Salerno, la d.ssa Galli Lami nuovo Dirigente della Polizia Stradale

Di rilievo l'incarico di Dirigente della IV Sezione della Squadra Mobile di Milano

Redazione Irno24 08/09/2021 0

Con decorrenza 1° settembre, il Primo Dirigente della Polizia di Stato, Dott.ssa Vera GALLI LAMI, ha assunto l’incarico di nuovo Dirigente della Sezione Polizia Stradale di Salerno. Di origini salernitane, precisamente di Nocera Inferiore, la Dott.ssa GALLI LAMI ha conseguito la laurea in giurisprudenza specializzandosi in diritto amministrativo.

Tra gli incarichi più rilevanti si segnalano quelli di Funzionario addetto all’Ufficio di Gabinetto della Questura di Milano, di Vice Dirigente del Commissariato sezionale di Monforte-Vittoria, sempre a Milano, e di Dirigente della IV Sezione della Squadra Mobile di Milano.

Assegnata al Dipartimento della Pubblica Sicurezza, ha prima ricoperto l’incarico di Funzionario addetto al Servizio Dirigenti Direttivi ed Ispettori della Direzione Centrale delle Risorse Umane e, successivamente, quello di Vice Dirigente dell’Ufficio Affari Generali della Direzione Centrale della Polizia di Prevenzione (Ucigos).

Nell’anno 2017 la Dott.ssa GALLI LAMI ha prestato servizio nella città di Salerno, dove ha assunto l’incarico di Dirigente della D.I.G.O.S. Il 1° luglio 2019 è stata promossa Primo Dirigente e assegnata all’Ufficio per l’Amministrazione Generale del Dipartimento della P.S. in qualità Vice Consigliere Ministeriale presso lo staff del Capo della Polizia. La Dott.ssa Vera GALLI LAMI sostituisce il Dott. Giuseppe PERSANO, trasferito alla Sezione Polizia Stradale di Bari.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 20/02/2021

Rischio assembramenti, il sindaco di Salerno chiude arenile Santa Teresa

Al fine di scongiurare possibili situazioni di assembramenti, il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, come si legge nell'apposito decreto, ha disposto la chiusura dell'arenile di Santa Teresa per Domenica 21 Febbraio dalle ore 8 alle ore 22, lasciando libero accesso agli esercizi commerciali.

"Non possiamo pensare che il peggio sia passato - afferma il primo cittadino - Il virus è ancora in circolazione. È necessario essere responsabili, indossare la mascherina e rispettare il distanziamento. Più saremo attenti e prima ne verremo fuori, altrimenti per i comportamenti indisciplinati di alcuni pagheremo tutti, in termini di vite umane e anche di collasso dell'economia".

Leggi tutto

Redazione Irno24 07/04/2021

Salerno, Carabinieri del NIL scoprono 24 "furbetti" del reddito di cittadinanza

I Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Salerno, nel primo trimestre del 2021, hanno eseguito d’iniziativa controlli in 66 aziende verificando circa 300 posizioni lavorative, nonchè ulteriori accertamenti posti in essere su richiesta dei Comandi dislocati sul territorio provinciale finalizzati alla verifica della posizione di soggetti sottoposti a misure cautelari personali, che hanno portato all’individuazione ed alla relativa segnalazione all’Inps ed all’Autorità Giudiziaria di 24 “furbetti del reddito di cittadinanza” i quali percepivano indebitamente il sostegno economico.

Nel corso dei controlli sono stati individuati tra gli altri 30 lavoratori irregolari, e tra questi 24 totalmente in “nero”, utilizzati senza alcuna tutela assicurativa e previdenziale, di cui 2 percepivano indebitamente il suddetto beneficio. Sono 22 invece le persone che, sottoposte a misure cautelari personali o comunque condannate in via definitiva nei dieci anni precedenti la richiesta per delitti particolarmente gravi, percepivano indebitamente la misura del reddito di cittadinanza.

L’importo complessivo delle somme indebitamente erogate - e quindi segnalate alla Magistratura ed all’Inps per il recupero, la revoca del beneficio e il sequestro penale - ammonta ad oltre 50mila euro.

Leggi tutto

Redazione Irno24 11/06/2021

Buoni spesa Covid, riapertura termini a Salerno: il supporto dei Segretariati Sociali

Il Comune di Salerno ha riaperto i termini per i buoni spesa riservati esclusivamente ai cittadini salernitani non presenti nell'elenco delle graduatorie (ammessi ed esclusi) del precedente bando. Sono confermati i criteri di individuazione della platea dei beneficiari stabiliti dalla determina dirigenziale n. 536/2021.

È riattivata la piattaforma per l’invio delle istanze, solo in modalità on-line, a far data da venerdì 11 giugno 2021 alle ore 12.00 fino al giorno venerdì 18 giugno alle ore 12.00. Le istanze possono essere compilate dagli utenti anche presso i Segretariati Sociali di zona con l’aiuto degli addetti amministrativi dell’Ente nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e Giovedì e Martedì dalle ore 16.00 alle 17.30.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...