Salerno, arrestato spacciatore a Fratte: in casa cocaina e hashish

Per il 43enne sono stati disposti i domiciliari

Redazione Irno24 14/11/2020 0

I Carabinieri della Compagnia di Salerno hanno tratto in arresto il 43enne C.G., residente nel quartiere Fratte. Sospettato di condurre attività di spaccio, l’uomo è stato fermato e perquisito. Anche la sua abitazione è stata controllata. In tutto, i militari hanno sequestrato 16 grammi di cocaina e 14 di hashish, oltre a bilancini e materiale per il confezionamento. Per l'uomo sono scattati i domiciliari.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 25/08/2020

Salerno, interruzione idrica fra il 27 e 28 Agosto: numerose zone interessate

Salerno Sistemi Spa comunica che l’ASIS, gestore dell’adduttrice dell’acquedotto del Basso Sele, per lavori urgenti ed indifferibili sulla condotta adduttrice del Basso Sele, sospenderà la fornitura idrica ai serbatoi a servizio del Comune di Salerno a partire dalle ore 04,00 di GIOVEDI 27 AGOSTO 2020. Il ripristino del regolare esercizio della rete idrica gestita da Salerno Sistemi è previsto per le ore 05.00 del mattino di VENERDI 28 AGOSTO 2020.

La fornitura risulterà sospesa, per tutta la durata dell’interruzione idrica, alle utenze direttamente allacciate sull’adduttrice ed ubicate alle seguenti strade: Via Monticelli (parte alta), Via Zoccoli (parte alta), Via S. Nicola del Pumbolo (parte alta), Via Ciotoli (parte bassa).

Inoltre, i lavori determineranno una riduzione della fornitura idrica (fino alla totale assenza di acqua) a partire dalle ore 12.00 di GIOVEDI 27 AGOSTO 2020 alle seguenti zone: Mercatello, Mariconda, Arbostella; Torrione (Torrione, Felline, Torrione Alto, Casarse); Pastena (Pastena, S. Eustachio, Quartiere Europa, Quartiere Italia, Picarielli); Zona Occidentale da Fiume Irno a zona Porto (Gelsi Rossi, Ferrovia, Calcedonia, Petrosino, Fratte, San Vito, Campione, Gelso, Carmine, Mennola, Centro, S. Eremita, via Monti, Centro Storico, Porto).

Si coglie l’occasione per fare appello alla sensibilità di tutti i cittadini, affinché vengano privilegiati gli usi idropotabili ed igienico sanitari, contenendo i consumi ed evitando sprechi ed utilizzi impropri della risorsa: riempimento di piscine o vasche, innaffiamento di giardini, lavaggi di automobili.

Leggi tutto

Redazione Irno24 23/03/2021

Salerno, 16 alberi al posto di quelli divelti a Torrione dalla tromba d'aria

Sono iniziate martedì 23 marzo le operazioni di piantumazione degli alberi divelti dalla tromba d'aria lo scorso autunno a Torrione. Saranno piantati 16 alberi: 7 in Piazza Ovidio Serino e 9 in via Posidonia. Si tratta di esemplari di Acer Rubrum (acero rosso) particolarmente adatti, per caratteristiche arboree, alle condizioni climatiche ed urbanistiche di Salerno.

Raggiungeranno un'altezza di dieci metri ed una larghezza di chioma di dodici metri con un gradevolissimo aspetto estetico grazie anche all'intensa colorazione del fogliame.

Il Comune di Salerno è impegnato a garantire una gestione dinamica e sostenibile del patrimonio arboreo cittadino assicurando la manutenzione della piante, la rimozione di quelle malate e pericolanti, la sostituzione progressiva delle specie arboree non più compatibili con lo sviluppo urbano della città.

Leggi tutto

Redazione Irno24 11/03/2021

I reflui di Cetara al Depuratore di Salerno per l'estate

Ormai quasi conclusi i lavori di collegamento dei reflui urbani del Comune di Cetara all’Impianto di Depurazione di Salerno, relativi al comparto 6bis del Grande Progetto “Risanamento ambientale dei corpi idrici superficiali della provincia di Salerno", finanziati dalla Regione con fondi POR 2014/2020.

“I lavori del Grande Progetto – dichiara il Presidente della Provincia, Michele Strianese – ci permettono di contribuire direttamente al miglioramento della salubrità e qualità dell’ambiente, con immediati riscontri anche sulla balneabilità delle coste. La nostra è una provincia a forte vocazione turistica e il risanamento ambientale va a favorire i flussi turistici che, soprattutto in questo momento storico, sono fondamentali per creare sviluppo e occupazione.

Il progetto prevede che i reflui provenienti dall'abitato di Cetara, rilanciati attraverso la condotta sottomarina ultimata che collega il parcheggio antistante il Porto di Cetara e il Parcheggio di Via Ligea (ingresso spiaggia Hotel Baia), raggiungano il Depuratore di Salerno attraverso due ulteriori stazioni di Sollevamento che, oltre alla funzione propria di collegamento, garantiranno la possibilità di riqualificare la rete di smaltimento dei reflui del rione Porto a ridosso di via Ligea e dell’Area Portuale, che prima scaricava direttamente a mare.

È stata ultimata la realizzazione delle condotte interrate in pressione che percorrono sia via Ligea che Via Porto fino all’innesto con Via Sabatini (punto di recapito nella fognatura esistente). A breve si procederà al ripristino della sede viaria interessata dai lavori.

Per quanto attiene le stazioni di sollevamento in corso di realizzazione, sono state completate le attività di trivellazione dei pali di contenimento laterale di entrambe le stazioni ed è in corso di esecuzione la realizzazione del 'tappo di fondo' mediante inezione di miscela cementizia ad altissima pressione con tecnica jet grouting, attività propedeutica allo scavo della stazione (ultima fase) anche al di sotto del livello del mare come previsto in progetto. Un intervento veramente importante che prevediamo di concludere per l’estate”.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...