Rari Nantes Salerno al quarto anno di fila in A1, la squadra si presenta

Appuntamento il 20 ottobre alle 10:00 presso il bar della Stazione Marittima

foto di archivio

Redazione Irno24 19/10/2022 0

Giovedì 20 ottobre, alle ore 10:00, presso il bar della Stazione Marittima, avrà luogo la conferenza stampa di presentazione della Rari Nantes Salerno, che si appresta a disputare il quarto campionato consecutivo della massima categoria di pallanuoto maschile (Serie A1); primo impegno sabato 22 ottobre, ore 19.00, alla piscina “Simone Vitale”, contro la Pallanuoto Trieste.

Interverranno il presidente Enrico Gallozzi, lo staff e tutti i giocatori della compagine giallorossa. Sarà presente il Dott. Guglielmo Borsellino del Centro Polidiagnostico Check-up, che quest’anno svolge la strategica funzione di main sponsor. La regular season terminerà il 22 aprile 2023. Il mese di maggio, invece, accoglierà i playoff.

Nel corso dell’estate si sono concretizzate non poche iniziative di mercato. Sono giunti a Salerno l’attaccante Valentino Gallo (plurimedagliato olimpico) e il difensore Zeno Bertoli, reduce dal “triplete” (Campionato, Coppa Italia e Champions League) con la calottina della Pro Recco. Arrivato, inoltre, l’attaccante della nazionale spagnola Alberto Barroso, reduce dal bronzo europeo con la sua nazionale. Rientrati, infine, alla Rari - dopo alcuni anni - il portiere salernitano Gabriele Vassallo e Gianmaria Siani (entrambi hanno militato nell’Anzio).

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 02/10/2023

Ottimo debutto per la Rari Nantes Salerno, Brescia prevale di sole due reti

Al Centro Natatorio Mompiano, a Brescia, primo impegno del nuovo campionato di pallanuoto A1 per la Rari Nantes Salerno, che ha affrontato i vicecampioni d’Italia dell’AN Brescia, vittoriosi per 15-13. I giallorossi si fermano ad un’incollatura da una delle squadre più forti d’Europa, un risultato che è segno dell’ottimo lavoro che si sta portando avanti in allenamento e che è solo l’inizio di un percorso di crescita collettivo.

La squadra si sta amalgamando molto bene, sotto la nuova direzione di mister Christian Presciutti, che oggi tornava a Brescia per la prima volta nella nuova veste di allenatore, dopo 10 anni da capitano della squadra di casa. Nell’ultima frazione, i giallorossi riescono ad accorciare le distanze, andando addirittura a chiudere il quarto tempo 1-5.

Come già accaduto durante le gare di qualificazione di Coppa Italia, Valentino Gallo ha confermato il suo stato di forma con una grande cinquina. Decisivi, inoltre, gli interventi fra i pali di Gennaro Taurisano. Fermo invece per infortunio il bomber croato Antun Goreta, ancora bloccato a causa di una frattura alla mano sinistra rimediata durante il torneo a Vico Equense.

Leggi tutto

Redazione Irno24 25/03/2024

Round retrocessione, prima sconfitta per la Rari Nantes Salerno

Alla piscina Vitale, quarta giornata del round retrocessione del campionato di pallanuoto di A1 fra Rari Nantes Salerno e Iren Genova Quinto. La gara termina 7-9 per i liguri, prima sconfitta per la Rari nel round retrocessione. Dopo una prova combattuta dall’inizio alla fine, i ragazzi di Presciutti cedono al Quinto.

I giallorossi partono tesi, il Quinto va subito in vantaggio con una doppietta di Gambacciani. Ci pensa Gallo, ad un minuto e mezzo dalla fine del primo quarto, a sbloccare il risultato. Nel secondo e terzo quarto, entrambe le formazioni faticano a trovare la rete.

Nell’ultimo periodo di gioco intenso, nonostante diverse azioni poco fortunate, si è visto tutto il lavoro sulla tenuta fisica e mentale che coach Presciutti ha realizzato in questi mesi.

Leggi tutto

Redazione Irno24 18/12/2022

Chiusura 2022 con sconfitta per la Rari Nantes Salerno, il gioco però c'è

Nella decima giornata di campionato, alla piscina Vitale, la Rari Nantes Salerno cade in casa 9-10 al cospetto del Telimar Palermo. Buon inizio per la Rari, che ha chiuso la prima frazione di gioco in vantaggio e che ha cercato la vittoria, avvicinandosi al pareggio negli ultimi 30 secondi del match.

Una crescita del livello di gioco che lascia ben sperare per gli scontri diretti che attendono i giallorossi nei primi mesi del nuovo anno, proprio come sottolineato dalle parole di mister Citro: “È stato un peccato chiudere l’anno con questa sconfitta, anche perché siamo partiti molto bene, con un'ottima difesa, poi ci sono stati dei passaggi a vuoto ed alcuni episodi controversi.

Lavoreremo affinché dall'anno prossimo si possa fare bottino pieno nei tre scontri diretti contro Bologna, Nuoto Catania e Quinto. Nel complesso, il bilancio è soddisfacente. Sicuramente è stato fondamentale aver battuto il Bogliasco, il Posillipo nel derby e la Distretti Ecologici”.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...