Positivo il mister della Rari Nantes Salerno, rinviata la partita con il Quinto

Richiesta di spostamento di concerto con la società ospite

Redazione Irno24 20/11/2020 0

La Rari Nantes Nuoto Salerno comunica che la partita con il Quinto, prevista sabato 21 novembre alle ore 15:00, verrà rimandata. Infatti, nel pomeriggio del 18 novembre, sono stati effettuati presso un laboratorio autorizzato della Provincia i tamponi antigenici su atleti e tecnico della prima squadra, come richiesto dal Protocollo FIN. Gli esiti hanno evidenziato la positività dell’allenatore.

La positività è stata confermata ieri sera a seguito del tampone molecolare effettuato dopo il primo risultato del tampone antigenico. Non potendo escludere altri casi di positività, è stato predisposto in via precauzionale un isolamento preventivo.

In considerazione del fatto che ogni decisione da parte dell'ASL sarebbe stata ricevuta con la squadra del Quinto già in viaggio, di concerto con la società ospite è stata fatta richiesta di spostamento dell’incontro a data da destinarsi. Gli atleti saranno sottoposti ad un nuovo round di tamponi lunedì mattina.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 16/02/2020

Netta sconfitta a Brescia, adesso la Rari ha nel mirino la Lazio

Come da pronostico, la Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno esce sconfitta dal campo dell’AN Brescia nella gara valevole per la prima giornata di ritorno del massimo campionato di pallanuoto. Una gara proibitiva contro i secondi della classe, che i giallorossi hanno comunque affrontato con il solito spirito battagliero.

Risultato finale 14-7, e gara senza storia almeno per i primi tre quarti, con i lombardi che premono decisi il piede sull’acceleratore imponendosi per 3-1, 5-1 e 3-0. A segno per la Rari un Gandini particolarmente ispirato. La Rari, come era accaduto con il Recco, si prende la soddisfazione di vincere l’ultimo quarto per 5-3, con i gol di Sanges, Cuccovillo, Parrilli, Elez e Pica.

Il commento di mister Citro: “Abbiamo fatto la nostra gara, cercando di limitare le loro ripartenze. Potevamo evitare qualche errore difensivo. Tutti hanno avuto un buon minutaggio”. Quindi un buon test per i giallorossi, con tutti gli atleti in acqua, compreso il giovane portiere Taurisano, che ha sostituito Santini nell’ultimo quarto.

Nel mirino c’è la supersfida di Sabato prossimo contro la SS Lazio, che in classifica è dietro la Rari di 4 punti. Una vittoria contro i laziali alla Vitale potrebbe significare fare un altro decisivo passo verso l’obiettivo salvezza.

Leggi tutto

Redazione Irno24 28/08/2020

Diramato il calendario A1, Rari Nantes debutta nuovamente al Foro Italico

La Fin ha diramato il calendario della prossima serie A1 di pallanuoto. Il 3 ottobre, a tenere a battesimo la Rari Nantes Salerno nella massima competizione nazionale sarà ancora una volta, come l'anno scorso, la piscina del Foro Italico di Roma, dove gli uomini di mister Citro dovranno vedersela con la Lazio. Prima in casa contro Trieste la settimana dopo, il 10 ottobre.

Peculiarità di questo torneo, che negli ultimi giorni ha registrato il ritiro della Sport Management, una delle formazioni protagoniste negli scorsi anni, è che ogni formazione osserverà un turno di riposo, e alla Rari toccherà alla terza di andata. Il derby contro Posillipo è previsto a dicembre (andata) e ad aprile (ritorno) e sarà l'unico dopo che la Canottieri Napoli, avvalendosi di una norma federale, ha deciso di ripartire dalla serie A2.

Per quanto concerne i campioni d'Italia della Pro Recco, saranno a Salerno il 7 novembre, nella speranza che le piscine possano accogliere il pubblico. Il campionato della Rari Nantes si chiuderà l'8 maggio 2021 a Brescia.

Leggi tutto

Redazione Irno24 05/12/2020

Luongo trascina la Rari nell'esordio contro Quinto, ritorno il 16 Gennaio

Esordio casalingo per la Rari Nantes Salerno, che sabato 5 dicembre alla piscina Vitale ha affrontato e battuto per 11-7 l’Iren Quinto Genova. Nel mini girone, del quale fa parte anche l’inarrivabile Recco, è proprio la sfida tra salernitani e genovesi a contare per assicurarsi il secondo posto valido per l’accesso alla poule scudetto. Nella sfida infinita tra queste due formazioni, la vittoria della Rari assume una importanza chiave al fine di evitare di restare invischiati nei play-out per non retrocedere. Il tutto si deciderà il 16 gennaio a Genova, nella gara di ritorno.

La partita, a porte chiuse, ha visto subito in acqua due formazioni tese e consapevoli dell’importanza della posta in palio. Tensione costata cara a Fortunato, costretto a lasciare la vasca per un brutto fallo, non visto dai direttori di gara. La Rari, già priva del mancino Cuccovillo, ha perso così un’altra pedina importante. Le danze le apre Tomasic a pochi secondi dal fischio d’inizio, inaugurando così anche le marcature giallorosse per questo campionato. La prima frazione si conclude sul 2-1 per i liguri.

Nella seconda, i giallorossi riescono a giocare in maniera più fluida e si impongono per 4-2 con la tripletta di bomber Luongo e un gol spettacolare di Spatuzzo. Nella terza frazione la Rari prende il largo imponendosi per 4-1 con i gol di Luongo, Parrilli, Esposito e Sanges. Ultimo quarto in parità, 2-2 con i gol di Elez e ancora Luongo, ma la Rari, potendo contare sulla superiorità numerica dovuta all’espulsione del giapponese Inaba per brutalità, avrebbe dovuto fare di più e non incassare due gol evitabili. La differenza reti, infatti, potrebbe avere un peso notevole nella classifica finale.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...