Premio "Sichelgaita" al Liceo Tasso di Salerno, il racconto dei docenti

"Il Comune è stato premiato per l’edilizia, noi perché costruiamo ingegni"

Federica Garofalo 21/01/2021 0

Il 17 dicembre 2020, al liceo classico Torquato Tasso di Salerno è stato attribuito, insieme al Comune, il Premio Internazionale Principessa Sichelgaita, ideato dallo Studio Legale Incutti. A Palazzo di Città, a ricevere il premio, la dirigente scolastica, prof.ssa Carmela Santarcangelo, e la prof.ssa Maria Grazia Crapis, docente di Storia e Filosofia, che sintetizza così le motivazioni: "Il Comune è stato premiato per l’edilizia, noi perché costruiamo ingegni".

La prof.ssa Crapis è reduce dalla Settimana dello Studente gestita per la maggior parte dai ragazzi, e ci fornisce qualche retroscena: "Già quest’estate l’avvocato Incutti mi ha annunciato di voler premiare il liceo. Avevamo sperato di organizzare per l’occasione un evento a scuola, ma le norme per la pandemia hanno deciso diversamente".

Pandemia che lei e i suoi studenti del triennio hanno affrontato con la didattica a distanza, cercando di comprenderne il funzionamento e le strategie migliori, e che continua tuttora; la prof.ssa Crapis non esita a definirla meno efficace di quella in presenza, ma con degli aspetti di grande positività. "Questi aspetti sono legati alla metacognizione e dunque al tempo che ogni singolo studente ha a disposizione per assimilare i contenuti di apprendimento.

Questo tipo di didattica insegna a conoscersi, e a conoscere il proprio personale modo di apprendere, potendo contare su un tempo più fluido, senza il limite della campanella; alcuni ragazzi sono perfino migliorati, proprio perché si sono guardati meglio dentro. Sono convinta che le future generazioni non saranno segnate soltanto negativamente dal periodo Covid, ma anche in modo positivo, con una maggiore consapevolezza di sé".

A proposito di consapevolezza, la prof.ssa Crapis nota che oggi i suoi studenti hanno una consapevolezza maggiore - rispetto al passato - della storia della loro città, e dunque anche di personaggi come Sichelgaita. "Li portiamo in luoghi come i Giardini della Minerva, sfruttiamo gli spunti che ci danno i manuali scolastici, ospitiamo anche scrittori salernitani come Dorotea Memoli Apicella, facciamo del nostro meglio perché conoscano il passato del loro territorio, cosa che quando io ero studentessa non era comune".

E il Premio Sichelgaita potrebbe essere un trampolino di lancio anche in questo senso, magari partendo da una riflessione tra docenti e studenti.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 17/08/2022

Salerno, ex scuola Ventre sarà demolita: al suo posto asilo all'avanguardia

“Un nuovo asilo nido e più servizi per l’infanzia a Salerno. L’Amministrazione Comunale ha ottenuto un importante finanziamento di 1.847.970,00 euro dal PNRR Next Generation EU”. A darne notizia il sindaco Napoli. “E’ un finanziamento importante, che conferma la capacità progettuale ed amministrativa del Comune e che ci permette di rispondere ad una domanda sempre crescente di servizi essenziali per le famiglie e la nostra comunità”.

Il finanziamento sarà destinato alla demolizione completa dell’ex Scuola Mariele Ventre ed alla costruzione, nello stesso sito, di un nuovo edificio moderno ed attrezzato nel migliore dei modi per accogliere i più piccoli. La progettazione dell’edificio terrà conto dei più moderni criteri di ecosostenibilità ed efficienza energetica.

Leggi tutto

Redazione Irno24 03/11/2020

Emergenza Covid, riparte il servizio di ascolto e supporto della Caritas Salerno

Riparte dal 9 novembre 2020 lo sportello telefonico di ascolto della Caritas Diocesana di Salerno. Il servizio, gestito da psicologici, è nato per dare un supporto alle persone che ne hanno necessità in particolare durante l'emergenza Covid. Il servizio sarà attivo dalle ore 16:00 alle ore 19:00 chiamando i numeri 3485188303/3291685558 (d.ssa De Sio, d.ssa Marra) oppure inviando una mail all'indirizzo ascoltopsicologicocaritas@gmail.com specificando nome, cognome e numero telefonico in modo da essere ricontattati.

Leggi tutto

Redazione Irno24 25/02/2020

Il Prefetto: "No situazione emergenziale, lavoriamo in via preventiva"

Nel pomeriggio di Lunedì 24 Febbraio, a Salerno, si è riunito in Prefettura il Comitato Provinciale per l'ordine pubblico e la sicurezza per fare il punto della situazione sul Coronavirus. "Non abbiamo una situazione emergenziale - ha affermato il Prefetto, Francesco Russo - stiamo lavorando molto in via preventiva per cercare di armonizzare tutti gli interventi e adottare reazioni adeguate alla nostra realtà.

L'invito rivolto alla comunità è evitare gli affollamenti e seguire le procedure già chiare. E' pronto un vademecum, un insieme di domande che verranno poste ai cittadini, che si rivolgeranno ai medici, da cui possono emergere potenziali segni della presenza o meno di determinate infezioni".

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...