsa (17-24 Ottobre) ha visto le Forze dell’Ordine impegnate in un’attenta e scrupolosa azione di controllo del territorio sia nell’ambito cittadino che provinciale. In particolare l’attenzione è stata incentrata alla verifica del rispetto delle norme relative all’utilizzo del green pass.

Sono state rafforzate le attività di controllo nelle aree cittadine maggiormente frequentate e a rischio di assembramenti, soprattutto nel tardo pomeriggio e nel corso della cosiddetta Movida. Inoltre l’attenzione è stata rivolta al controllo degli esercizi pubblici e dei distributori automatici del capoluogo per evitare il consumo di alcolici oltre l’orario consentito e la distribuzione di tali bevande a minori.

Il dettagliato piano d'intervento, disposto con ordinanza del Questore di Salerno, che prevede la partecipazione di tutte le Forze di Polizia presenti sul territorio, ha consentito di raggiungere i seguenti risultati operativi: 6485 persone controllate; 3951 veicoli controllati; 1096 esercizi pubblici controllati; 3 persone sanzionate per mancato uso della mascherina.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 23/10/2020

Commercianti di Salerno davanti al Comune per protestare contro il coprifuoco

Protestanto i commercianti salernitani contro l'adozione delle misure restrittive in Campania, che da stasera entreranno in vigore sotto forma di "coprifuoco". Come si può vedere dal fotogramma estrapolato dalla pagina facebook "Associazione Commercianti per Salerno", la protesta si è condensata sulla sede stradale di Via Roma, fra il palazzo del Comune e Piazza Amendola. I commercianti hanno invocato il sindaco Napoli per un incontro. Il problema è legato alla estrema difficoltà di sopravvivere in queste condizioni, fra utenze, fitti e stipendi da pagare.

Leggi tutto

Redazione Irno24 23/01/2022

Morto Enzo Fasano, il cordoglio del sindaco di Salerno

"La Civica Amministrazione e la Città di Salerno partecipano affranti al cordoglio di familiari ed amici per la morte del deputato Vincenzo Fasano. Profondo dolore per la scomparsa di un uomo che ha dedicato la sua vita alla collettività ed alla sua amata Salerno.

Ha svolto con competenza e passione tutti i numerosi uffici pubblici locali assunti regionali e nazionali, dimostrando concretezza operativa e sincero desiderio di risolvere i problemi comuni. Pur nella differenza delle opinioni e degli schieramenti, ha sempre avuto rispetto e riguardo per gli interlocutori. Lascia una importante eredità politica e morale che serberemo nel nostro cuore". Lo scrive il sindaco Napoli.

Leggi tutto

Redazione Irno24 11/03/2021

I reflui di Cetara al Depuratore di Salerno per l'estate

Ormai quasi conclusi i lavori di collegamento dei reflui urbani del Comune di Cetara all’Impianto di Depurazione di Salerno, relativi al comparto 6bis del Grande Progetto “Risanamento ambientale dei corpi idrici superficiali della provincia di Salerno", finanziati dalla Regione con fondi POR 2014/2020.

“I lavori del Grande Progetto – dichiara il Presidente della Provincia, Michele Strianese – ci permettono di contribuire direttamente al miglioramento della salubrità e qualità dell’ambiente, con immediati riscontri anche sulla balneabilità delle coste. La nostra è una provincia a forte vocazione turistica e il risanamento ambientale va a favorire i flussi turistici che, soprattutto in questo momento storico, sono fondamentali per creare sviluppo e occupazione.

Il progetto prevede che i reflui provenienti dall'abitato di Cetara, rilanciati attraverso la condotta sottomarina ultimata che collega il parcheggio antistante il Porto di Cetara e il Parcheggio di Via Ligea (ingresso spiaggia Hotel Baia), raggiungano il Depuratore di Salerno attraverso due ulteriori stazioni di Sollevamento che, oltre alla funzione propria di collegamento, garantiranno la possibilità di riqualificare la rete di smaltimento dei reflui del rione Porto a ridosso di via Ligea e dell’Area Portuale, che prima scaricava direttamente a mare.

È stata ultimata la realizzazione delle condotte interrate in pressione che percorrono sia via Ligea che Via Porto fino all’innesto con Via Sabatini (punto di recapito nella fognatura esistente). A breve si procederà al ripristino della sede viaria interessata dai lavori.

Per quanto attiene le stazioni di sollevamento in corso di realizzazione, sono state completate le attività di trivellazione dei pali di contenimento laterale di entrambe le stazioni ed è in corso di esecuzione la realizzazione del 'tappo di fondo' mediante inezione di miscela cementizia ad altissima pressione con tecnica jet grouting, attività propedeutica allo scavo della stazione (ultima fase) anche al di sotto del livello del mare come previsto in progetto. Un intervento veramente importante che prevediamo di concludere per l’estate”.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...